Vai in fondo alla pagina Vai in cima alla pagina
lunedì 25 maggio 2009

Hulda Clark: la cura per tutte le malattie

Come vedremo in questo articolo, la fantasia dei guaritori non ha limiti ma tutti hanno una cosa in comune: ognuno di loro è convinto di essere l'unico depositario della scoperta del secolo e tutti guariscono praticamente sempre (a detta loro) le persone affette da malattia. Si fanno pagare, hanno dei testimoni (naturalmente non controllati), hanno una vera e propria squadra di sostegno alle spalle.

Sembrano tutti uguali. Esemplare Hulda Clark, una Simoncini all'americana, che dichiara di aver scoperto causa e cura di tutte le malattie che dichiara di poterle curare nel 99% dei casi e che dichiara di avere centinaia di testimoni a suo favore.
Alla messa alla prove delle sue dichiarazioni, sempre la solita verità, tutto falso.

Hulda Regehr Clark, è una biologa/zoologa americana che ha fondato una clinica in Messico per curare (a suo dire) tutte le malattie dell'uomo.

Le basi della teoria della Clark sono riassunte dalla sua convinzione che tutte le malattie sono causate essenzialmente da due fattori: i parassiti (batteri e virus) e gli inquinanti.

Scoperta quindi la causa di tutte le malattie (cancro, AIDS, sclerosi multipla, m. di Alzheimer, diabete e tutte le altre malattie conosciute), ne ha trovato anche la cura che si basa su due sue invenzioni: il "Syncrometro" e lo "Zapper" coadiuvate da trattamenti anche a base di erbe. Il primo è lo strumento che dovrebbe fare diagnosi e scoprire i "parassiti" che hanno causato la malattia, il secondo invece i parassiti li elimina e quindi cura da tutte le malattie.

In particolare, per lo Zapper, ecco la descrizione che ne fa il sito italiano della Clark:

Apparecchio alimentato a pile che genera frequenze a onda quadra con offset positivo. Uccide tutti i batteri, virus e parassiti simultaneamente, purché venga applicato un voltaggio sufficiente (da 5 a 10 volt), come pure per un tempo sufficiente (7 minuti) e una frequenza sufficiente (qualsiasi valore tra 10 Hz e 500.000Hz).

Secondo quello che dice la Clark in uno dei suoi libri:

Ci vogliono tre trattamenti per uccidere tutto. Perché? Il primo zapping uccide i virus, i batteri e i parassiti. Ma dopo pochi minuti i batteri e i virus (diversi da quelli uccisi) spesso ritornano. Ne concludo che questi avevano infettato i parassiti e uccidendo i parassiti vengono liberati. Il secondo zapping uccide i virus e i batteri così rilasciati ma non molto dopo alcuni virus appaiono nuovamente. Probabilmente avevano infettato alcuni degli ultimi batteri. Dopo un terzo zapping non trovo più alcun virus, batterio o parassita, nemmeno dopo molte ore.

In pratica i flussi di elettricità emessi dall'apparecchietto, distruggerebbero i parassiti che causano il cancro, che poi verrebbero espulsi dal corpo stesso. Secondo la Clark servirebbero più sedute di Zapper e le erbe aiuterebbero questo processo di disintossicazione. Ecco la foto di una disintossicazione del fegato, quelle cose verdastre sarebbero il risultato del processo di espulsione dei parassiti (non oso immaginare cosa possano essere, sinceramente):

La Clark ha scritto quindi alcuni libri, dai titoli esplicativi: "La cura di tutti i cancri avanzati", "La cura di tutte le malattie"...e così via (la modestia non è certo la qualità migliore dei guaritori).
Diagnosticata una malattia (qualsiasi) con il Syncrometro, basta una cura a base di erbe e di "cicli di Zapper" per guarire.
La causa di tutti i cancri, per la Clark, sarebbe in particolare un parassita, il Fasciolopsis buski (che per un misterioso ragionamento diventa causa di tutti i cancri nel mondo, pur essendo un parassita che vive solo in Asia) ed i suoi apparecchi elettronici sarebbero capaci di ucciderlo e di farlo eliminare dal corpo del malato.

Naturalmente queste sue idee non hanno mai avuto riscontri nè scientifici nè pratici, non si conoscono persone "guarite" da qualsiasi malattia grazie alle cure della Clark. La biologa americana quindi è entrata nel grande calderone dei guaritori inefficaci, attirando l'attenzione della legge.

Nel 1993 cominciano i primi guai per la "dottoressa Clark": in seguito a diverse denunce per attività sanitarie nella sua clinica messicana, un investigatore si reca in incognito fingendosi un paziente. La biologa tramite i suoi apparecchi, gli diagnostica l'AIDS ed afferma di poterlo guarire in pochi minuti. Seguirono altre segnalazioni, fino al suo arresto nel 1999. La sua clinica (a Tijuana, in Messico, si chiama Century Nutrition) viene chiusa perchè non ha i permessi e soprattutto gli atti sanitari che vi si compiono non sono compiuti da persone autorizzate.

L'insegna della clinica di Hulda Clark in Messico (notare il "tecnologico" nastro adesivo che incolla la targhetta)
Sembra comunque che nonostante tutti i divieti, la Clark continui ad operare in Messico.
Un trattamento completo in clinica, costa attorno ai 4500 $ (2 settimane, un trattamento base).
Un affare eh?

Nel 2002, il San Diego Union-Tribune, racconta di una coppia che viene curata dalla Clark e da suo figlio, spendendo (senza nessun miglioramento della malattia che avevano) circa 30.000 $.

Che la teoria e la "cura" della Clark siano come tutte le altre cure truffa, non è complicato comprenderlo.
La biologa americana non tiene conto di nessuna regola e legge della biologia, fisiologia, anatomia e basa (come succede quasi sempre) le sue idee su opinioni personali e su convinzioni mai dimostrate da nessuno, nemmeno da lei e come al solito non esiste un solo caso incontrovertibile a favore della sua terapia.
La diagnosi di una malattia la Clark la compie tramite i suoi strambi strumenti elettronici. In pratica si tratta di uno strumentino con lucine e disegni e che emette continui "bip" ad ogni malattia identificata.
Così, un cancro, non viene diagnosticato con esami tradizionali, ma viene scoperto dal Syncrometro. L'accertamento della "guarigione" viene effettuato con un test (alla orto-fosfo-tirosina) che se negativo dovrebbe dimostrare l'efficacia della cura.

Quando la persona non ha un cancro (ma la macchina fa la diagnosi), viene inviata a fare dei controlli ufficiali dai quali si scopre che (naturalmente) non c'è nessun cancro...ed è giudicata così guarita dalle cure della Clark.

Quando invece una persona è certa di avere un cancro, avendolo diagnosticato con mezzi tradizionali, la malattia (naturalmente) non guarisce e la Clark spiega che il paziente non ha risposto alla cura...
E' anche successo che la Clark facesse vedere (in trasmissioni televisive o a giornalisti) questi fantomatici "parassiti" che lei riusciva a fare espellere guarendo così gli ammalati, ma si trattava sempre di poco piacevoli resti organici delle persone ammalate che, per il loro aspetto "vermiforme" potevano assomigliare a dei "parassiti".
Non è un'immagine piacevolissima, e me ne scuso, quindi non vi soffermate troppo con lo sguardo, ma è giusto per capire i soli metodi di manipolazione dei fatti che i guaritori mettono in atto per dimostrare le loro assurde teorie.

Si tratta di muco bronchiale, la Clark descrive invece dei "parassiti" espulsi dal malato.

E' stato segnalato anche il caso di un portatore di pacemaker deceduto in seguito al malfunzionamento dell'apparecchio causato dalle interferenze dello Zapper comprato in internet.

Si pongono così quei quesiti elementari che qualsiasi persona dovrebbe porsi. La Clark afferma di avere trattato più di 2000 casi.

Dove sono le persone guarite?
Appaiono le solite testimonianze di pazienti con casi risolti brillantemente, ma come sempre, queste testimonianze sono poverissime di particolari e non permettono nemmeno di poterne seguire l'evoluzione, senza considerare che non sono nemmeno controllate.
Esistono elenchi pieni di "guarigioni", "pulizia dai parassiti" ed altro (sono documenti word).

Prendo in esame i primi tre casi come esempio, sono comunque tutti casi descritti con lo stesso tipo di "accuratezza":

1) Cancro alla prostata: si tratta di una lettera nella quale un anonimo racconta che lui e suo fratello erano affetti da cancro prostatico e mentre lui è ricorso alla chirurgia, il fratello ha rifiutato la rimozione della prostata contro il parere del suo medico. Ha fatto uso del programma di cura della Clark e mentre prima della cura il PSA (antigene prostatico, esame usato nello screening delle malattie alla prostata, ndr.) era 6, dopo la cura era sceso ad 1.

2) Cancro cerebrale: è un'altra lettera nella quale una mamma comunica alla Clark che il figlio, affetto da glioblastoma, si è sottoposto alla cura nella clinica in Messico ed è guarito e dopo 7 anni non presenta segni della malattia.

3) Cancro al polmone: Un'altra lettera nella quale una persona racconta della moglie di un amico che affetta da cancro al polmone, si è sottoposta alla cura antiparassitaria della Clark, con aggiunte iniezioni di vitamina C ed erbe varie, dopo un anno, i medici che visitarono la donna, la giudicarono guarita ed alle radiografie era rimasto solo un piccolo residuo della malattia (...there was only a slight trace of an image on the lung X-ray...). Al contrario, un cugino di chi scrive che non ha voluto seguire la terapia Clark perchè non ci credeva, è morto dopo poco tempo.

Tutto qua? Le "prove" di efficacia? Le testimonianze di guarigione sono tutte qua?
Si.

Aggiungo un altro caso, tanto per chiudere con gli esempi:

4) Cancro mammario: un'altra lettera nella quale una donna parla della madre affetta da cancro mammario che ha seguito la cura della Clark. Nonostante tutto la donna ha continuato a sottoporsi ugualmente a chemioterapia e chirurgia. La donna ringrazia la Clark perchè con la sua cura è sparita l'allergia di cui soffriva la madre. La madre, era già morta per il tumore che aveva quando la lettera era stata scritta.

L'allergia? E perchè è inserita nelle testimonianze di cura del cancro allora?
Incredibile ma vero, peggio delle pillolette per dimagrire "pesavo 200 kg. ho preso la pillola miracolosa ed ora sono miss magrezza!", peggio delle catene di S. Antonio, "mio cugino non ha copiato questo messaggio a 200 persone ed ora fa il custode delle fogne di Calcutta".

E...c'è poco da stupirsi, come abbiamo visto per Simoncini e per Hamer e come vedremo per tutti gli altri guaritori, le prove di efficacia semplicemente NON ESISTONO.

Non è un giudizio di parte il mio, sfido chiunque a trovarle. Quando i sostenitori di un guaritore parlano di "centinaia di persone guarite", chiedetegli di mostrarvi un solo caso reale...

Non esiste.


Tirando le somme:
- Non esistono casi comprovati di guarigione dal cancro o da altre malattie per mezzo dei metodi della Clark.

- Le teorie della Clark non hanno nessun fondamento scientifico e non sono state dimostrate nemmeno dalla sua "inventrice".

- Gli apparecchi elettrici inventati dalla Clark non hanno mai dimostrato efficacia nel diagnosticare o curare alcuna malattia.

- Le "cure" di questa persona sono molto costose e pericolose se si abbandonano cure più efficaci.

Esistono anche in Italia dei centri che applicano (quasi clandestinamente e non in maniera ufficiale) le teorie della Clark, spesso nascosti sotto l'aura "protettiva" di erboristerie e negozi di rimedi naturali ed è inutile sottolineare che si tratta di centri non autorizzati e che compiono atti inutili e spesso dannosi.

In genere questi "centri" portano progressivamente la persona che si rivolge a loro verso le terapie della Clark, convincendo a sottoporsi ad un esame diagnostico (che poi si svolge con uno strumento elettrico, il Syncrometro appunto) e diagnosticando un numero abnorme di malattie. L'unica alternativa proposta per la guarigione è proprio l'assunzione di erbe e la terapia con lo zapper. Qualcuno ci casca e spende decine di migliaia di euro senza, naturalmente motivo (se affetto da malattia anzi, con un danno anche serio).
"Naturalmente" lo Zapper si può acquistare su internet o in uno dei negozi che pubblicizzano questa "cura" ed utilizzarlo a casa propria.
Ecco un video del programma "Striscia la notizia" che mostra come agisce un "centro di cura Clark":


video

Per chi volesse vedere come va a finire l'intervista di Striscia, la continuazione è Qui.
Il sito di riferimento della Clark per l'Italia è questo.

