giovedì 10 febbraio 2011

Aggiornamenti e notizie

Il ciucciatore

Tra le varie segnalazioni che ricevo a proposito di guaritori e ciarlatani, questa è tra le più incredibili. Un guaritore molto particolare. E' stato chiamato "il ciucciatore" e sarebbe colui che risolve i problemi al seno succhiandolo. Sbigottiti di tutto il mondo, ecco il nuovo "furbastro" tra noi.




Qui c'è anche l'articolo con  il video del giornale (Varese News) che ha contattato il guaritore ora fermato dalla polizia (e che ha promesso di "non farlo più"). Senza parole.
Malfattore o marpione?


Scherzi a parte, la notizia è davvero sorprendente e dimostra, se ce ne fosse ancora bisogno, che non c'è alcun limite alla spregiudicatezza umana.

Eventi avversi del vaccino H1N1.

Per avere un'idea reale e realistica dell'entità di eventi avversi legati ad un farmaco, il modo migliore è studiarlo "sul campo". E' impossibile infatti, in fase sperimentale, possedere un campione tale da poter essere assolutamente certi dell'assenza di eventi avversi gravi di un farmaco.
Quante polemiche abbiamo letto (la maggioranza pretestuose) sul vaccino antiinfluenzale somministrato l'anno scorso?
Ora abbiamo un campione molto attendibile, quello cinese che, vista la popolazione vaccinata rappresenta un attendibile "studio" statistico sugli eventi avversi del vaccino che ha scatenato tante discussioni.
Su 89.600.000 dosi somministrate, si sono avuti 8067 eventi avversi (90 su 1 milione di dosi), di questi 6552 (73.1 ogni milione di dosi) sono stati classificati come eventi legati direttamente al vaccino (gli altri non sono collegati con certezza alla vaccinazione).
1083 eventi sono stati classificati come rari e gravi dei quali 1050 sono state reazioni allergiche.
11 casi sono state sindromi di Guillain-Barrè cioè 0.1 ogni milione di dosi.
La percentuale di eventi neurologici legati alla vaccinazione è assolutamente trascurabile quindi, tanto da rappresentare una frequenza di insorgenza della sindrome inferiore a quella che si registra statisticamente in Cina in condizioni normali.
Questi risultati sono una valida risposta da dare a chi parla di eventi avversi eccezionalmente elevati legati alla vaccinazione anti influenzale.

Dottoressa miracolosa.

Lei è una dottoressa, medico, dal viso sorridente e simpatico, come appare nell'home page del suo sito, in un video è presentata come "medico, omeopata e grafologa". Ascoltandola dal vivo la simpatia ed il sorriso sembra siano meno marcati.
Pensa che le malattie dipendano da uno stato psicologico, dal vissuto del paziente e le risolve proprio sistemando quei conflitti creati da anni di problemi o da singoli traumi. C'è qualcosa di "hameriano" (Hamer è l'ex medico tedesco che sostiene che tutti i tipi di cancro sono causati da "conflitti irrisolti") in queste teorie. La dottoressa parla di "malattia-metafora" cioè del fatto che ogni malattia rappresenti altro, uno stato di coscienza alterato, un trauma irrisolto.
Che alcune malattie possano essere influenzate dallo stato psicologico è concetto ben studiato dalla scienza. Che "tutte" le malattie derivino da stati d'animo o da traumi psicologici è una sciocchezza assolutamente infondata. Resto allibito ogni volta che qualcuno diffonde una teoria mai dimostrata e la porta avanti pretendendo di aver ragione e di curare la gente con la sua idea senza nemmeno prendersi la briga di dimostrarla. Mi vedo nei panni della dottoressa a svegliarmi una mattina e pensare che una mia paziente sia malata di tumore perchè, ad esempio, da piccola è caduta dalla bicicletta: la tratterei di conseguenza e non mi curerei di cercare conferme scientifiche o ragionevolmente certe della mia teoria. Se questo è normale, ditemelo voi.
Ma tra le tante assurdità propagandate dalla dottoressa, quelle più singolari sono elencate nei "casi" terapeutici descritti sempre nel sito. Ne elenco un paio:
dopo aver letto i suoi libri ho risolto un problema all'anulare della mano destra: in pratica come cercavo di piegarlo mi faceva molto male [...] dopo aver collegato il fatto che l'anulare sta a simboleggiare il rapporto o il legame affettivo ho capito che ero io a non riuscire a piegarmi e allo stesso tempo non riuscivo a piegare la persona con la quale convivevo al rapporto che desideravo [...] o avuto il coraggio di dire alla persona ciò che pensavo e mi sono liberato del dolore e di una storia che ormai non andava più bene.
sono riuscita a far passare a mio marito un problema che aveva sull'unghia dell'alluce (gli ho parlato di abbandono, e lui ha scoperto che era da più di vent'anni con questa unghia che cresceva staccata e di colore giallo scuro e dolente e circa vent'anni fa gli era morto il papà) da quando ne abbiamo parlato l'unghia ha ricominciato a crescere. bene...
Malattie di diversi tipi curabili con un pianto o con una risata:
Ad agosto ho litigato con la mia nonna (la mia miglior amica,la mia guida..) e il comportamento scorretto dei miei zii non mi faceva veder bene in chiaro le cose.
ahahhaha..una risata..un pianto..e ancora una risata.
L'occhio ha ripreso il suo normale funzionamento.

