sabato 28 marzo 2009

Simoncini: tumore epatico guarito dal bicarbonato? FALSO

Inizia così la descrizione di questo ulteriore caso presentato da Simoncini come dimostrazione di efficacia delle sue cure. Anche questo è un FALSO.

C'è da dire che al solito i documenti sui quali cercare di capire cosa è avvenuto, sono scarsi e malfatti, ma la cronologia degli eventi da quello che è descritto, lascia poco spazio ai dubbi.

Dalla pagina del sito di Simoncini:

La paziente da me visitata i primi di maggio 2002, presenta un profondo stato di indebolimento e defedamento a causa di una neoplasia al fegato di 10 cm

...ed in effetti in una TAC Addome (del 09/04/2001), il cui referto è mostrato, si evidenzia una formazione tumorale (ricordo che non si può comunque essere certi della sua natura maligna se non vi è un esame istologico) di circa 10 cm. di diametro.
*Dal referto: "A carico del fegato si evidenzia formazione disomogenea per densità ipodensa per componenti necrotiche della grandezza di circa 10 cm. in corrispondenza del IV-V segmento..."


La stessa pagina del sito di Simoncini (ma anche il titolo della pagina web), sottolinea che la paziente è stata operata ed ha fatto anche dei cicli (11) di chemioterapia. Già questo "invaliderebbe" la testimonianza.

Simoncini afferma che la paziente ha iniziato la cura al bicarbonato che la fa migliorare ed infine:


(copio dal sito) Ulteriori cicli effettuati per via arteriosa, alternati a cicli per via orale portano, nei mesi susseguenti, alla riduzione e poi alla scomparsa della neoplasia epatica.

Vengono mostrati altri due referti TAC:

Il primo:


25/10/2002: esiti di intervento chirurgico ed aree cistiche, NON ESISTE PIU' TRACCIA DEL TUMORE. Esiste una piccola area triangolare di natura non ben definita.
*Dal referto: "In esiti di intervento chirurgico per colangioCa risulta invariata l'area triangolare ipodensa tra la densità sovraliquida..."

Il secondo:

11/02/2003: NESSUNA TRACCIA DEL TUMORE, compare il catetere inserito da Simoncini. Permare l'area triangolare del referto di prima...

*Dal referto: "In esiti da intervento chirurgico da colangioCa in paziente portatore di catetere in arteria epatica (il catetere inserito da Simoncini, presumibilmente...ndr) sono immodificate le lesioni ipodense di natura cistica a carico di ambedue i lobi epatici, pure stazionaria l'area a morfologia vagamente triangolare a densità..."


In pratica il paziente è stato operato ed il tumore asportato. Esegue anche chemioterapia. A quel punto (tra ottobre 2002 e febbraio 2003, come si intuisce dalle due TAC, nelle quali la prima NON mostra il catetere di Simoncini che appare nella seconda) interviene l'ex medico romano ed inizia il bicarbonato. Non c'era più traccia di tumore già PRIMA dell'intervento di Simoncini, e questo particolare è mostrato anche dal referto TAC scannerizzato.


Non si capisce perchè voglia far credere sia stato lui a far sparire quella massa quando è evidente che la massa è stata asportata chirurgicamente, è scritto chiaro anche nelle TAC e lui è intervenuto solo dopo (senza considerare che ci sono stati anche 11 trattamenti di chemioterapia). Oltretutto le due TAC a cavallo dell'intervento di Simoncini sono praticamente identiche, cioè non c'è stato nessun effetto derivante dall'intervento dell'ex medico romano.

Quindi, anche questo caso...è un FALSO.

TUMORE EPATICO GUARITO CON BICARBONATO, risultato: FALSO

C'è poi una copia di una presunta dichiarazione della persona "curata" da Simoncini, in questa dichiarazione si descrive una "tumore delle dimensioni di cm.7 come appare nella Tac di febbraio 2003", in realtà di questa lesione nella Tac non c'è traccia.




O la dichiarazione è falsa, o si riferisce ad un altro caso, o il paziente non era nemmeno al corrente della sua situazione.

Mi sembra un altro esempio di falsità dei dati e manipolazione della realtà presente nel sito di Tullio Simoncini.


Che ne dite?
Alla prossima.

48 commenti:

  1. Non si capisce perchè voglia far credere sia stato lui a far sparire quella massa quando è evidente che la massa è stata asportata chirurgicamente

    Si capisce, si capisce.
    Ha letteralmente, per ciascuna iniezione di bicarbonato che fa, migliaia di motivi per volerlo far credere: a quanti mila euro a iniezione è arrivato, oggi come oggi?