Gli unici casi che la Clark ha fornito da analizzare sono contenuti nel suo libro "La cura per tutti i cancri" dove dopo un centinaio di pagine, sono raccolti i casi di 138 pazienti dei quali (a detta dell'autrice) "103 sono stati curati e 35 non hanno seguito le istruzioni o non sono stati seguiti fino alla fine".
Non esistono indicazioni approfondite sullo stato di salute dei pazienti, non sono indicati particolari esami diagnostici o informazioni cliniche. I controlli "post trattamento" sono stati effettuati durante incontri successivi ai periodi nei quali i pazienti avevano frequentato la clinica della Clark, in genere poche settimane dopo la dimissione, la "guarigione" è stata certificata perchè il test orto-fosfo-tirosina era negativo, in pratica se questa sostanza era presente nei campioni di sangue del paziente, la persona aveva il cancro, in caso di assenza ne era guarito (naturalmente la validità diagnostica di questo test non è ufficiale, è stata cioè inventata dalla Clark).

In 59 dei 103 casi indicati dalla Clark, non vi è nessuna indicazione della diagnosi ufficiale di cancro (non esistono TAC, radiografie, ecografie, referti, è dichiarata la presenza di un tumore maligno e basta, senza certificazioni), in 10 altri casi è diagnosticato l'AIDS senza che vi sia evidenza di questa malattia.

Fondamentalmente quindi la maggioranza dei pazienti trattati dalla Clark non aveva nemmeno il cancro e chi lo aveva (la minoranza) si era già sottoposto a trattamenti convenzionali.

Negli anni, sono nate anche associazioni che curano gli interessi (anche legali) della Clark, che ormai gestisce una vera e propria multinazionale dell'alternativo.

Il copione, come si vede, è identico a tutti i guaritori. Si tratta semplicemente di un giro commerciale sulle spalle dei malati, senza nessuna garanzia nè risultato di guarigione e tutto aggravato da dati e testimonianze non controllate e non attendibili.

L'importante è saperlo...

Qui un racconto (in inglese) di una delle vittime della Clark.
Qui (in inglese) una paziente descrive la struttura della clinica messicana.


Nel 1998 la Clark (e la sua organizzazione, con lei) subì una denuncia da due suoi pazienti di New York. Una delle due persone ricevette dalla Clark la diagnosi di cancro mammario, i magistrati accertarono che la Clark affermò che:
  • La polvere dell'abitazione della paziente era responsabile del cancro.
  • Abitare nel suo appartamento esponeva la paziente alla leucemia perchè aveva un gruppo sanguigno che la rendeva particolarmente suscettibile a questa malattia.
  • La donna aveva rame, altri metalli ed asbesto nel suo sangue.
  • La donna aveva anche la Salmonella ed altri batteri nel sangue perchè non puliva bene gli alimenti.
  • Molti denti ed amalgame presenti nella cavità orale della donna dovevano essere rimossi.

In seguito, è stato accertato che la Clark rimosse tutti i denti molari ed incisivi della signora in trattamento con lei, prescrisse 30 trattamenti con erbe ed altri integratori alimentari e causò delle ustioni al seno con il suo "Zapper".
Il tumore aumentò di volume (da 1,5 a 14 cm) e la Clark fu arrestata per questa vicenda.

Nonostante questo, la Clark insisteva sulla positività della situazione, sul fatto che i test descrivevano un miglioramento e che i dolori ed i fastidi provati dalla paziente non erano segnali negativi.
Come ho scritto all'inizio, solito copione, solita storia, una persona un giorno decide di aver trovato la cura per il cancro, pubblicizza la sua teoria, attira dei bisognosi e li spenna fino all'ultima moneta senza procurare nessun miglioramento.
Nonostante i guai legali, la Clark (come la maggiorparte dei guaritori) continua ad esercitare, ancora oggi, decine di persone da tutto il mondo (soprattutto dagli Stati Uniti), si rivolgono alla clinica della Clark in Messico per risolvere i loro problemi.

Lo facciano pure se sono consapevoli di affidarsi ad un sistema che non garantisce nè dimostra di avere nessun effetto positivo. Un sistema truffa, appunto.


Alla prossima.

Aggiornamento del 16/09/09: Il 3 settembre 2009, Hulda Clark è morta. Fonti vicine alla guaritrice parlano di complicazioni di una lesione alla colonna vertebrale ma la causa ufficiale di morte non è stata divulgata.

Aggiornamento 13/11/09

Nonostante i tentativi da parte del suo staff di non rivelare i particolari (inizialmente hanno parlato di "danno alla colonna vertebrale"), è filtrata la notizia che Hulda Clark è deceduta per mieloma multiplo, una forma di neoplasia del sangue.
Da riportare il fatto che la donna si è rivolta all'ospedale della sua regione per le cure del caso: trasfusioni di sangue e terapie però non l'hanno salvata, lo stadio della malattia era avanzatissimo. Strano come colei che aveva scoperto "la cura per tutte le malattie" non solo non ha diagnosticato nè curato la sua ma si sia rivolta a quella medicina che tanto attaccava.
Un'ulteriore prova di come i ciarlatani non hanno mai avuto ritegno, nemmeno in punto di morte.
Valuta il post:

Commenti (111)
Giuliano ha commentato...
Da quando ho sfogliato "La cura di tutte le malattie" io sono tifosissimo della Clark e spero sempre che nella nuova edizione di Zelig ci sia posto anche per lei!

Ero ancora uno studentello, avevo appena cominciato la tesi in virologia quando ti leggo, in questo libro, una frase interessante che parlava dei danni causati dal fumo. Ora, stupito e affascinato perché anche la clark qualcosa di buono lo diceva, ho letto con attenzione e ho trovato il passaggio "Il tabacco contiene il TMV, il virus mosaico del tabacco" allora mi sono ripreso, e ho detto "Ok, è sempre la solita clark, nessun problema". Come possa un virus del tabacco fare più danni della nicotina ancora me lo chiedo
WeWee ha commentato...
Si, secondo me la Clark è davvero esemplare come guaritrice, la capostipite in un certo senso...
Racchiude tutte le caratteristiche del guaritore tuttologo tipico.


E' ancora lì che "guarisce" le persone eh?
;)
Terenzio il Troll ha commentato...
Ciao WeWee, a me questa storia del Syncrocoso e dello Zapper intriga.

Se ho capito bene, lo zapper non sarebbe altro che un "volgare" generatore di onda quadra come quello che trovi sul banco di un qualsiasi riparatore TV od in un laboratorio di elettronica minimamente attrezzato.
Dai, che da domani curo anch'io i tumori a domicilio!

Sul syncrocoso, invece, credo di avere una mezza idea di come portebbe "funzionare". Provo a cercare un po' in giro e vediamo cosa esce.
Se ho ragione, saremmo ai livelli di un giochino che facevamo da bambini con il tester di mio padre: spostare la lancetta con la forza del pensiero (tenendo in mano i puntali...)
WeWee ha commentato...
Da qualche parte ho trovato le caratteristiche tecniche del Syncrometro, non è che io ne capisca tanto di elettronica ma sembra anche a me un giochino.
Comunque se ti serve provo a ritrovare quelle caratteristiche, chi le aveva descritte mi pare parlasse di un generatore di corrente elettrica a bassa intensità (ma sufficientemente alta da poter fare andare in tilt un pacemaker...).


I puntali sono sostituiti da due manipoli che vengono fatti tenere dal paziente, poi il terapeuta invita la persona a toccare una parte del proprio corpo e la macchinetta emette dei suoni che vengono "interpretati" dal terapeuta.

Nel video di Striscia si intravede qualcosa...
Terenzio il Troll ha commentato...
Ciao WeWee, la Clarke vende un "corso" sul syncrocoso per 20$ (incluse le istruzioni per costruirselo).
Qualcuno, pero', lo ha scannerizzato e messo in rete: http://www.drloyd.com/syncrometer.pdf

Ho dato un'occhiata superficiale al documento, e quello che ho trovato e' gia' da sbellicarsi dalle risate.

Ora vado a pranzo, che la pausa non e' infinita.
Me lo guardero' con calma e provero' a mandarti qualche considerazione.
Per il momento, ti lascio con una parolina magica: Ohm....
genesis61 ha commentato...
" ... e causò delle ustioni al seno con il suo "Zapper".
Il tumore aumentò di volume (da 1,5 a 14 cm).

Nonostante questo, la Clark insisteva sulla positività della situazione, sul fatto che i test descrivevano un miglioramento e che i dolori ed i fastidi provati dalla paziente non erano segnali negativi..."

Un copione purtroppo già sentito molte volte ...
genesis61 ha commentato...
... e questa non è neanche medico ...
reverendostone ha commentato...
personalmente sono guarito da parechie patologie crononiche grazie allo Zapper della dottoressa Clark (e spendendo solo il costo dell'aparecchio, 60 euro, altro che cifre stratosferiche!)
io non posso che ringraziare la dottoressa Clark per avermi ridato salute e benessere.
WeWee ha commentato...
Quale migliore occasione allora per dare al mondo la notizia che la cura per tante malattie (e per il cancro, secondo la Clark) sia stata trovata?

Mi mandi tutta la documentazione se vuoi...sarebbe uno scoop eccezionale...
:)
Terenzio il Troll ha commentato...
Ciao Reverendo Stone, se ti va, mi piacerebbe approfittare della tua esperienza.
Mi prendero' un po' di tempo per capire bene il syncrocoso e lo zapper, poi mi piacerebbe capire un po' meglio la tua esperienza e vedere se ci avro' preso o meno. Sempre se vuoi, naturalmente: della tua salute hai tutto il diritto di non voler parlare in un blog.
Inoltre, sempre se WeWee ci ospita: il padrone di casa e' lui e decide lui.
Terenzio il Troll ha commentato...
Ops, sono stato preceduto...
WeWee ha commentato...
Sempre pronto ad analizzare casi clinici di qualsiasi tipo, l'ho sempre detto.
:)
reverendostone ha commentato...
per capire il funzionamento dello zapper è sufficiente fare una brevissima ricerca in rete o, semplicemente, leggere il libro della Clark.
comunque:

http://www.xmx.it/zapper-sintesi.htm

si tratta invero di un apparecchio davvero molto banale sia in termini costruttivi sia nell'utilizzo...ma funziona.

l'onda quadra che genera, contrariamente a quanto riportato da "striscia la notizia", è realmente in grado di uccidere batteri e virus.

http://www.youtube.com/watch?v=R7y76NFs1j8

io comunque lo utilizzo da oltre due anni, tutti i mesi e da allora posso realmente dire che sono guarito.

poi ognuno può crederci o meno, ma io invito sempre le persone a provare prima di giudicare a partito preso.
Figura Quattro ha commentato...
Guarito da cosa?
reverendostone ha commentato...
@figura quattro:
allergia cronica, dermatite cronica, candidosi e foruncolosi.
@wewee: non possiedo alcuna prova documentale se non la mia testimonianza in buona fede e nel peino delle mie facoltà.

mi da un pò fastidio che si giudichi con superficialità un metodo che andrebbe piuttosto testato in laboratorio ed approfondito (ma questo le lobby farmaceutiche non lo permetteranno mai)...

un abbraccio a tutti ed un augurio di buone cose,
scusate lo spazio preso.
R:S:
WeWee ha commentato...
io invito sempre le persone a provare prima di giudicare a partito preso. .

Scusami, l'hai detto tu stesso, come si fa a giudicare per "partito preso" basandosi su una testimonianza senza prove documentali?

Se esistono prove sull'efficacia di questa cura, facciamole vedere, così una volta per tutte mettiamo a tacere le lobby farmaceutiche.

In fondo le prove che la stessa Clark ha pubblicato sono senza significato, fanno il gioco delle lobby, ci sono invece prove serie?
Sarebbe l'occasione giusta per salvare tante persone dalle malattie...
:)
reverendostone ha commentato...
le prove non le devo fornire io!
dovrebbero semmai essere i ricercatori, i dottori e gli universitari a dare il via ad una sperimentazione indipendente (che bestemmie!)per verificare o meno la bontà di tale metodo.

giudicare lo zapper sulla base di assenza di prove documentali è ridicolo.

non è il malato che ha l'onere della prova!

e dire che basterebbe così poco, invece non c'è la volontà da parte di nessuno...molto più pratico (e sicuro per la carriera) sbeffeggiare questa come altre strade alternative.

io non sono contro la scienza, beninteso, ma sono nettamente contro la sua assolutizzazione.

ma risposte come la tua wewee, mi confermano che non vi è da parte tua reale volontà di aprirsi e capire.

in bocca al lupo.
R:S:
genesis61 ha commentato...
" ... le prove non le devo fornire io!"