Ma se la dottoressa è riuscita a guarire anche un'unghia incarnita, sa fare di meglio con il "rito della madonnina":
Le ho riferito di accusare dolore e bruciore durante i rapporti sessuali. Lei mia ha suggerito di introdurre la madonna in vagina. Io le ho subito detto che non ci sarei riuscita. [...] mentre eseguivo il rito della madonnina, la parola sessualità mi rimbombava. Quello che ha funzionato è stato tutto nelle sue parole, che mi hanno fatto riflettere per due giorni. In breve stamattina giorno 12 agosto ho fatto l’Amore con mio marito e non ho sentito dolore

Uno degli argomenti che la dottoressa tratta con più frequenza è la sessualità e dire che gli argomenti con i quali viene trattato questo tema sono piuttosto "curiosi" è riduttivo.
Per questo motivo mi sembra più chiarificatore sentire dalla viva voce della Mereu cosa ne pensa della sessualità, molti lettori maschi scopriranno così di avere "l'arma" e di essere esclusivamente "degli inseminatori". Potrei scrivere la facile battuta di aver trovato questo video "disarmante", ma guardate con i vostri occhi e poi mi direte:






Cosa abbia subìto dagli uomini questa signora è un mistero ma sapere che dice di "curare" la gente e soprattutto che ha una sezione del sito dedicata alla cura dei bambini mi fa venire i brividi. Questo è un altro video che ben delinea il pensiero della dott.ssa Mereu. In questi mesi di blog ho imparato a non stupirmi più di nulla ma non è facile...

Montagnier, Magnetti ed il Sole.
Ricevo una segnalazione a proposito di un commento su "La Stampa" versione on line che, a firma di un medico omeopata, Alberto Magnetti (che gestisce una rubrica sull'omeopatia), ricordava come recentemente uno studio vantava le proprietà anticancro di un cocktail omeopatico.
Avevo già trattato l'argomento e lo studio in questione qualche mese fa. Definire "studio" quell'insieme di tabelle è piuttosto esagerato ma ho illustrato brevemente al dott. Magnetti alcuni dei tanti e macroscopici difetti della ricerca in questione.
Magnetti risponde (in maniera piuttosto evasiva, rispondendo filosoficamente ad obiezioni molto oggettive) ma da un errore (spero) di distrazione nasce una battuta inconsapevolmente "leggendaria" che non posso fare a meno di riportare.

In un impeto di maledizione secolare il dott. Magnetti mi scrive:
Sappiate che i paradigmi cambiano e non rimangono eterni. Non siate così certi che il sole gira intorno alla terra. Un giorno potrebbe bussare alla vostra porta un Montagnier qualsiasi che vi dimostra il contrario e allora tutte le vostre sicurezze si scioglierebbero come neve al sole.
Rispondo io raccogliendo il fenomenale invito e sfidando la proverbiale mancanza di ironia degli omeopati:
Dovrebbe aggiornarsi dottor Magnetti, è la Terra che gira attorno al Sole e non il contrario e lo si sa da un bel po', non c'è bisogno di "un Montagnier qualsiasi" che bussi alla mia porta per dimostrarlo, lo ha fatto qualcun altro da un bel po'.
Evidentemente l'omeopatia rende tutti fermi al 1810, non solo in campo medico.
:D

Saluti.
Se domani passasse da casa mia Montagnier (qualsiasi, non per forza lui) vestito da sacerdote del tempio che agitando un libro sacro urla "è la Terra che gira intorno al Sole, è la Terra!!", giuro che mi ritiro a vita privata...

Successivamente Magnetti risponde al mio messaggio che la sua era un'affermazione ironica.

Nel frattempo, la Boiron ha bloccato l'accesso alla pagina del corso on line per omeopati certificati. Fortunatamente Paperino, Fantozzi, Darth Vader ed Indiana Jones oltre ad innumerevoli lettori ed internauti si sono diplomati, ma una caparbia blogger, Rosa, ha scritto alla Boiron Italia che si è messa in moto ed ha contattato la filiale americana inducendola a bloccare il test. Ci sarebbe da domandarsi il motivo di questa decisione, visto che qualche omeopata ha definito il "diploma" una carta senza alcun valore se non quello pubblicitario.
Panico omeopatico? Il terrore corre sul granulo? Coincidenza?
Unica certezza comunque è che il test on line è bloccato, chiuso, kaputt.

Intanto Paolino Paperino specialista Boiron in omeopatia c'è diventato, alla faccia di Gastone Paperone.

Alla prossima ed a sabato per chi ci sarà.

Grazie a: N., P.L. e G.

57 commenti:

  1. questo articolo è ROTFL dall'inizio alla fine!

    RispondiElimina
  2. Oh my god, il "rito della madonnina" è da scomunica immediata... :)

    RispondiElimina
  3. Meno male che l'ho fatto subito il corso!!

    ;-)

    RispondiElimina
  4. Scusate l'OT ma non mi trattengo....

    C'è chi la madonnina l'ha presa in faccia (il presidente del consiglio), e chi invece da un'altra parte....
    :-D

    RispondiElimina
  5. Ok: prendere nota.
    Evitare che il Radioamatore, leggendo questo articolo, abbia l'insana idea di iniziare una lucrosa attività di succhiatore di seni per fanciulle dai 20 ai 30 anni.

    RispondiElimina
  6. Sto tremando omeopaticamente XD

    Però sul serio, come è possibile che qualcuno possa seriamente rispondere ad un annuncio così sgrammaticato e senza senso come quello del ciucciatore?

    RispondiElimina
  7. Dovrebbe aggiornarsi dottor Magnetti, è la Terra che gira attorno al Sole e non il contrario
    comunque sbagliate tutti e due, la Terra gira intorno al Sole E il Sole gira intorno alla Terra, l'attrazione è reciproca =P

    per il primo caso segnalo comunque che (storia di qualche anno fa') qui a padova un medico ospedaliero praticava una "terapia americana" che consisteva nel portare le pazienti all'orgasmo.
    Cerco l'articolo e te lo posto, perchè se non erro insegna ancora...

    RispondiElimina
  8. Un lestofante il ciucciatore non c'e' che dire....

    A riguardo dell'influenza tipo A non sono in discussione gli eventi avversi (che come ogni vaccino sono presenti) ma il terrore mediatico direi imposto per trovare piu'grulli possibili che si facessero il vaccino.
    In quanto il vaccino per l'influenza A e'stata una delle piu'grosse truffe del 21 secolo.

    Cerca su google: influenza A truffa ....

    Vedi esempio:
    L’H1N1? Una truffa colossale.
    http://temi.repubblica.it/micromega-online/lh1n1-una-truffa-colossale-il-jaccuse-del-responsabile-sanita-del-consiglio-deuropa/

    RispondiElimina
  9. articolo trovato; è ancora in corso il processo, ma non smentisce la pratica.
    Confermo che insegna ancora -tra l'altro, senologia. con tanto di apprezzamenti alle slides.

    RispondiElimina
  10. Il ciucciatore è già un idolo indiscusso! E la promessa di non farlo più...
    Quasi quasi mi metto in affari anch'io... e se invece il procedimento fosse inverso?
    Donne, se volete guarire... (e mi fermo, questo è pur sempre un blog per famiglie, e poi c'è l'Economa che legge!)

    RispondiElimina
  11. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  12. Porca trota. WeWee per favore, puoi mettere un disclaimer sulla colonna di destra con su scritto "Il razionale principale della vaccinazione contro l'influenza suina è l'evitare l'antigenic shift" con link alla pagina dell'antigenic shift di wikipedia? Grazie.