E' chi osserva un fenomeno che deve spiegarlo o permettere che lo si studi; è la solita solfa dei banfoni: dimostrateci che le scie chimiche non esistono ... eh no, caro, se dici che esistono devi provarlo.
Allo stesso modo devi documentare che eri portatore di determinate patologie, che hai seguito un certo percorso terapeutico protocollato e che alla fine un certificato medico attesti che sei guarito: questo per altro non prova nulla perchè UN caso non fa statistica, se la Clark mettesse a disposizione della comunità scientifica i suoi 2000 casi allora se ne riparlerebbe; ma mi sa che finirebbe come con la MDB.
WeWee ha commentato...
le prove non le devo fornire io!
dovrebbero semmai essere i ricercatori
.

No, dovrebbe essere la Clark, che ha però già fornito le sue prove che però sono insignificanti (siamo al livello della pubblicità dei cartomanti, per intenderci), quindi se non le sa offrire lei e se non le vogliono offrire quelli che dicono di stare meglio per merito suo, cosa vuoi farci...
Mica pensi si possano spendere soldi pubblici per chiunque si svegli la mattina dicendo di aver scoperto il moto perpetuo?

giudicare lo zapper sulla base di assenza di prove documentali è ridicolo. .

Perchè, in base a cosa vorresti giudicarlo...

Prove di guarigione non ce ne sono (tu dici che sei guarito ma non puoi fornirne le prove), prove documentali nemmeno, prove basate sulle conoscenze scientifiche nemmeno, prove basate sull'evidenza neanche...e che facciamo? Ci crediamo per fede?

io non sono contro la scienza .

Beh, un po' si, dai...se pretendi che si creda alla Clark per fede, fai proprio l'esatto opposto di quello che vuole la scienza...
:D


invece non c'è la volontà da parte di nessuno... .

Come no? Ti sto dicendo: fammi avere dei documenti e li analizzo, se fosse tutto vero, sai che colpo alle lobby? Sono un medico e di quelli "ufficiali", lavoro in un ospedale...sai che scoop? Un medico ufficiale che avalla la terapia della Clark non è per nulla poco...
Ma devo leggere qualcosa di nuovo, perchè quello che ho letto finora (ed ho riportato nell'articolo) non posso definirlo "prova"...anzi...
;)

non vi è da parte tua reale volontà di aprirsi e capire.Cosa vuoi che ti dica, se pensi che domani io dia un farmaco ad un paziente perchè "suo cuggino" mi ha detto che funziona, ti sbagli, devo esserne sicuro prima...più che sicuro...e quello che ho trovato sulla Clark fino ad oggi è un misto di ignoranza e bugie, non posso curare gli altri con l'ignoranza e le bugie...

Poi, se tu hai prove incontrovertibili e non le diffondi, avrai sulla coscienza milioni di malati che non possono utilizzare queste tecniche miracolose. La colpa non è mia, è di chi le prove non le fornisce, maledetti egoisti...
;)

A presto!
Roberts !!! ha commentato...
Eh ragazzi....

credo che dovremo abituarci in questo blog alle incursioni di personaggi come

Reverendo Stone

, che porteranno la loro testimonianza del "Eh funziona, lo ho provato su di me."

Questo accadrà ogni volta che sarà pubblicato un articolo su uno di questi personaggi tipo la Clark.

La truffa è tutta basata sul solito giochetto mentale del "Ecco, chi non crede all'altenativo vuole sempre le prove, ma ci sono IO a dire che funziona"...

"Ma non può essere testato perchè le cause farmaceutiche....ecc"

Il tutto affinchè chi leggerà questo blog - Naturalmente non mi riferisco agli abituali lettori del blog stesso ;^) - per "farsi un idea", ed è debole mentalmente, caschi nel tranello.

Mentre io, al massimo... ci bevo sopra del buon vinello!
:)
p.s. RICORDATE GENTE: CHISSA' COME MAI, CHI DICE CHE QUESTE COSE FUNZIONANO, APPENA CHIEDI UNO STRACCIO DI DOCUMENTAZIONE SPARISCONO....

Possibile che neanche una volta ci sia una persona che va da un dottore, gli diagnosticano la malattia X, va da uno di questi gauritori e segue la sua cura e poi va a controllare da un medico, il quale rilascerà un certificato di assenza della malattia X ??

Quelli che hanno fatto così, gaurda caso, sono sotto metri di terra....
theDRaKKaR ha commentato...
@rev stone


non è guarito peò dalle patologie frenologiche, a leggere i suoi commenti recenti in internet..

pura diagnosi, non se la prenda..
reverendostone ha commentato...
non ho capito che tipo di truffa mi state addebitando...
mi rammarica che il mio intervento basato sulla mia semplice e modesta esperienza sia scambiato per chissà quale tipo di fuffa solo perchè indimostrabile.

io resto dell'avviso che ugnuno risponderà alla propria coscienza e che il tempo è sempre un galantuomo.

sapete le risate che si fecero i colleghi del vero reverendo stone quando questi sosteneva di poter alleviare il mal di testa masticando la corteccia del salice?

R:S:
WeWee ha commentato...
Personalmente non ti sto accusando di nessuna truffa, solo di ingenuità (a mio modesto parere), converrai che la tua, singola ed indimostrabile esperienza, non ha nessun significato sul discorso più ampio dei risultati in medicina.
Per te, naturalmente, che hai migliorato i tuoi disturbi, è un successo che mi può solo fare piacere.
;)
Thhh ha commentato...
sciechimiche, NWO, cospirazione globale (sto leggendo dal blog di rev stone).

Parto prevenuto, se mi dici che un trattamento ritenuto fasullo dal "Sistema" ha funzionato su di te, non mi basta.
Non è discriminazione, è come credere sulla parola a un interista che dica che la partita della roma è stata ladrata (squadre prese a caso u_u)
Beninteso, con documenti alla mano, avresti tutto il mio appoggio (così come l'interista, basta che non si avvicini eccessivamente u_u)

Ah, su Dave Gahan ti do ragione :D
WeWee ha commentato...
Cosa hai da dire contro gli interisti...
:P

Il prossimo articolo sarà dedicato allo smascheramento di Totti, perchè non è possibile che stia con Ilary...non è scientificamente possibile, secondo me è un imbroglio...
:P
Gianni Comoretto ha commentato...
Lo zapper e' uno strumento semplicissimo, costi materiali intorno a pochi euro. Un po' piu' complicato se ci metti dentro funzioni tipo ripetizione del ciclo, ma per 30 euro ve lo faccio su misura e ci guadagno pure qualcosina. Difatti circolano in rete schemi per autocostruirselo, o versioni economiche come quello di Rev. Stone, che direi costa il giusto con un po' di (diciamo) onesti guadagni.

@Rev. Stone. Il tuo omonino non diceva che la corteccia di salice e' una panacea per il 99% delle malattie, che ammazza i parassiti che fan venire il mal di testa, ecc. Fosse vissuto oggi avrebbe fatto un bello studio con qualche decina di persone con mal di testa mettendo a confronto la corteccia di salice con qualcosa di inerte (che so polvere di sughero?) e gli avrebbero creduto subito. Ma doveva farlo lui.

Solo in questo modo un'intuizione poteva diventare una prova, ANCHE PER LUI. Sai quanti Rev. Stone ci sono stati le cui intuizioni, magari con qualche guarigione per caso, non han retto alla prova dei fatti?

Sì, si DEVE rifiutare qualcosa solo per "assenza di prove". Fino a quando non arrivano prove, lo zapper non fa nulla, non e' né innocente né colpevole. E' semplicemente un generatore di onda quadra, che come (immagino) non fa granché alle cellule del nostro organismo, non fa nulla a quelle dei nostri indesiderati ospiti. Incidentalmente vale anche in giurisprudenza, se qualcuno viene a dire che tu hai fatto qualcosa, ma non porta prove, non ha un gran valore (per fortuna).

Le prove non possono essere che tu sei guarito da allergie. Puoi essere guarito grazie allo zapper, indipendentemente dallo zapper, e persino NONOSTANTE lo zapper.
Arconte ha commentato...
Appena ho visto la foto dello zapper mi è venuto in mente l' e-meter che i tizi di scientology usano per "misurare" lo stress...

Complimenti a WeWee per il blog :)
Skeptic ha commentato...
Sinceramente non ho capito se il reverendo ci è o ci fa ma penso che, qualunque sia la risposta, sia pericoloso per se e per gli altri.

Sinceramente, e fuor di polemica, mi preoccupano le persone così, come mi preoccupano le mamme che curano i loro bimbi con rimedi omeopatici convinte, in buona fede, che funzionino.

Penso che non bastino 100 WeWee per rimediare ai danni causati da un solo reverendo stone.
theDRaKKaR ha commentato...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
theDRaKKaR ha commentato...
per 30 euro ve lo faccio su misura e ci guadagno pure qualcosina

ecco qua, ci siamo giocati Comoretto

wewee debunkalo!

:-)
reverendostone ha commentato...
@ comoretto: l'onda quadra con frequenza 2,5 K o 30K è in grado di uccidere la maggior parte dei virus e dei batteri (esperimenti fatti in tutto il mondo...basterebbe un pò di vera ricerca (basterebbe persino un pò di google) prima di prendere posizioni:

http://www.youtube.com/watch?v=R7y76NFs1j8

@ skeptic: hai proprio ragione: io sono pericoloso...come tutti i non-allineati.
genesis61 ha commentato...
Citare un'esperienza personale in medicina oltre che non avere alcun peso statistico è, come ogni medico ben sa, anche pericoloso: nelle sale d'attesa degli ambulatori, siano essi del Medico di Medicina Generale, di Oncologia, di Reumatologia, Ipertensione ecc., le comari mentre attendono la visita si scambiano le prescrizioni riportando mirabolanti esperienze positive con questo o quel farmaco che aveva, guarda caso provato non in prima persona, ma sempre la cognata o la consuocera.
A parte il fatto che le patologie risolte da RS non hanno, a parte la candidosi "cronica" (perché non ha provato col bicarbonato?) un'eziologia "infettiva" su cui si basa secondo la Clark l'efficacia del suo "coso"...
reverendostone ha commentato...
ah, adesso è persino pericoloso dire la propria esperienza...
ok, ho capito l'antifona.
mi ritiro in buon'ordine.
ho peccato d'ingenuità.

scusate se ho turbato la vostra scienza e danneggiato l'umanità con il mio vissuto.

auguro comunque a tutti le migliori cose e buona salute!

passo e chiudo.
R:S:
genesis61 ha commentato...
RS prova a pensare a quel povero cristo che ci ha lasciato le penne perchè ha usato il coso anche se aveva il pace-maker ...
genesis61 ha commentato...
...avrà ascoltato i buoni consigli di qualche vicino di casa ...
Thhh ha commentato...
strano RS,
io su pubmed ho provato a fare la ricerca su square wave virus, poi con bacteria, ma niente eh...
quale key devo usare per trovare queste conferme?
Skeptic ha commentato...
Chiedo scusa al reverendo se uso il suo caso personale come esempio per chiarire che mi importa poco di quello che fa a se stesso e di come si cura: è maggiorenne e (fintanto che non diventa un costo per la società) libero di fare ciò che ritiene più opportuno. Mi importa invece molto del prezzo che potrebbe pagare un suo ipotetico figlio...
T.point ha commentato...
[ironia - mode on]
quello che non si riesce a capire dalle "statistiche alternative" è se in caso di cancro sia da preferisi il bicarbonato (simoncini), bersi l'urina (hamer), farsi un pò di elettroshock (clark), farsi clisteri di caffè (gerson), farsi impacchi e bibitoni di pinne di squalo, aloe, carote, succhi d'arancia (etc etc)...

cioè, curano tutti il cancro al 99%, non hanno controindicazioni, costano nulla, ti ci puoi curare da solo tranquillamente a casa...

il problema vero è che: come c***o fai a scegliere tra una "terapia-alternativa" e l'altra?

vogliamo l'elenco delle guarigioni!!!
[ironia - mode off]

che poi dico io, se simoncini (ad esempio) mai avesse saputo di gerson o della clark: ma perchè mai si sarebbe dovuto mettere a "ricercare"(ahahahah) un acura per il cancro? l'avevano già trovata gli altri!
cos'è? simoncini reputa che le "cure" di hamer, clark, gerson, etc etc siano tutte delle balle colossali che non le ha adottate quando ancora era medico e si è invece messo a cercarne di nuove?


comunque tra "convegni e presentazioni" a pagamento, libri, siti internet, "consiglier esterni", riviste del "settore", consigli di acquisto/vendita di prodotti e pozioni, pagamenti delle cure, ricoveri in ospedali e cliniche compiacenti: il giro di soldi di questi ciarlatani è un signor business, altrochè!