    RispondiElimina
  13. Penso che opo aver letto "il rito della madonnina" non andrò mai a chiedere alla dottoressa Mereu consigli sulla cura delle mie emorroidi ;)

    RispondiElimina
  14. Ci sto ancora lavorando, sembra che il blocco non funzioni in America del Nord e Asia...un blocco omeopatico?? :D
    Ciao,

    Rosa

    RispondiElimina
  15. "La percentuale di eventi neurologici legati alla vaccinazione è assolutamente trascurabile quindi, tanto da rappresentare una frequenza di insorgenza della sindrome inferiore a quella che si registra statisticamente in Cina in condizioni normali."

    Be', mi pare che ci siano gli estremi per dire che il vaccino è una cura contro gli eventi neurologici...

    RispondiElimina
  16. Ho preso giusto due giorni fa i miei diplomi su allergie e primo soccorso; basta un buon proxy e lo studio può proseguire (contro: ora fare gli esami richiede più tempo; due minuti per passarlo, cinque per trovare un proxy che vada).
    Ci ho messo un po', ma prendendo dagli high-anonymous proxy server di qua ci sono riuscito.

    Nel mentre, tenete presente che non è nemmeno necessario rispondere a caso a tutte le domande, ne basta una; poi si va avanti di una diapositiva e si torna indietro, cosí da rispondere di nuovo alla stessa domanda e accumulare punti.

    RispondiElimina
  17. E quelli su omeopatia di base, raffreddori, problemi femminili ci sono ancora? Sto aspettando una risposta dalla responsabile che ho contattato, se risponde...

    RispondiElimina
  18. Sí, ci sono: usando 216.83.51.94:80 ho appena risposto alla prima domanda di quello base.
    La difficoltà è trovare un proxy che vada: prendendo un server anonimo negli Stati Uniti a volte va, ma non sempre, quindi bisogna avere la pazienza di provarli uno a uno finché non se ne trova uno funzionante (e magari abbastanza veloce).

    RispondiElimina
  19. E, tra l'altro, noto ora che OpenId mette "id" come identificativo; quindi mi firmo qui.
    Mauro.

    RispondiElimina
  20. @AranciaMeccanica:
    Un lestofante il ciucciatore non c'e' che dire....

    Se penso a quel tale tuo collega "naturopata" di ARPC, che proponeva la ricotta come cura per il tumore al seno ("se la mia teoria e' giusta facilita l'evacuazione" ..) non vedo tutta questa differenza con il ciucciatore, quando questi sostiene di poter "succhiare fuori il male".
    E se penso che ha bannato dal suo forum il Vanoli, di cui ti vanti d'esser collaboratore perche' tu e lui fate sfigurare le medicine alternative, rischio seriamente di slogarmi la mandibola dalle risate.

    RispondiElimina
  21. Hanno limitato l'accesso per l'esame omeopatico ai soli residenti americani.
    Avendo preso solo i primi tre certificati (allergy e first aid li hanno aggiunti in seguito) e non potendo lasciare la mia collezione incompleta, sono stato costretto ad usare un proxy: ora sono un omeopata in tutti i campi!
    Invidiosi, eh?

    RispondiElimina
  22. Be', mi pare che ci siano gli estremi per dire che il vaccino è una cura contro gli eventi neurologici...

    Beh, sicuramente proteggendo da malattie e da complicanze neurologiche non si tratta di un'esagerazione, almeno a livello preventivo e pure statisticamente (solo statisticamente) c'è pure chi ha trovato che la vaccinazione dimunuisce il rischio di autismo.

    RispondiElimina
  23. Qualcuno avvisi "Silviuccio". Forse può uscirne pulito provando a dire che stava curando qulle povere ragazze ad Arcore :P

    RispondiElimina
  24. @ max(L) ha commentato...
    Se penso a quel tale tuo collega "naturopata" di ARPC, che proponeva la ricotta come cura per il tumore al seno ("se la mia teoria e' giusta facilita l'evacuazione" ..)

    lui ha sempre negato cio' e comunque non e'mio collega.