Secondo me è sul lato economico che andrebbero anche smascherati!
Federica ha commentato...
Reverendo Stone,
Io tutte le mattine, uscita dalla doccia, metto le dita nella presa della corrente, prendo la 220 e ti assicuro che nessun germe, batterio, virus osa avvicinarsi.

Non ci credi?

Ma come! Sulla mia buona fede!

Prova anche tu :D
Thhh ha commentato...
sempre sul lato economico..
considerato che uno dei cavalli di battaglia di tutti gli alternativi è "devono farle gli altri le sperimentazioni, perchè noi siamo dei poveri squattrinati e le ricerche costano milioni"...

ora... una ricerca di una nuova molecola può costare tanto, perchè è da ricercarla appunto.

Abbiamo qualcuo che faccia ricerca che possa fare un preventivo per:

ricerca base:
-40 cavie con tumore (scegliete voi quale, rapporto qualità/prezzo mi raccomando)
-urine, bicarbonato, o zapper
-mangime, acqua e gabbie

ricerca premium:
-calcolatrice per i calcoli statistici

che è la ricerca base, almeno per instillare il dubbio.
Non posso averne la matematica certezza, ma dubito che tutto ciò possa costare centinaia di miliaia di euro (come ripetono a ogni pie' sospinto).
Giuliano ha commentato...
Riguardo al video di Rev. Stone: cosa dovrebbe dimostrare? Non c'è scritto assolutamente nulla del trattamento a cui sono poste quelle cellule (ammesso che siano parameci, non sono esperto), non ci si dice perché sono verdi quando dovrebbero essere trasparenti, non ci si dice in che soluzione sono coltivati (contiene qualche tipo di molecola velenosa per i parameci?) e soprattutto non ci dice perché dei parameci messi in un piattino e sottoposti alla corrente elettrica (ammettendo che sia solo questo quello che hanno fatto) dovrebbero reagire in un ambiente completamente diverso e molto, molto più ampio come il corpo umano, alla stessa maniera. E' pe questo che si fanno gli esperimenti sulle cavie e poi sull'uomo: non sempre l'evidenza in vitro rispecchia quella in vivo
Giuliano ha commentato...
PS: e soprattutto, se la corrente elettrica è dannosa per i parameci, lo sarà anche per le nostre cellule?
Terenzio il Troll ha commentato...
Scusate ragazzi, ma mi tocca fare il troll.

L'accoglienza riservata al reverendo non mi sembra delle piu' amichevoli, almeno da parte di alcuni.

Io credo che nei suoi commenti abbia scritto due tipi di cose: delle cose sballate, ma dimostrabilmente sballate (tipo il fatto che un'onda quadra a 30 KHz, 9Vpp e 30mA stermini i batteri), e delle esperienze personali, su cui spero ci dica qualcosa di piu' ma che, in quanto esperienze personali, non sono contestabili (a meno di non accusarlo di mentire).

Sbaglia quando chiede che sia la "MU" a fare le sperimentazioni sullo zapper e non la Clark, ma sbaglia anche chi chiede a LUI di fornire prove di validita', a parte la sua personale esperienza.

Inoltre: gia' in un paio di post sono affiorati commenti sulle scie chimiche. Anch'io conosco il Rev. Stone per quell'aspetto, ma qui non c'entrano proprio nulla. Non vorrei che si arrivasse (banalizzando) a frasi tipo: "ma zitto tu, che credi persino alle sciecose sciose li!"

Fine dell'intervento trollesco.

Aggiungo un paio di considerazioni qua e la.

Genesis61: mi sto documentando su quegli aggeggi della Clark ed ho trovato il caso del paziente col pacemaker. Posso anticipare che, per fortuna, non e' morto nessuno: quel signore ha accusato disturbi ripetuti in occasione delle applicazioni dello Zapper, si e' fatto vedere in ospedale ed hanno stabilito che la macchinetta aveva interferito con il pacemaker. Certo, avrebbe potuto andargli ben peggio, ma l'avviso relativo ai portatori di questi dispositivi era precedente al caso riportato ed e' stato ignorato. Senza voler a tutti i costi difendere lo zapper, sarebbe successa la stessa cosa se quel signore si fosse fatto sottoporre a risonanza magnetica senza avvisare il radiologo (no: sarebbe morto, a dire la verita').

Arconte: circa l'e-meter, si e no.
Intanto, non lo zapper ma il syncrocoso.
Poi, il principio di (non) funzionamento e' lo stesso, ma l'e-meter e' una specie di galvanometro, mentre il syncrometro e' un oscillatore audio dannatamente instabile. Comunque, tutti e due giocano sulla resistenza della pelle.

Come dicevo, mi sto documentando. La parte interessante di tutta questa storia, secondo me, e' l'aspetto teorico: come le e' venuto in mente alla Clark la faccenda delle frequenze?

C'e' dietro molto ma molto di piu' di quel che sembra: una specie di grande teoria unificata delle medicine alternative, con sconfinamenti nella fanta-fisica.

Ah, una cosa per il Rev. Stone: sto leggendo uno dei libri della Clark, in attesa di procurarmene un altro, e sto, come dici tu, approfondendo per lo meno l'aspetto teorico.
Per curiosita', hai provato a leggere anche tu qualcosa? Hai qualche titolo da scambiare?
Thhh ha commentato...
più che altro.. che della corrente elettrica possa uccidere delle cellule, gli do anche ragione. Il problema è che quella era una simpatica capsuletta in vetro con solo liquido... in un corpo umano la trasmissione della corrente non è proprio la stessa :D
L'effetto sui poveri parameci mi pare che sia di causare pori nella membrana, e suo successivo smembramento... effetto sconosciuto agli scienziati?
direi di no, visto che è uno dei metodi usato per la transfezione.
Il problema è che quello che mi occorrerebbe in un corpo umano per uccidere così i microrganismi, ucciderebbe anche le nostre simpatiche celluline, che non è che siano più resistenti :D
Ma soprattutto, come la mettiamo con i virus privi di envelope (e quindi senza una membrana plasmatica da rompere)? a quelli farebbe bau.

@Terenzio
no, io ho anche sottolineato che non gli avrei dato fuoco solo perchè complottista in generale...
però non può dire "sono solo un comune cittadino, questa è la mia esperienza, non consideratemi prevenuto", perchè di fatto lo è, contro il "sistema".
l'esempio dell'interista (dannato wewee :P) era proprio per cercare di spiegarmi.

Ovvero: se wewee mi dicesse "l'ospedale tizio caio è il miglior ospedale d'italia", la frase la vedrei in modo diversa se fosse un utente comune o un medico di quell'ospedale.

Spero di essermi spiegato (temo di no però.. sveglia presto oggi)
Roberts !!! ha commentato...
Concordo con thhh, anche se non è interista e questo è male :)

Concentriamoci su quello che ha dichairato il Reverendo, ovvero che "la corrente elettrica possa uccidere delle cellule".

Chi leggerà questi post deve rendersi conto che è stato postato un link dal buon reverendo, che "dimostra" la cosa.

Ma anche no.

In realtà è stato solo dimostrato come questi truffatori, si basino sull' ingnoranza(tecno scientifica o ignoranza in generale) per far "vivere" le loro strampalate teorie!

E' così per tutti i pseudo guaritori, forniscono un qualcosa che può sembrare avvalere le loro teorie, ma ad un esame attento e con conoscenza è facile smontare tutto.

Saluti...
Terenzio il Troll ha commentato...
Mi stavo tenendo una possibile risposta per il futuro, ma in parte mi hanno preceduto Giuliano e Thhh

Sottoporre dei parameci in soluzione acquosa a qualche milliampere a 9V e' sicuramente letale: volgarmente, li "cuoce" (un biologo probabilmente ti direbbe che altera il rapporto degli elettroliti, attiva una marea di reazioni elettrochimiche, fa coagulare un po' di proteine...)

Solo che:
1) non e' assolutamente specifico: mettici delle cellule umane a scelta in quella soluzione, trattale allo stesso modo e le ammazzi tanto quanto. E' uno degli effetti della folgorazione: se sei fortunato e non ti si ferma il cuore prima, resti con tutti i valori del sangue sballati per giorni.

2) sparare 30mA a 9V direttamente in soluzione acquosa non e' come fare la stessa cosa sulla cute umana.
Anzitutto per una questione di densita' di potenza: 27mW in due o tre CC di soluzione sono una cosa ed in 50 litri (un corpo umano, su per giu') un'altra (1000 volte meno).
Inoltre (ed e' un grande inoltre), anche bagnata, la cute fa una bella barriera alle scariche elettriche (nell'ordine di 1 KOhm per la pelle bagnata).

Per finire, dal filamtino di Youtube non e' possibile escludere una marea di altri fattori, come ha rilevato Giuliano.
Byodoctor ha commentato...
Ebbasta ora, ignobili miscredenti... avete fatto andare via anche RS con i vostri dubbi antifideistici e corrotti.
Ma possibile che ogni volta che viene fuori un prodigioso ritrovato della scienza e della tecnica, usato con successo in tutto il mondo, in grado di guarire qualche malattia dobbiate sempre essere scettici e addirittura pretendere le prove della sua efficacia???
No, dico, PRETENDERE le prove di efficacia??
Le prove le deve fornire chi dubita, non chi fa un'affermazione supportata peraltro da centinaia di casi risolti con successo.
Il web è pieno di testimonianze in proposito, fatevi un bel giro e leggete, farisei che non siete altro....
Ahòòò????
Ma per voi non contano nulla le centinaia di testimonianze di guarigione pubblicate sui siti di questi coraggiosi scienziati che ci mettono la faccia in prima persona e rischiano Dio sa cosa dalle lobbies delle multinazionali del farmaco???
Non contano mai nulla le testimonianze sincere e disinteressate di gente come anche RS che afferma di essere guarito da varie patologie la cui risoluzione è senz'altro imputabile all'uso dello Zapper???
Ma quali prove pretendete?
Certificati medici??
Per farne di cosa?
Quello che conta è la guarigione.
I certificati sono manipolabili, non significano nulla, e nessun medico accetterebbe di confermare una guarigione da una patologia solo grazie ad uno strumento semplicissimo ed economico, rischiando così di perdere la faccia davanti all'industria farmaceutica ed a chi la manovra.
Siete prevenuti contro qualsiasi atteggiamento vada contro le filastrocche che vi hanno insegnato a memoria all'Università, siete parte integrante del sistema corrotto che provoca più morti di quanti ne guarisca.
Essere scienziati significa avere apertura mentale verso le novità, e voi non l'avete, sicuramente per motivi economici.
Per fortuna le fonti indipendenti continueranno ad informare la gente su quali siano i loschi traffici che stanno dietro alla medicina ufficiale, e ci sarà sempre qualcuno pronto a diffondere le ricerche più innovative ed efficaci contro la speculazione sulla pelle delle persone.
Roberts !!! ha commentato...
Eh eh eh...grande Byodoctor :)

Intanto vi faccio sapere che robe (non tanto simpatiche) si stanno muovendo su internet:

"Il percorso per il riconoscimento delle medicine non convenzionali ha seguito sino ad oggi un lungo iter parlamentare, senza giungere ancora alla creazione di un quadro normativo nazionale.

Attualmente in Italia non è ancora giuridicamente riconosciuta la figura professionale del Naturopata e dell'operatore delle Discipline Bio-Naturali, mentre in altre nazioni UE si !

In Italia esistono solo delle leggi regionali. Per questo motivo è nato un Progetto Popolare:
Una Legge POPOLARE Sulle Medicine Non Convenzionali
Vuoi aiutarci ? Firma subito ! Hanno già firmato 4000 persone.

http://www.unaleggeperlemedicinenonconvenzionali.it
"
WeWee ha commentato...
Beh, regolamentare le medicine non convenzionali non sarebbe proprio un dramma, il problema è controllare chi dice di fare "medicina".

Le regole già esistono comunque...
Roberts !!! ha commentato...
esatto, era al "controllare" quello di cui mi preoccupo :(
Terenzio il Troll ha commentato...
Byodoctor, non vale: il troll ufficiale di questo blog sono io!

:-P


Comunque, bel commento: per cercare di non dare troppo nell'occhio, ho cercato di sorridere a crepapelle.
brain_use ha commentato...
eh eh... Terenzio, ormai tu sei il troll "ufficiale" di tutto il NWO!

:P
refound ha commentato...
Dato che (a quanto pare) siete di una banda di uomini di poca fede, vorrei fare una mozione a favore della par condicio.
Dato che per la beatificazione il Vaticano richiede la dimostrazione di almeno un miracolo e dato che l'ultimo Papa (non questo, quello prima) ha beatificato qualche migliaio di persone, suppongo che negli ultimo ventanni siano stati dimostrati qualche migliaio di miracoli (quasi tutte guarigioni spontanee da malattie gravissime).
A quando, mi chiedo, un'analisi accurata di questi casi?
Ripete, solo ed esclusivamente per par condicio, tanto per non prendersela sempre con questi poveretti di guaritori.
(Scherzo naturalmente, ma mica tanto).
WeWee ha commentato...
Beh, io non solo avevo intenzione di analizzare anche i miracoli della tradizione religiosa ma volevo fare ancora di più, in nome della "par condicio", altrimenti questo sarebbe un blog "solo" distruttivo e non costruttivo.

Sorge un problema. Nel caso della religione i documenti legati ai miracoli sono praticamente segreti. In rete si trova poco, in testi ufficiali ancora di meno. Ho cercato in letteratura scientifica e (naturalmente) si parla molto in generale...non si analizza mai il caso singolo, almeno io non ne ho trovati...ma continuo a documentarmi.

Il "di più" di cui ho scritto prima, era riferito alla medicina ufficiale, vista da dentro (quindi da un medico) ci sono delle cose che chi è "fuori" nemmeno si immagina e parlerò pure di quello.

Poi se mi ridurrò a cercare un nuovo lavoro però, sarò nelle vostre coscienze ed avrò poche alternative: vendere DVD sugli UFO, inventarmi una cospirazione ed aprire un altro blog, chiedendo sottoscrizioni o diventare un guaritore, visto che di soldi ne fanno tanti.
;)

Scherzo (anche io) ma mica tanto (anche io).
brain_use ha commentato...
Sarebbero davvero interessanti entrambi gli argomenti.

Il primo, da credente in Dio ma un po' meno nei vari "centri distribuzione miracoli" sparsi qua e là, mi affascina.

Il secondo, da paziente potenziale, mi inquieta.


Attendiamo pazienti.

p.s.
Grazie anche per i chiarimenti che ho letto hai postato sul forum di focus.
Gianni Comoretto ha commentato...
Da quel che ho capito il sistema dovrebbe basarsi su proprieta' "risonanti" delle cellule. Alcune frequenze uccidnono i parassiti ma lasciano vivere le cellule.

L'assunto e' falso, non ci sono queste "risonanze", i materiali condensati (liquidi e solidi) difficilmente ne hanno. E ancor piu' difficilmente ne hanno di specifiche. Inoltre lo zapper viene usato in modo molto "libero", chi ti dice che non becchi per caso una delle frequenze letali per uno dei moltissimi tipi di cellule del nostro organismo?

Quel filmato non dimostra nulla. Non viene detto qual'e' la densita' di corrente. Lo zapper produce correnti di meno di 1 milliampere (probabilmente decine di microampere) su decine di centimetri quadri di sezione.

In quella soluzione probabilmente c'erano milliampere per cmq, se hanno semplicemente infilato in acqua gli elettrodi dello zapper. Sfido che i parameci (che incidentalmente non sono ne' batteri ne' virus) se ne hanno a male. Se ti attaccano a correnti del genere si chiama volgarmente sedia elettrica.

N.B. Non e' una critica a RS. Nessuno nasce imparato, e nessuno e' obbligato a conoscere l'ABC dell'elettrofisiologia (le cose che ti insegnano per evitare di restare attaccato al generatore di onda quadra del laboratorio). Ma chi fa quegli "esperimenti" o non le sa, ed e' quindi un ignorante, o le sa, ed e' un imbroglione.

P.S. Certo che so fare zapper, misuratori MORA, EAV e tutte e cialtrotecnodiavolerie. E ci so anche mettere tutte le lucine colorate e suonini che fan scena. Devo pur tutelarmi per quando non mi daranno la pensione, o mi licenzieranno perche' gli astronomi sono collusi con le scie chimiche.
genesis61 ha commentato...
Adesso vi racconto un aneddoto a proposito di miracoli ...

Un paio di settimane fa telefona un avvocato di Torino chiedendomi un parere su un caso per cui sarebbe stata avviata una causa canonica per stabilire se la guarigione del paziente in questione potesse essere definita "miracolosa": maschio 18 anni (circa 25 anni fa) era affetto da Linfoma di Hodgkin al III stadio (ovvero esteso ai linfonodi al di sopra e al di sotto del diaframma), andato in risposta completa, sano, vivente a tutt'oggi.

Io, che non conoscevo il caso, a quel tempo non ero ancora laureato, mi faccio portare la cartella dal nostro archivio e mentre parlavo con l'avvocato (con le dovute cautele della privacy, siamo pur sempre al telefono...) scopro dalla documentazione clinica che il paziente dopo la diagnosi è stato sottoposto a laparosplenectomia (così si usava a quel tempo), chemioterapia per 4 cicli e successiva telecobaltoterapia a "grandi campi" sulle localizzazioni di malattia iniziale (ovvero mediastino, lomboaortici, iliaci bilaterali).

Conclusi la telefonata dicendo all'avvocato che il ragazzo non aveva fatto nient'altro che il normale percorso terapeutico che veniva definito come "gold standard" a quel tempo, che la sua guarigione rientrava in un quadro statistico che, per quella patologia non era per nulla eccezionale. Infatti l'approccio terapeutico per il linfoma di Hodgkin tutto sommato non si è modificato di molto nella sostanza (squadra che vince ...): non si fa più la splenectomia, la radioterapia ha migliorato le apparecchiature e le tecniche di trattamento e ridotto i campi e la chemioterapia è rimasta sostanzialmente la stessa.
Roberts !!! ha commentato...
E quindi, Genesis61, ecco come l'ignoranza (intesa come "tecnica" in questo caso, da parte dell'avvocato, invece è "ignoranza in generale" parlando di chi si affida ai guaritori) abbia creato la sensazione di eccezzionalità.

Il meccanismo è lo stesso anche nel campo delle guarigioni miracolose dei vari profeti tipo Simoncini ecc.

Spesso le persone dei vari filmati validi come testimonianze del guaritore di turno, secondo me non sono pagate...queste sono convinte di essere guarite davvero.

Convinte dalal loro ignoranza "tecnica" in ambito medico.
genesis61 ha commentato...
Dopo che ho chiuso la telefonata mi sono rammaricato di non aver chiesto al mio interlocutore chi avesse avviato la cosa, poiché anche l'avvocato non mi sembrava molto convinto o comunque teneva un atteggiamento neutrale, professionale: non conoscendo il paziente non posso dire se la cosa fosse partita da lui (ma di solito è così ...) o da qualche suo parente.
genesis61 ha commentato...
"Spesso le persone dei vari filmati validi come testimonianze del guaritore di turno, secondo me non sono pagate...queste sono convinte di essere guarite davvero"

In un'italietta da Grande Fratello la mania di protagonismo fa danno...
Roberts !!! ha commentato...
"In un'italietta da Grande Fratello la mania di protagonismo fa danno..."

NOn sò se sia propio così. Ne ho visto qualcuno di filmato... cioè, questi sono convinti e secondo me non sono persone malate di protagonismo, spesso sono anziani infatti. Sono convinti e vogliono rendere partecipi gli altri, sperando di aiutare qualcun altro.

In realtà non sanno i danni che fanno.

Questo è il quadro psicologico delal situazione che mi sono fatto.

Poi chiaro, ci sono le testimonianze false di "sana pianta" anche...
Mah ha commentato...
Gianni Comoretto:
"L'assunto e' falso, non ci sono queste "risonanze", i materiali condensati (liquidi e solidi) difficilmente ne hanno. E ancor piu' difficilmente ne hanno di specifiche."
A che tipo di risonanze ti riferisci? Ce ne sono di diversi tipi, e tralaltro tutte sono tipiche di materiali e strutture.
Roberts !!! ha commentato...
Qui c'è la spiegazione del tristemente famoso sito che tutti conoscete, c'è anche la diatriba con Striscai oltre alle "spiegazioni" sul funzionamento dello zapper:
http://www.mednat.org/bioelettr/zapper.htm
Roberts !!! ha commentato...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
brain_use ha commentato...
Mi piacerebbe qualche commento medico su questa vicenda...
WeWee ha commentato...
Ho già pronto un articolo da qualche giorno ma non lo avevo pubblicato perchè la notizia aveva già avuto un eco in moltissimi blog..., eventualmente lo pubblico per "dovere di cronaca"...
orsatosta ha commentato...
per dovere di cronaca: Doc Wee Wee ha mai sentito che la sindrome di West si cura? eppure c'è un medico che ha detto che ha guarito un bimbo facendogli bere 1.5 litri al giorno di acqua calda per depurare l'organismo dai farmaci antiepilettici (tossici) togliendoglieli del tutto. Con la coppettazione gli ha devastato la schiena per togliergli il muco dai polmoni. E varie altre amenità, che si possono leggere qui:
http://web.tiscali.it/fabiomuroni/
A tutti i suoi pazienti, al 90% bambini cerebrolesi, toglie gli antiepilettici e li manda nell'appartamento in Florida dove con l'OTI si guarisce dalla tetraparesi.
Uno dei suoi pazienti ha avuto crisi a grappolo un giorno e l'hanno trasportato di corsa all'ospedale. Ma forse era solo l'organismo che libero dal veleno dei farmaci stava reagendo, eh!
Tutti i bambini, tutti italiani, sono stati male.
Ma tutti zitti.
Anche questo è interessante:
http://www.lookfordiagnosis.com/italianforum/viewtopic.php?p=77
ce ne sarebbe da dire, supportato da documenti, siti web, video, articoli sui quotidiani....
se avete pazienza:
http://www.disabiliforum.com/forum-dis1/forum_posts.asp?TID=39992&PN=1
WeWee ha commentato...
Contattami in email se puoi. Meglio organizzare bene gli argomenti.
Grazie!
ValentinaLosAngeles ha commentato...
Salve a tutti, sono nuova di questo mondo "blog"... ancora inesperta.

Mi piace molto la discussione qui da voi aperta. Direi molto animata e schierata.

Ovviamente si intuisce il vostro rigore scientifico che rispetto.

Sono una produttrice video indipendente non una collega dunque cio' che conosco e' solo cio' che leggo per passione in merito a medicina soprattutto alternativa (da circa 3 anni).

Mio padre lavora comunque nel settore ospedaliero cosi' come altri membri della famiglia.

Sono cresciuta ascoltando quotidiane discussioni in merito a medicina e scienza.

Conosco il metodo Clark, ho acquistato i suoi libri dato un'occhiata ma mai provato nessun trattamento. So che ci sono altri studi simili al suo molto piu in la' con gli anni e sempre molto discussi...

Sono sostenitrice della medicina naturale, basata su piante e fiori insomma...

Sostengo la medicina cinese...simile alla omeopatica nella composizione... naturale!!!

Un membro della famiglia del mio ragazzo si e' recentemente ammalato di cancro. Vive qui a Los Angeles, vicino al centro Clark dunque.

Cancro polmonare... non ha mai fumato... comunque non e' volato a Tijuana che al momento e' al centro della cronaca insieme al resto del Messico per morti in seguito al cartello della droga (circa 8000 morti in un anno...altro che H1N1)

Si e' recato in Germania in uno specializzato centro medico alternativo (anche Cher si e' recata per problemi relativi ad Epsten Barr).

Il tumore si e' ridotto in un mese ed e' tornato a casa proseguendo la sua dieta e i suoi trattamenti.

Al momento non so' dare maggiori informazioni circa i trattamenti eseguiti in quanto c'e' il massimo riserbo ed e' comprensibile.

Questa sfortuna e' una grande possibilita' per capire se davvero c'e' qualcosa di vero nelle terapie alternative che non devono per forsa essere considerate da sole.

Anche la mente e' in grado di auto-guarire il corpo illuminante e' il libro marketing Buy- ology... ci sono riferimenti a studi sulla mente (a fini marketing) in cui si e' visto come solo esponendo soggetti a messaggi positivi o negativi la capacita' di movimento in soggetti anziani e' aumentata nel primo e diminuita nel secondo caso.