    E se penso che ha bannato dal suo forum il Vanoli, di cui ti vanti d'esser collaboratore

    Deciditi!
    sono collaboratore di Vanoli o Mondini ? :)

    RispondiElimina
  25. Qualche giorno fa e' uscita la notizia di un possibile link tra il vaccino "pandemrix" (x H1N1) e l'insorgere della narcolessia. Io ho letto la notizia su "El Pais", immagino che in Italia non sia stata pubblicata.
    Citando quindi quello che ho letto, sembra che tutto cio' sia stato osservato in Finlandia, Svezia, Islanda e altri 9 paesi non specificati (fonte OMS).
    Nel link del ministero della sanita' finlandese si commenta la notizia, e c'e' il link alla corrispondente pagina dell'oms

    http://www.thl.fi/en_US/web/en/pressrelease?id=24103

    Citando testualmente:
    "The observed association is so evident that it is unlikely that other so-called confounding factors could fully explain the phenomenon[...]"

    Qui c'e' la pagina statunitense, dove si fa notare (interessante la cosa) che negli USA quel tipo particolare di vaccino non sia autorizzato, mentre si lo e' in Europa!

    http://www.cdc.gov/vaccinesafety/Concerns/h1n1_narcolepsy_pandemrix.html

    RispondiElimina
  26. "statisticamente (solo statisticamente) c'è pure chi ha trovato che la vaccinazione dimunuisce il rischio di autismo"

    La prendo come una battuta. Fare della statistica su 288 casi, oltretutto divisi in almeno sei gruppi (combinazione di vaccino polivalente, vaccino monovalente e non vaccinati, ciascuno nei due casi autistico/non autistico) è matematicamente ridicolo. Un singolo individuo su 288 corrisponde allo 0.35%
    Sarà che il mio inglese non mi aiuta e forse non ho capito perfettamente quel che ho letto nella risorsa linkata, ma "a pelle" mi verrebbe da dire che quello studio non è serio.

    RispondiElimina
  27. linko questo
    http://www.naturalnews.com/031297_homeopathy_overdose.html

    But homeopathy isn't a chemical. It's a resonance. A vibration, or a harmony. It's the restructuring of water to resonate with the particular energy of a plant or substance. We can get into the physics of it in a subsequent article, but for now it's easy to recognize that even from a conventional physics point of view, liquid water has tremendous energy, and it's constantly in motion, not just at the molecular level but also at the level of its subatomic particles and so-called "orbiting electrons" which aren't even orbiting in the first place. Electrons are vibrations and not physical objects.

    But, oh yeah, I forgot. The skeptics don't know that yet. That won't be taught that in university physics classes until probably 2020, at which point most of them will probably be dead from taking pharmaceuticals to treat their own diseases. For now, they've all convinced themselves that electrons are -- get this -- tiny "particles" flying around atomic nuclei and tremendous speeds which just happen to stay in their little orbits like little perpetual motion machines (which they say are impossible), until all of a sudden, these electron "particles" inexplicably leap to a higher or lower orbit without occupying the space in-between those orbits at any moment. Yep, magic teleporting particles! That's the "scientific" explanation of these folks. No wonder so many of them are magicians: Believing their explanations requires that you believe in particle magic!


    ci mette anche al corrente che non abbiano nemmeno idea di cosa si insegni all'università.. beh, anche alle superiori te lo accennano, in realtà XD

    RispondiElimina
  28. @ Fabio:

    Qualche giorno fa e' uscita la notizia di un possibile link tra il vaccino "pandemrix" (x H1N1) e l'insorgere della narcolessia.

    L'indagine è solo all'inizio visto che vi sono molti fattori che non rendono univoco il collegamento vaccinazione/narcolessia. Ad esempio non ne vengono colpiti i bambini molto piccoli nè gli individui più grandi. Ne sembrano suscettibili quelli nella classe di età 5-15 anni ed in alcuni stati, come l'Islanda, l'aumento di narcolessia si è notato anche in individui non vaccinati.
    Per ora è un mezzo mistero, vedremo come andrà a finire...

    @ Lys:

    La prendo come una battuta.

    Non lo è.
    L'argomento è serissimo.

    Fare della statistica su 288 casi, [...] è matematicamente ridicolo.

    Pechè?
    E perchè allora uno degli studi che più ha sconvolto l'ambiente medico e l'opinione pubblica (Wakefield) fa statistica con soli 12 casi eppure nessuno lo ha preso come una battuta?

    RispondiElimina
  29. @AranciaMeccanica:
    lui ha sempre negato cio'

    Non proprio, diciamo che ad un certo punto (non si sa mai) forse ha capito che avrebbe fatto bene a chiarire il suo punto di vista sul ruolo della ricotta in oncologia: spalmata per un caso di tumore al seno sortirebbe a dir suo un effetto placebo.

    e comunque non e'mio collega.
    Entrambi siete “naturopati”: il virgolettato e’ d’obbligo per via delle vostre competenze. Ma e’ anche la ragione per cui siete colleghi.

    Deciditi! sono collaboratore di Vanoli o Mondini ?

    Collaboratore di Vanoli e collega di Mondini. I due termini non sono intercambiabili ma la scarsa conoscenza della lingua italiana fa si che tu sia contemporanemente collaboratore e collega di Vanoli:

    Collega: [col-lè-ga]
    s.m. e f. (pl. m. -ghi, f. -ghe)
    Chi esercita la medesima professione o arte o mestiere

    Collaboratore [col-la-bo-ra-tó-re]
    (pl. m. -ri; f. -trìce, pl. -ci) agg.
    Che collabora

    RispondiElimina
  30. @ Max

    nel caso di arancino, vanolicchio et similia la parola adatta non è nè collega, nè collaboratore, ma bensì COMPLICE.

    RispondiElimina
  31. @Lys:Fare della statistica su 288 casi, oltretutto divisi in almeno sei gruppi (combinazione di vaccino polivalente, vaccino monovalente e non vaccinati, ciascuno nei due casi autistico/non autistico) è matematicamente ridicolo. Un singolo individuo su 288 corrisponde allo 0.35%

    La statistica e’ cosa per certi versi assai diversa dalla matematica comunemente intesa; circa l’affidabilita’ dei risultati per lo specifico caso pesano di piu’ (tra le altre cose) : il ‘matching’ dei soggetti, ovvero l’accoppiamento dei casi con in controlli per quei fattori detti ‘confondenti’ (e.g. anno di nascita e sesso) e la numerosita’ dei controlli che fanno da denominatore. Piu’ grande il denominatore piu’ affidabile la stima del rapporto numeratore/denominatore. Pre chiarire meglio il concetto prendi il classico esempio del lancio di una moneta: 1 testa ottenuta su due lanci permette di stimare una probabilita’ del 50% tanto quanto 50 teste ottenute in 100 lanci, ma l’affidabilita’ della stima ottenuta in 100 lanci e’ di ran lunga superiore a quella ottenuta con un solo lancio.

    RispondiElimina
  32. Per tutti: avevo chiesto con gentilezza di evitare polemiche e soprattutto discussioni inutili.
    A me non interessano i rapporti lavorativi tra arancia meccanica ed altre persone, se ne volete discutere fatelo da un'altra parte. Ultimo invito, dal prossimo cancello i commenti OT.
    Grazie.

    RispondiElimina
  33. @Thh

    sei un medico vero? :D Il sole e la terra sono un sistema gravitazionale, è vero, ma il centro di questo sistema rimane sempre dentro al sole stante l'enorme differenza di massa dei due oggetti. In particolare il centro di massa del sistema è a circa 450 km dal centro del sole che ha un raggio di circa 700.000 km.

    Immagine


    :-P :-P

    RispondiElimina
  34. @ drakkar
    no, non sono (non ancora) un dottore.
    Decidere che se il centro di massa è entro il volume di un corpo, allora quel corpo è quello attorno cui gli altri girano però ti può portare a conclusioni strane.
    Per esempio, che la Terra gira intorno al Sole, che Venere gira intorno al Sole, che Giove gira intorno al Sole.
    Ma TUTTI i pianeti non girano intorno al Sole e girano intorno al Sole.
    Ovvero: che ogni tanto i pianeti girano intorno al Sole, ogni tanto anche il Sole gira intorno a un altro punto.
    Perchè, dipendentemente dalla posizione dei pianeti, il centro di massa del Sistema Solare cade dentro o fuori dal Sole.

    Per la vita di tutti i giorni ciò non cambia assolutamente una ceppa -la precisazione l'ho messa solo per punzecchiare wewee- ma la frase di per sé è imprecisa :P

    RispondiElimina
  35. (sono io eh ho avuto problemi al nick altrove :D )

    RispondiElimina
  36. Cavoli, mica mi direte che per far diplomare il mio gatto ora mi devo cercare un proxy?!?!

    RispondiElimina
  37. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  38. OK, ora ho capito =)

    Diciamo che si dice che i pianeti ruotano attorno al sole perché i vari centri di massa, anche dei sistemi a 3+n con n>=0 :D nella stragrande maggioranza dei casi cadono nel volume del sole o vicinissimi ad esso.