Nulla dovrebbe essere lasciato fuori... il mio sogno e' quello di vedere l'unificazione di tutte le discipline mediche che hanno visto una % di guarigioni anche inspiegabili ad oggi.

Molti vanno a Lourdes ma nessuno si sogna di deridere la chiesa cattolica... e miracoli ne sono successi...

Come mai tanto bigottismo solo su certi argomenti mentre altri sono intoccabili... ci vorrebbe lo stesso rispetto per ogni uomo che cerca di avere un risultato positivo.

Lasciamo l'argomento frode alle autorita' giudiziarie... i medici facciano i medici.. i pazienti sceglieranno oggi a chi affidarsi... domani magari sara' un giorno migliore dove non sara' necessario scegliere l'uno o l'altro...

tutto e' uno...
WeWee ha commentato...
Ciao Valentina, benvenuta.

Ti assicuro che nella medicina c'è molta apertura nei confronti delle nuove terapie e di nuove possibilità di diagnosi e cura. Ma per essere aperti al nuovo hai anche bisogno di dimostrazioni di effetto e non solo di fede o convinzioni, quelle restano nel mondo degli ideali, ma in pratica curano molto molto poco...

Al momento non so' dare maggiori informazioni circa i trattamenti eseguiti in quanto c'e' il massimo riserbo ed e' comprensibile. .

Quindi non si può trarre nessuna conclusione purtroppo...

Anche la mente e' in grado di auto-guarire il corpo .

La penso come te. Io per esempio utilizzo tantissimo l'effetto placebo (in casi particolari e non certo per malattie importanti) ed ho sempre avuto risultati esaltanti. Dico sempre: una parola serve più di mille medicine.

il mio sogno e' quello di vedere l'unificazione di tutte le discipline mediche che hanno visto una % di guarigioni anche inspiegabili ad oggi.
.

Un bel sogno, ma c'è un ostacolo insormontabile. Non esiste un solo caso inspiegabile curato dalla medicina alternativa. Io per esempio non ne ho MAI incontrato uno e dire che di pazienti, malati, ex malati ne incontro a centinaia...nella mia vita quanti 10-20.000? Forse di più...eppure non ho mai incontrato nessuno che abbia avuto dei reali benefici da una cura non standard...
Cosa posso dirti quindi...
:)

Molti vanno a Lourdes ma nessuno si sogna di deridere la chiesa cattolica... e miracoli ne sono successi... .

Chi ti ha detto che nessuno si sogna di deridere la chiesa? Puoi evitarlo per rispetto alla fede personale, ma la medicina, ti assicuro, è molto scettica rispetto ai miracoli cristiani.
Io lo sono anche, a dire il vero.

i medici facciano i medici.. i pazienti sceglieranno oggi a chi affidarsi... .

Sono daccordo. Ma a te non piacerebbe conoscere la competenza e la bravura del tuo idraulico? O ti affideresti al primo che passa?
Se lo fai per un rubinetto, perchè non lo dovresti fare per la tua salute?

Non spetta poi al medico informare sulla salute e sulla malattia? Non spetta al medico spiegare i meccanismi della vita?
Se poi qualcuno pensa di aver scoperto una nuova strada la illustri, in maniera corretta, nessuno lo ostacolerà, anche perchè, purtroppo, anche i medici si ammalano...
Ciao!
Dr Hulda ha commentato...
Le basi della teoria della Clark sono riassunte dalla sua convinzione che tutte le malattie sono causate essenzialmente da due fattori: i parassiti (batteri e virus) e gli inquinanti.
WeWee ha commentato...
Sì, l'ho scritto anche nell'articolo.
Grazie.
muckrubl ha commentato...
Cosa ne pensate di questo ?

http://www.youtube.com/watch?v=4TV5oM4z8jM
WeWee ha commentato...
Cosa ne pensate di questo ?

I coniugi Panfili!
Sono ben conosciuti.
Simpatici davvero. Lui (il sedicente "professore") sostiene cose come la "medicina ortomolecolare" o che i gruppi sanguigni possano determinare le caratteristiche dell'individuo (io sarei un tipo nervoso e portato ai crimini passionali) e che quindi ogni gruppo ha una dieta apposita che lo aiuta a stare meglio.
Oppure sostiene le diete per guarire dall'autismo e soprattutto la medicina della dottoressa Clark, che cura tutte le malattie, cancro compreso (anche se lei è morta di cancro, poverina).
Le geopatologie poi sono fantastiche...

Tutte le teorie che ha sposato si sono rivelate purtroppo delle bufale.

Chissà possa andargli meglio in futuro.
ottimomassimo ha commentato...
Panfili ha scritto vari di libri sulle medicine alternative, editi da Tecniche Nuove.
Veri concentrati di boiate.
Anghelos ha commentato...
Chissà se il reverendo Stone ha iniziato a preoccuparsi della sua "guarigione" dopo aver visto la fine della Clarke...
Ellyb ha commentato...
Ciao a tutti. So che è una discussione vecchia ma spero che qualcuno mi risponda. Quindi secondo voi lo zapper non è efficace ma almeno le erbe che lei propone per sconfiggere i parassiti lo sono? Lo zapper è una novità, ma la fitoterapia è una cosa che ha sempre funzionato. Quindi io mi chiedo se lei era un imbrogliona come dite ha imbrogliato anche sulle erbe tipo mallo di noce assenzio e chidi garofano? Oppure queste sono una cura realmente valida a cui lei ha aggiunto un'altra solo per far soldi? In oltre si dice che la cura fitoterapica con quelle 3 erbe curi da 100 tipi di parassiti e la cura di medicina tradizionale equivalente qual è? So che esistono vermox e combatrin però ne uccidono davvero 100 tipi? Qual è secondo voi il miglior modo per eliminare tutti i parassiti dal corpo? Non solo quelli intestinali ma quelli che stanno ovunque cuore cervello etc. Spero in una risposta. Grazie
WeWee ha commentato...
Quindi secondo voi lo zapper non è efficace ma almeno le erbe che lei propone per sconfiggere i parassiti lo sono?

Le erbe che propone la Clark per "sconfiggere i parassiti" non hanno nessuna validità scientifica e nessun risultato.

la fitoterapia è una cosa che ha sempre funzionato.

Quella che propone la Clark NON E' fitoterapia ma una truffa. La fitoterapia ha degli studi farmacologici e clinici che ne dimostrano gli effetti e l'efficacia, gli intrugli della Clark non sono mai stati dimostrati nemmeno da lei.

Quindi io mi chiedo se lei era un imbrogliona come dite ha imbrogliato anche sulle erbe tipo mallo di noce assenzio e chidi garofano?

Certo. Infatti non è mai riuscita a guarire nessuno. Più imbrogliona di così.

So che esistono vermox e combatrin però ne uccidono davvero 100 tipi?

La medicina non ragiona così, non si uccidono "100 tipi di parassiti", cose del genere si dicono per i prodotti per pulire i pavimenti o i saponi per il bagno. In medicina ci sono dei princìpi attivi che sono efficaci nei confronti di uno o più agenti patogeni.

Qual è secondo voi il miglior modo per eliminare tutti i parassiti dal corpo?

Se sei in salute NON HAI parassiti nel corpo. Se hai un parassita probabilmente avrai anche dei disturbi fisici. Devi prima identificare questo parassita e poi curarlo come si deve, da un medico.

Non solo quelli intestinali ma quelli che stanno ovunque cuore cervello

I parassiti "non stanno ovunque", ripeto che se sei in buona salute probabilmente di parassiti non ne hai nemmeno uno. I seguaci della Clark ti diranno che ne sei piena solo per venderti i loro prodotti.

Deve semplicemente non farti fregare e vedrai che i "parassiti" spariranno in un fulmine.

Ciao.
Ellyb ha commentato...
Ciao grazie per avermi risposto. I parassiti sono un problema molto sottovalutato dai medici della medicina ufficiale ma questo non vuol dire che non esistano e non infettino molte persone! Stiamo parlando ovviamente di persone con problemi di salute. Gli ascaridi vanno al cervello, nei polmoni, alcuni parassiti anche nel cuore. La cosa che mi dispiace infinitamente è che si critica tantissimo la medicina alternativa ( clark a parte) ma non si fanno ricerche o studi per aiutare le persone che soffrono. Quindi ovviamente pensate male anche della medicina quantistica? Io non dico che i medici di medicina naturale siano possessori del sapere assoluto, ma la gente si affida a loro perchè la medicina tradizionale ha delle grossissime lacune ed effetti collaterali che spesso superano i benefici. Come possono persone che soffrono rassegnarsi a non essere curate o addirittura a morire giovani? Perchè a parte i pasticci con i veleni non si fanno ricerche sul dna? Tutti bravi a demolire ma non a costruire :(
ottimomassimo ha commentato...
Ma la piantate di scrivere vaccate a vanvera???

I parassiti sono un problema molto sottovalutato dai medici della medicina ufficiale ma questo non vuol dire che non esistano e non infettino molte persone! Stiamo parlando ovviamente di persone con problemi di salute. Gli ascaridi vanno al cervello, nei polmoni, alcuni parassiti anche nel cuore.

Le parassitosi sono ben conosciute, provocano segni e sintomi riconoscibilissimi, patologie specifiche e sono per lo più curabili con i moderni farmaci, quelli che tu chiami "veleni".

Quindi ovviamente pensate male anche della medicina quantistica?

Ehhh ???
No no, io non ne parlo male, manco so cosa sia, ma così a prima vista pare l'ennesima solenne minkiata.

Io non dico che i medici di medicina naturale siano possessori del sapere assoluto, ma la gente si affida a loro perchè la medicina tradizionale ha delle grossissime lacune ed effetti collaterali che spesso superano i benefici.

E chi lo dice questo, tu ???
Sei in grado di sapere quando un effetto collaterale supera il beneficio ???
La gente si affida a questi cialtroni solo perchè è ignorante o, quel che è peggio, malata e vulnerabile.

Come possono persone che soffrono rassegnarsi a non essere curate o addirittura a morire giovani?

La medicina non è in grado di curare tutto, e forse non lo sarà mai.
Men che meno è sono in grado di farlo gli alternativi, le cui suqallide teorie non hanno un briciolo di fondamento, anzi, taroccano tutto il taroccabile pur di far credere che sono in grado di curare tutto (vedi la Clark).

Perchè a parte i pasticci con i veleni non si fanno ricerche sul dna?

Sei nel posto gustio, io ci lavoro tutti i giorni col DNA.
Dài, dimmi cosa ne sai tu e su cosa pensi dovremmo lavorare, visto che ritieni che sia la strada giusta.
Ellyb ha commentato...
si è vero la gente si affida alla medicina naturale quando è disperata, ma ripeto invece di gettare merda su chi cerca soluzioni perchè non ne cercate di migliori?

Sei nel posto gustio, io ci lavoro tutti i giorni col DNA.
Dài, dimmi cosa ne sai tu e su cosa pensi dovremmo lavorare, visto che ritieni che sia la strada giusta.

Mi interesserebbe molto parlarne come posso fare a contattarti privatamente? Potrei parlarne qui ma si andrebbe parecchio fuori tema e sopratutto è un argomento che mi sta molto a cuore. Sarebbe davvero importante per me discuterne
Giuliano ha commentato...
I parassiti sono un problema molto sottovalutato dai medici della medicina ufficiale ma questo non vuol dire che non esistano e non infettino molte persone!

Nessuno nega o sottovaluta le parassitosi. Cito la risposta di Wewee:
Devi prima identificare questo parassita e poi curarlo come si deve
ovvero, se c'è una parassitosi bisogna capire "chi è" il parassita, poi trattarlo. Non c'è una cura unica per tutti i parassiti. Per dirti, sul mio libro di microbiologia clinica ai parassiti è dedicata un'intera sezione di circa 400 pagine...

la gente si affida a loro perchè la medicina tradizionale ha delle grossissime lacune ed effetti collaterali che spesso superano i benefici.

D'accordo con ottimomassimo: la gente si affida a loro per ignoranza. Non possiamo essere tutti medici, d'accordo, ma se qualcuno ha studiato questi argomenti è il medico, che ne sa più di chiunque sulla salute delle persone, anche più dei vari naturopati.

Perchè a parte i pasticci con i veleni non si fanno ricerche sul dna?