    E comunque centri di massa e sesso degli angeli sono questioni importanti :D

    RispondiElimina
  39. Parlo ovviamente dei centri di messi dove un corpo è il sole! :)

    RispondiElimina
  40. ok, riformulo e edito per l'italiano imbarazzante:
    tu dici che è la Terra a ruotare intorno al Sole perchè il centro di massa del sistema è all'interno del Sole.
    Il problema è che se posso dire che è Giove che ruota intorno al Sole, che è Saturno che ruota (perchè prendendoli a coppie cade sempre dentro) altrettanto non posso dire se prendo il sistema Sole+Giove+Saturno [esempio!]: il centro di massa cade talvolta dentro al Sole, talvolta fuori dal Sole, a seconda della posizione relativa dei tre elementi.
    Quindi, stante il tuo enunciato, ti troveresti con un "il Sole non ruota E il Sole ruota a seconda della posizione degli altri astri", che fa' un po' strano.
    Qui hai un'immagine che visualizza il centro di massa del sistema solare rispetto al Sole.

    Ripeto che siamo alla stregua del sesso degli angeli, comunque :D

    RispondiElimina
  41. @Thhh

    Tanto per aggiungere un po' di confusione all'argomento...
    La risposta alla domanda: "chi gira intorno a chi" dipende dal sistema di riferimento. La terra gira intorno al sole nel sistema di riferimento del sole, il sole gira attorno alla terra nel sistema di riferimento della terra, entrambi girano attorno al centro di massa nel sistema di riferimento del centro di massa, ecc. Non esiste un sistema di riferimento privilegiato!

    RispondiElimina
  42. Ciao WeWee, scrivo per la prima volta ma sono un affezionato lurkatore del tuo blog, che ho scoperto grazie a Paolo Attivissimo. Ho notato che le "teorie" di Hamer come di altri come lui somigliano in modo preoccupante con quelle di scientology, della quale tu conoscerai senz'altro la storia, oggi si autoproclama religione ma partì come teoria psicanalitica "alternativa", voelvo sapere se avevi mai affrontato questa setta in qualche tuo scritto.
    Saluti, Davide.

    RispondiElimina
  43. il tuo commento finale mi ha fatto sbellicare. Medbunker non potro' essere a lugano per motivi personali anche se lo avrei fatto tanto volentieri per ascoltarti.
    p.s. postate i video su youtube della conferenza per chi putroppo non potra' seguirvi
    con grande stima
    talli

    RispondiElimina
  44. @fabio
    In realtà, prendendo come riferimento il Sole, esso ruota assieme al baricentro del sistema terra-luna (circa 2200 km sotto la superficie terrestre) attorno al baricentro comune (circa 8cm dal centro del sole).
    ^^

    Insomma, questo è essere pignoli. :-D

    RispondiElimina
  45. @drakkar quella inerente a paperino, fantozzi, darth vader e indiana jones,

    RispondiElimina
  46. http://www.striscialanotizia.mediaset.it/video/videoflv.shtml?2010_10_lauda5.flv

    Non amo Striscia, ma si erano occupati del ciucciatore in questo servizio piuttosto divertente, nel quale si scoprono anche altri dettagli interessanti, anche se non credo l'avessero denunciato.

    RispondiElimina
  47. Il signore lombardo succhiaseni ha capito tutto dalla vita!!!

    Grazie per la segnalazione delle "perle" della signora Mereu. Ho così scoperto di essere malato di cattolicesimo e che posso andare in giro tranquillo anche nei luoghi più malfamati perché tanto sono sempre armato!

    RispondiElimina
  48. http://www.youtube.com/watch?v=tVcaqEN_9I8 complimenti medbunker bellissima conferenza

    RispondiElimina
  49. Non so se mi ha sconcertato di più il guaritore ciucciaseni o la "dottoressa" Mereu! Essendo cagliaritana, vorrei precisare che la formula magica con la quale ha guarito la signora affetta da dermografismo rosso è errata: tutti a cagliari sanno che il modo di dire è "non mi tocchéti che mi caghéti"! (si dice di una persona che "se la tira", che fa la sostenuta o giù di lì, mi è difficile tradurre queste espressioni idiomatiche con precisione!!) . A parte le battute, ho un piccolo questito per il padrone di casa o qualsiasi medico (se ci fosse un veterinario in ascolto anche meglio!): è capitato alcune volte che il medico veterinario che cura i miei animali domestici abbia prescritto loro dei prodotti omeopatici e la mia cultura scientifica fa sì che abbia qualche remora a spendere 10 euro (ma chi ha detto che l'omeopatia è economica?)per dei granelli di zucchero bagnati con una goccia d'acqua nella cui memoria vi è il principio attivo. Guardando il video della conferenza organizzata dal cicap ticino si faceva notare come diluizioni CH 8 contengano ancora la sostanza di partenza (in tracce,immagino, chimicamente parlando): è possibile che 2 granelli al giorno a tale diluizione siano efficaci su un criceto che pesa 50gr(considerato che le dosi dei farmaci vanno relazionate al peso del paziente)? Oppure ho fatto bene a risparmiare quei dieci euro e dare solo l'antibiotico (prescritto dal medesimo veterinario) alla bestiola?
    Mi sapreste consigliare dei testi o riviste su cui trovare uno studio scientifico sull'utilizzo dell'omeopatia in veterinaria?
    Grazie mille, seguo questo blog fin dai suoi inizi e lo trovo molto utile ed interessante!

    RispondiElimina
  50. Pechè?
    Il perché l'ho già detto: un singolo caso su 288 corrisponde ad una percentuale dello 0,35%, che è un'enormità.
    Qui stiamo parlando di eventi avversi che hanno incidenze molto minori, quindi fare della statistica in queste condizioni è fuorviante per due motivi:
    1 - se non si riscontra nessun caso non si è dimostrato niente, perché si usa un campione troppo piccolo
    2 - se invece se ne riscontra uno (coincidenza!) si ottengono dei risultati statistici completamente sballati nella direzione opposta, riscontrando un'incidenza molto più alta di quella reale

    Coerentemente con quanto dice max(L): se si tira la moneta due volte e viene due volte testa, uno potrebbe concludere che qualsiasi lancio di moneta dia sempre testa, visto che il campione ha il 100% di eventi "testa". Sarebbe un'affermazione sbagliata e basta.


    E perchè allora uno degli studi che più ha sconvolto l'ambiente medico e l'opinione pubblica (Wakefield) fa statistica con soli 12 casi eppure nessuno lo ha preso come una battuta?
    E' una domanda trabocchetto?
    Io non sono Wakefield e non sono nemmeno uno che sostiene la validità dei suoi studi.

    Tu mi hai citato uno studio. Io ti ho detto che non mi sembra serio. Se lo studio di Wakefield faceva della statistica con 12 casi, è ancora meno serio.
    Non è che, siccome Wakefield fregava per dimostrare la sua tesi, allora siamo autorizzati tutti a fregare per dimostrare le nostre.

    Il testo completo dello studio da te citato non è disponibile a chi non sia registrato e quindi non posso approfondire il discorso. Però rimane il fatto che andare a cercare conferme di un evento che si verifica una volta su mille (o su un milione) in un campione di 288 è una sciocchezza matematica.

    RispondiElimina
  51. @Lys

    Il campione certamente non è significativo. Ma a questo punto chiedi a ->The Lancet<- di non accettare più articoli in cui si fanno statistiche con 12 soggetti per qualunque sperimentazione :-)

    RispondiElimina
  52. se dico al mio fidanzato che è un rospo inseminatore potrebbe prenderlo come un complimento

    RispondiElimina
  53. E pensare che una mia cara amica si è rivolta ad una sorta di " life couch" che le ha spiegato che la sua sinusite cronica ha origine nella rabbia che provava verso sua madre da quando si trovava dentro l utero. E' proprio vero che il mondo è pieno di ciarlatani senza una laurea in medicina o psicologia che fanno affermazioni assurde.

    RispondiElimina

I tuoi commenti sono benvenuti, ricorda però che discutere significa evitare le polemiche, usare toni civili ed educati, rispettare gli altri commentatori ed il proprietario del blog. Ti invito, prima di commentare, a leggere le regole del blog (qui) in modo da partecipare in maniera costruttiva ed utile. Ricorda inoltre che è proibito inserire link o indicare siti che non hanno base scientifica o consigliare cure mediche. Chi non rispetta queste semplici regole non potrà commentare.
I commenti che non rispettano le regole potranno essere cancellati, anche senza preavviso. Gli utenti che violassero ripetutamente le regole potranno essere esclusi definitivamente dal blog.

Grazie per la comprensione e...buona lettura!