Esattamente cosa intendi? Voglio dire, ricerca sul DNA è qualcosa di un tantino vasto, ci saranno milioni di ricercatori nel mondo che studiano una piccola parte di un piccolo argomento legato al DNA. Io quando facevo ricerca studiavo "l'attivazione del DNA" (passatemela raga, sto cercando di semplificare al massimo) in caso di infezione di vari virus su una cellula già infettata da HIV, per dire...
WeWee ha commentato...
I parassiti sono un problema molto sottovalutato dai medici della medicina ufficiale ma questo non vuol dire che non esistano e non infettino molte persone!

Non esistono?
E chi l'ha detto.
Una domanda sulle parassitosi è stata al mio esame di abilitazione. Un problema, i parassiti sono centinaia (migliaia...) e conoscerli tutti è un'impresa.

non si fanno ricerche o studi per aiutare le persone che soffrono.

Un ringraziamento da parte di tutti i ricercatori del mondo che in genere giocano a carte e bevono birra.

Quindi ovviamente pensate male anche della medicina quantistica?

Medicina cosa? "Quantistica"?
Non esiste la medicina quantistica.

Tutti bravi a demolire ma non a costruire

Si costruisce su basi sicure non sul nulla.
Il nulla fa crollare tutte le illusioni.
Ellyb ha commentato...
La medicina quantistica è riconosciuta a livello statale e ufficiale visto che viene insegnata nelle università, vedi per esempio la Sapienza (ho ricontrollato). Be i ricercatori si impegnano certo, a trovare un modo per rendere la cartaigienica più morbida o gli assorbenti invisibili. Comunque scherzi a parte non venitemi a dire che la ricerca è il punto di forza in italia. Nel mondo forse va un pò meglio ma so solo che chi ci ha creati ho creato anche le malattie ma ci ha dato l'intelligenza per trovare i metodi per sconfiggerle. La ricerca medica dovrebbe essere una priorità assoluta per il genere umano o meglio per quelle menti illustri che hanno le capacità per farla (ma ovviamente è una mia opinione personale, e anche la missione della mia vita). Non critico assolutamente gli altri ricercatori, ma dico che non viene data la giusta importanza e quindi i giusti finanziamenti per farla come si deve e per un numero più elevato di patologie. Non voglio uscire fuori tema perchè è la prima volta che scrivo su questo blog, quindi chi vuole parlare di questo può contattarmi. Tornando sull'argomento parassiti: allora come si fa? nei laboratori italiani sono in grado di diagnosticarne al massimo e dico al massimo una decina, le persone affetti da altri che fanno se li tengono finchè crepano?
Giuliano ha commentato...
perché solo una decina? 400 pagine del mio libro parlano solo di dieci vermetti?
ValterVB ha commentato...
Qua ne conto almeno una sessantina, ma probabilmente non è completo (credo che il numero corretto sia piu' di 300).

http://en.wikipedia.org/wiki/List_of_parasites_of_humans

Ciao
VB
ValterVB ha commentato...
Medicina quantistica: " E' una terapia personalizzata che interagisce con le risposte rivelate dal corpo del paziente mirando anche a stimolare la capacità di autoguarigione dell'organismo.
La terapia è indolore, non ha controindicazioni ed effetti collaterali."

Chissa' perche' mi sembra di averla già sentita.

Inoltre "La terapia si basa sull'utilizzo dei campi elettromagnetici di debole intensità e frequenza" praticamente siamo immersi continuamente in una terapia (50 Hertz non vi dicono niente?) :-)

Ciao
VB
OcirnE ha commentato...
@Ellyb

...La medicina quantistica è riconosciuta a livello statale e ufficiale visto che viene insegnata nelle università, vedi per esempio la Sapienza (ho ricontrollato...


Cosaaaaa???? Scusa, puoi postare i link per favore?
yos ha commentato...
Non è che si confonde con "Medicina Nucleare"?
OcirnE ha commentato...
@Yos

non credo...pare che con quel termine alcuni medici bricconi abbiano deciso di definire in maniera globale tutte le medicine alternative che, a detta loro, si fondano sulle "frequenze quantiche" (...specificare prego!...). Però! Che geni! E' come chiamare "manuale di pubblica sicurezza" il quaderno degli appunti della Banda Bassotti. Mi piacerebbe sapere cosa conoscono questi medici della meccanica quantistica, e soprattutto che cosa diavolo intendono esattamente per "frequenze quantiche" e come le usano a scopi terapeutici. Spero che questi medici si considerino ancora diversi dal mago Otelma.
matteo ha commentato...
è possibile che la clark si basi solo su teorie personali... ma non credo sia più speculatrice di chi vende farmaci per guarire dal mal di testa o dalla forfora!!! io dopo i vostri commenti ho deciso di comprare lo zapper e sperimentarte (non chiacchiere ma fatti) se avete ragione voi avrò buttato via 100 euro... se ha ragione lei ho pagato a poco prezzo la salute! la medicina tradizionale invece cosa fa per guarire???eehhm... pardon, per nascondere i sintomi??? FARMACI...FARMACI ... FARMACI...e un po' di operzioni!!! in bocca al lupo a tutti per preservare la cosa che più c'è cara... LA SALUTE
Dr. Giuliano Parpaglioni ha commentato...
@matteo: personalmente non capisco questo astio contro i farmaci. C'è un meccanismo molecolare (noto o meno) specifico per ogni azione farmacologica, la penicillina ad esempio uccide i batteri disgregandone la parete esterna, se devo uccidere i batteri quindi mi rivolgerò alla penicillina (o a qualche altro antibiotico); l'aciclovir blocca la replicazione dell'herpes a livello di sintesi del genoma e così via... Perché dovrebbero essere inutili? A volte certo, sono dannosi, hanno tutti degli effetti collaterali, ma il loro lavoro lo fanno e anche bene. L'unica cosa che mi sento di condividere col tuo pensiero è che non bisogna abusarne (vedi "spaccio" di antibiotici), ma da qui a demonizzarli ce ne passa.

In bocca al lupo per la tua prova con lo zapper e, così, per curiosità, scriveresti cosa vuoi guarire con quello strumento, visto che si usa con tutto?
Grezzo ha commentato...
@ Matteo

L'unica teoria della clark era questa: come gabbare la gente e fare più soldi possibile e più in fretta approfittando della loro ignoranza. Detto questo, se hai bisogno davvero di provare sulla tua pelle una cosa venduta senza alcuna validità scientifica, con paroloni a caso che non significano nulla, messi lì apposta per attirare sempliciotti che rimangono a bocca aperta davanti a un imbonitore, allora significa che ti meriti di perdere quei cento euro.

Per inciso, vai a spiegare a chi soffre di emicranie violente da anni, se i farmaci sono il male o se l'assumerli è sinonimo di frivolezza e leggerezza. Cerca di renderti conto che la Clark non ha mai curato nulla. E che finalmente è morta, e il mondo ne è sollevato.

E poi, paragoni chi vende i farmaci ai ciarlatani? Quindi secondo te è lecito vendere un televisore rotto a prezzo di uno perfettamente funzionante? Ma non scherziamo, suvvia, questi vendono aria fritta e voi li difendete pure.
grafschmidt ha commentato...
Googlavo passando di qui, ma questo blog è disinformazione pura.

Forse a mio avviso dovresti comprarti il libro e leggertelo, ma non credo tu l'abbia fatto, perché hai scritto un'accozzaglia di stupidaggini non vere.

Anzitutto lo zapper funziona "a risonanza".
Parassiti/batteri/virus hanno una frequenza di risonanza come tutti gli organismi viventi.
Lo zapper è uno strumento grossolano (e ti garantisco che funziona, visto che ho curato una infezione all'occhio che ormai era diventata resistente ai farmaci) che genera un'onda quadra positiva a circa 40 kH (e costa circa 10 euro in componenti, costruirselo e saldarselo da soli).
In Messico non mi risulta nessun centro Clark, ma c'è un centro Clark a Ginevra, magari googla per andartelo a vedere perché non sono i ciarlatani che lavorano nel garage di casa, sono esperti medici che continuano le ricerche della Clark.

Synchometer e Zapper , nomi d'arte per apparecchi molto semplici, usano lo stesso principio base: uno legge le frequenze d'onda e le tramuta in suoni che tu puoi sentire (e funziona come una spia luminosa per dirti "EHI, SIAMO QUI"), lo zapper invece "distrugge".

E' la stessa Clark a precisare che lo zapper: non uccide parassiti ovunque essi si trovano. I 5 volt dello zapper non penetrano nelle tue cellule, né nelle cellule dell'organismo che vuoi distruggere (per questo il ciclo 7 minuti + 20 + 7 + 20 + 7) e non penetrano nelle cisti e nella massa intestinale.

La cura anticancro della Clark è ben precisata nel libro (che tu non hai mai visto).
Devi eliminare l'agente contaminante nel tuo corpo - tipo il nickel, all'essere umano il nickel non serve, al parassita sì e farglielo trovare nei tuoi organi è come preparargli una valle piana di cestini di cibo.
Eliminati i contaminanti ambientali devi eliminare chi danneggia il tuo corpo, i parassiti/batteri che causano il cancro.

A mio parere, informati prima di parlare a vanvera su un blog.
WeWee ha commentato...
questo blog è disinformazione pura.

Umh, meno male che sei arrivato tu, vediamo un po'...

a mio avviso dovresti comprarti il libro e leggertelo, ma non credo tu l'abbia fatto

Letto (non comprato, non butto i soldi per certe boiate). Una raccolta (anche malfatta) di sciocchezze che vorrebbero impressionare chi ignora i più semplici meccanismi della fisiologia, l'ho usato per farci una maschera di cartapesta. Perfetto.

Anzitutto lo zapper funziona "a risonanza".

Che grande invenzione...quindi avrà pubblicato i suoi risultati su Lancet, no?

No.
E' una bufala di una ciarlatana che non è stata capace nemmeno di diagnosticare la sua malattia e curarla. E da buona ciarlatana si è pure ricoverata in ospedale, dimenticando, nel suo caso, lo Zapper e tutti i suoi apparecchietti elettrici.

In Messico non mi risulta nessun centro Clark

Balle.
La Clark ha aperto una "clinica" a Tijuana (Messico)che si chiama "Century Nutrition", in effetti era poco più di una casupola male arredata, poi le autorità l'hanno chiusa. Informati meglio.

Synchometer e Zapper , nomi d'arte per apparecchi molto semplici, usano lo stesso principio base: uno legge le frequenze d'onda e le tramuta in suoni che tu puoi sentire

Sì, sì, lo so, sono quegli apparecchietti tutti lucine e suoni che impressionano i boccaloni. Tipo Luna Park. Ne ho visti un paio, ridicoli.
:)

all'essere umano il nickel non serve

Balle.
Serve eccome, moriresti in sua assenza (o ti ammaleresti velocemente).
Informati meglio, così capirai di essere stato preso in giro.

Eliminati i contaminanti ambientali devi eliminare chi danneggia il tuo corpo, i parassiti/batteri che causano il cancro.

Balle.
La Clark è una delle ciarlatane più note al mondo e tu ci sei cascato in pieno.

No? Fammi vedere il suo studio peer reviewed dove dimostra l'esistenza di un parassita/batterio che causa un tumore da lei identificato e poi "distrutto".
Non esiste?
Vero, ha sempre delirato questa donna ed ha sempre trovato qualcuno disposto a crederle. Informati meglio quindi, così capirai di essere stato preso in giro.

A mio parere, informati prima di parlare a vanvera su un blog

A mio parere dovresti studiare un po' per non farti prendere in giro da una povera mentecatta finendo così per credere ai fenomeni da baraccone.

Però ora hai trovato alcuni spunti per il tuo approfondimento. Non sei contento?
Non ringraziarmi, è il mio lavoro.
:)
Ciao.

PS: Leggi il regolamento del blog se vuoi continuare a commentare perchè già questo tuo ultimo commento non lo rispetta. Il prossimo non sarà accettato. Grazie.
hope ha commentato...
@ Wewee:
_l'ho usato per farci una maschera di cartapesta_
In genere per la cartapesta si usa carta morbida, tipo carta igienica!
WeWee ha commentato...
per la cartapesta si usa carta morbida, tipo carta igienica!

Era molto simile, quando ho posato il libro rotolava.
Anonimissimo ha commentato...
io ho le prove che dopo un mese di trattamento 2 volte al giorno, mia madre ha fatto regredire il suo carcinoma maligno di ben 1,1 cm!

purtroppo aveva paura, quindi non mi ha ascoltato ed ha voluto fare comunque l'operazione!

queste immagini sono la prima la sua TAC, la seconda subito dopo l'operazione, firmate da dottori diversi, infatti nessuno si è accorto di nulla :)

(nel post operazione non ha avuto una linea di febbre, quando chiunque afferma che è quasi impossibile dopo un'operazione complessa come l'asportazione di parte del polmone)

c'è da dire che sono 2 anni che utilizza lo zapper facendo 2 cicli ogni mattina e non ha più avuto una linea di febbre, nè tanto meno qualsiasi tipo di complicazione, ha fatto altre 2 TAC, poi io le ho fortemente sconsigliato di farne altre, perchè sono solamente dannose, ma bensì le ho consigliato di fidarsi delle sue sensazioni, delle prove che abbiamo e del fatto che non ha più avuto febbre!!!

http://uptiki.altervista.org/viewer.php?file=z6xdzc3akcfe415ddz1.jpg
http://uptiki.altervista.org/viewer.php?file=4zr6p0jkihh0vks2yt81.jpg
Salvo Di Grazia ha commentato...
io ho le prove che dopo un mese di trattamento 2 volte al giorno, mia madre ha fatto regredire il suo carcinoma maligno di ben 1,1 cm!

Trattamento di che, con la cura Clark?
Impossibile, non ha alcun effetto e può essere pure dannosa.

Dici di no?
Inviami tutti i dati o evita di dire baggianate, qui, grazie.

queste immagini sono la prima la sua TAC, la seconda subito dopo l'operazione

TAC?

Ma che dici, la prima è il risultato di un lavaggio endobronchiale, il secondo è l'esame istologico del lobo polmonare asportato che conferma la malattia, non c'è nessuna TAC né strani eventi miracolosi.

Se devi ringraziare qualcuno, ringrazia i medici e la medicina e non quella ciarlatana della Clark.
Roberts !!! ha commentato...
Anonimissimo, penso voglia far notare che quel lobo, da 2,5 cm è passato a 1,4 cm!

Non si capisce però (o meglio, non lo capisco io che non sono del settore), a cosa sia dovuta la diminuzione!

Forse, Salvo, la diminuzione del nodulo è dovuto all 'asportazione per analisi dello stesso???

Perchè non è chiaro.... scrivendo "è presente un nodulo bianco", sembra che il medico si riferisca a qualcosa d'altro... non allo stesso dell'analisi!

boh??
Salvo Di Grazia ha commentato...
quel lobo, da 2,5 cm è passato a 1,4 cm!

Nessun "lobo" è passato da 2,5 a 1,4.
C'è un "nodulo polmonare" riportato come "anamnesi" (quindi storia clinica) da 2,5 cm, ma non sappiamo a quanto risalga la diagnosi, come è stata fatta, quali trattamenti effettuati e poi un "nodulo bianco" asportato assieme al lobo di 1,4 cm.
Da quei documenti (che non sono TAC) non vi è alcuna "prova" di nulla.
Quindi o anonimissimo non ha capito nulla o dice bugie o se tutto è come dice lui non avrà difficoltà ad inviarmi la documentazione (e non mi parli di privacy, visto che ha messo i documenti in pubblico sul web), perché la cura ciarlatanesca della Clark non è capace di curare nulla, figuriamoci un tumore e quindi il suo caso sarebbe particolarissimo, vuoi che lo tenga tutto per sè?.
Naturalmente se autorizzato pubblicherei il risultato di quello che emerge dai documenti, senza problemi ma di certo non è con quelle due carte che si può parlare di "effetto della cura", per niente.
Roberts !!! ha commentato...
Ah si ok, ora mi è chiaro tutto !

Vedi? uno non del settore come me sta presto ad andare in confusione, per frasi / situazioni a voi lampanti a me un po' meno!

Grazie e... scommetto non arriverà nessuna documentazione !

Ciao
Eliza ha commentato...
Tra il 2007 ed il 2010 ho iniziato ad accusare forti dolori sul lato destro del ventre. I dolori si irradiavano sia alla gamba destra che alla spalla. Nel 2011 è arrivata l' infiammazione ed i primi sintomi di una possibile trombosi. Non riuscivo più a correre, né meno a stare in piedi. I dolori erano presenti in ogni momento della giornata. Non ricordo ancora come in un momento così difficile e confusionale, mi sono imbattuta in una delle pagine del sito della cura Dr Clark, specificamente pulizia rene, intestino e fegato.
Ho effettuato le cure e fin dalle prime dal mio organismo sono usciti esattamente quanto rispecchiano le foto postate in questo blog.
Fin dalla prima cura ho iniziato a sentirmi meglio. Dopo la terza cura ho ritrovato la mia salute.
Prima dalla cura in questione, ho provato di tutto quanto c' è in giro qui in Italia, e nulla ha funzionato.
La cura della Dr Clark, che ho effettuato (fai da te), è di una semplicità spasmodica. Non ho investito né meno 50 euro. Sono sempre stata scettica su tutto perché studio scienze. Oggi devo ammettere che talvolta la risposta alle situazioni più complesse, sono davvero molto semplici. Solo io so ciò che ho passato. Chi vuole credere, creda.
Un saluto a tutti.
PE ha commentato...
Chi ha scritto l'articolo? IL SOLITO che crede di sapere tutto?

Caro, che tu ci creda o no io ho avuto un tumore
non ho fatto la chemio nemmeno il radio iodio.
Ma sono salvo grazie all'idea della H. Clarck .
Vedi bene l'idea NON la cura naturale in senso stretto.
Basta studiare
Basta approfondire
Ti consiglio di iniziare da
questo articolo
Original Article

Cancer and tropical disease therapeutic research: A call for deeper and wider ties
Poi studiati a fondo cosa sono le citochine
che cos' è il sistema immunitario
il perché il corpo si ammala
e cerca di capire
SE CI RIESCI
come mai gli elminti sono poco studiati se non praticamente sconosciuti ai medici, ma ben conosciuti dai veterinari.
Poi vedi quale è la causa di mortalità più alta in africa
poi cerca di capire perché è praticamente impossibile trovare chi effettua analisi di lab specifiche per gli elminti
poi cerca di capire come mai nessuno comprende la differenza tra una parassitosi intestinale ed una sistemica.
TI PARLA UN SOPRAVVISSUTO.
I MEDICINALI ARRIVANO DALL'ESTERO

LA CONNESSIONE TRA ELMINTI E CANCRO
C'E'
E MOLTI SCIENZIATI LA CONOSCONO BENISSIMO.
PRIMA DI SCRIVERE, ANCHE SE ERA IL 2009,
CAZZATE

PENSA BENE
PERCHE' IO SONO VIVO GRAZIE ALL'IDEA DELLA CLARCK
CHE MI HA PROTATO SULLA STRADA GIUSTA
ALTRIMENTI ERO
MORTO DA UN PEZZO

E SE MI LEGGI
NON TI DISTURBARE A RISPONDERE
IL TUO LIVELLO CULTURALE DA POCHI DENARI
tanto per criticare il prossimo
E' VOMITEVOLE

PE ha commentato...
e per finire
STUDIA BEOTA:

http://maizelsgroup.biology.ed.ac.uk/

CHE LA SCIENZA ANCORA DEVE FARE GRANDI PASSI

E QUELLI COME TE SONO SOLO DELETERI
!!!!

Salvo Di Grazia ha commentato...
PE:

Non pubblico i tuoi commenti (non rispettano le regole del blog e dell'educazione). Se vuoi puoi reinserirli evitando termini come "beota" e gli altri insulti. Prova inoltre a scrivere in minuscolo (sul web scrivere in maiuscolo equivale ad urlare).
Grazie.
PE ha commentato...
aspè poi che hai scritto?
"" Fammi vedere il suo studio peer reviewed dove dimostra l'esistenza di un parassita/batterio che causa un tumore ""

MA DATTI ALL'IPPICA BUFFONE!
TIE' INIZIA DA FICHIPEDIA, DI CUI TI COPIO PICCOLO PARAGRAFO QUA SOTTO
E POI, SE CI RIESCI, PASSA A TESTI ADEGUATI PER APPROFONDIRE.
BUFFONE!


Parasites[edit]

The parasites that cause schistosomiasis (bilharzia), especially S. haematobium, can cause bladder cancer and cancer at other sites.[21] Inflammation triggered by the worm's eggs appears to be the mechanism by which squamous cell carcinoma of the bladder is caused. In Asia, infection by S. japonicum is associated with colorectal cancer.[21]

Distomiasis, caused by parasitic liver flukes, is associated with cholangiocarcinoma (cancer of the bile duct) in East Asia.[21]

Malaria is associated with Burkitt's lymphoma in Africa, especially when present in combination with Epstein-Barr virus, although it is unclear whether it is causative.[21]

Parasites are also a significant cause of cancer in animals. Cysticercus fasciolaris, the larval form of the common tapeworm of the cat, Taenia taeniaformis, causes cancer in rats.[21] Spirocerca lupi is associated with esophageal cancer in dogs, at least within the southern United States.[21]
PE ha commentato...
PROVA A SCRIVERE MINUSCOLO?
MA CHI TI CREDI DI ESSERE?
A SCIORINARE FALSI CONSIGLI

E STRILLO QUANTO MI PARE PERCHE' SCRIVI
DA BEOTA TANTE INSULSE

BOIATE
!!
E STO INCAZZATO NERO!

CI DEVI PASSARE TRA DOLORI ATROCI!
L'HO PASSATA SULLA MIA FOTTUTISSIMA PELLE
E
L'UNICA COSA CHE TU PUOI FARE
E' INSERIRE
NOTE DI RETTIFICA
CON FONTI ATTENDIBILI
ERGO
AGGIUNGERE CHE
LA RELAZIONE TRA
AGENTI PATOGENI QUALI SONO GLI ELMINIT/PARASSITI
E IL CANCRO
E' BEN NOTA DA TEMPO

ALTRIMENTI
VAI A RANARE
BUFFONE!!!
PE ha commentato...
PROVA A SCRIVERE MINUSCOLO?
MA CHI TI CREDI DI ESSERE?
A SCIORINARE FALSI CONSIGLI

E STRILLO QUANTO MI PARE PERCHE' SCRIVI
DA BEOTA TANTE INSULSE

BOIATE
!!
E STO INCAZZATO NERO!

CI DEVI PASSARE TRA DOLORI ATROCI!
L'HO PASSATA SULLA MIA FOTTUTISSIMA PELLE
E
L'UNICA COSA CHE TU PUOI FARE
E' INSERIRE
NOTE DI RETTIFICA
CON FONTI ATTENDIBILI
ERGO
AGGIUNGERE CHE
LA RELAZIONE TRA
AGENTI PATOGENI QUALI SONO GLI ELMINIT/PARASSITI
E IL CANCRO
E' BEN NOTA DA TEMPO

ALTRIMENTI
VAI A RANARE
BUFFONE!!!
Rosy123 ha commentato...
Buonasera a tutti. Ho letto qualcosina su questo zapper e i commenti di chi dice di aver avuto dei benefici. Ora... chi di voi si sente sicuro/a, altruista, onesto/a e di buon cuore a tal punto da prestarmi questo apparecchio ? Non sto molto bene economicamente, perchè spendere soldi se posso essere aiutata da una persona desiderosa di diffondere la veridicità del prodotto, in barba alle lobby??Prometto che lo restituisco. Comunicherò i risultati del trattamento con tanto di prove mediche... Coraggio fatevi avanti...!
Simone Marini ha commentato...
Quanto astio, quanta rabbia nei commenti frustrati di PE. E anche quanta arroganza! Hai fatto bene a non censurarli, sono davvero lo specchio dell'atteggiamento di ignoranza brutale e prevaricatrice di certe persone, che senza aver mai studiato niente, senza umiltà e senza compassione per gli altri, si lanciano in queste crociate pro-ignoranza... :(
Posta un commento
Nel blog non sono ammessi commenti anonimi, quindi per commentare è necessario utilizzare un profilo Blogger oppure OpenID.
La piattaforma Blogger permette all'autore di un commento di cancellare il proprio messaggio ma non di modificare il suo contenuto.
Come regola generale qui è gradita l'educazione, si chiede di mantenere un atteggiamento civile e costruttivo, nonché di impegnarsi ad agire con totale rispetto ed onestà sia verso l'amministratore del blog che verso gli altri utenti, pubblicando messaggi che contengano informazioni corrette e veritiere.
Le regole specifiche di questo blog sono elencate qui: prima di inviare un commento gli utenti sono invitati a leggerle e quindi a rispettarle, pena la cancellazione dei messaggi e nei casi più gravi il ban definitivo dal blog. Buona lettura e grazie della visita.
 
Powered By Blogger