    Già che ci sono, complimenti per la tua opera benemerita, che merita maggior visibilità: potresti salvare non poche vite togliendole dalle mani di quel macellaio.

    RispondiElimina
  2. In realtà è tutto un gomblotto.

    RispondiElimina
  3. Possiamo riassumere il caso secondo un ordine crono-logico così:

    Aprile 2001: TC diagnostica di neoformazione di natura da determinare al fegato di 10 cm.
    A ciò fece verosimilmente seguito, come afferma anche Simoncini, un intervento chirurgico di rimozione della neoplasia ed una serie di chemioterapie a carattere "adiuvante" (= precauzionale per eliminare i residui microscopici di malattia).

    Maggio 2002: la paziente incontra Simoncini ... bla, bla, bla ...

    Giugno 2002: la paziente viene sottoposta a TC di controllo (13/6/2002), forse chiesta da Simoncini stesso, ma il referto non ci viene mostrato...

    Ottobre 2002: nuova TC di controllo (durante la "cura" Simoncini...) che dimostra che non c'è malattia nel fegato...come già nella precedente del 13/6/2002 (testuale: "Reperto stazionario")!!! Quindi quando Simoncini ha preso in cura R.V.M. la malattia non c'era già più !!!

    Febbraio 2003: alla ulteriore TC di controllo nessuna novità ...

    Sembra solo un'edizione diversa del gioco delle tre carte ...

    RispondiElimina
  4. Ciao a tutti, mi chiamo Simone.
    Volevo congratularmi con Wewee per il preziosissimo lavoro che sta svolgendo, e con tutti quelli che gli stanno dando una mano.
    Nessuno è peggiore dei cialtroni sciacalli che lucrano sulla disperazione della gente.
    Volevo segnalarvi un sito dove la cialtroneria la fa da padrona, e molti abboccano, con risultati devastanti per molti che si sono già affidati ai loro "consigli".
    Mi colpisce in particolare un caso (http://www.aerrepici.org/forum/topic.asp?TOPIC_ID=4809). E' il caso di un ragazzo di 25 anni con un linfoma, leggetelo, è sconcertante quello che gli sta capitando. Ma non è l'unico caso. Danno consigli su bicarbonato, vitamine, aloe e altre cazzate, disquisiscono sui tumori e altre malattie senza la minima competenza e preparazione in materia, fanno ipotesi assurde...
    Insomma, un branco di pazzi furiosi.
    Vorrei intervenire, ma il mio intervento non servirebbe a nulla, perchè non sono un medico e non capisco molto di queste cose, trenne che con i loro consigli la gente muore invece che guarire.
    Quel ragazzo, per esempio, ha un linfoma di Hodgkin, che so essere un tumore abbastanza curabile con la chemioterapia, ma vogliono fargli fare il bicarbonato. Adesso sta aspettando, e nel frattempo da quasi un mese sta spurgando del materiale necrotico dalla ferita dove gli hanno la biopsia. Non me ne intendo, ma mi sembra un pessimo segnale, tanto che anche al P.S hanno consigliato la chemio.
    Per favore, qualcuno di voi intervenga ad aprire gli occhi al padre di quel ragazzo.
    So che sono o.t., ma non sapevo dove postare, scusate.
    Ciao a tutti e ancora complimenti
    Simone

    RispondiElimina
  5. Conosco quel forum, ha dato ospitalità anche a Simoncini.
    E' un incubo ad occhi aperti, malati disperati che cercano consigli pensando di trovarsi in mezzo a degli amici che fanno quattro chiacchiere sulla salute, si ritrovano bersagliati da un gruppo di praticoni che danno consigli medici, prodotti di tutti i tipi, posologia, trattamenti. E' raccapricciante.
    La cosa più pesante è che sconsigliano la chemioterapia (il caso che citi tu è assurdo).

    Io non intervengo, ho già visto come vengono trattati i "soggetti disturbatori" in questi siti, si bannano (basta cercare una scusa), così gli affari possono continuare.
    Non è nemmeno mio dovere intervenire per far rispettare la legge.
    Io spero solo che si metta un freno a queste attività, va bene il "me l'ha detto mio cugino" ma in questi casi (da Simoncini ad Aerrepici) si tratta di abuso della professione medica.
    Oltre che fuorilegge è comunque scandalosamente vergognoso, si tratta di sciacallaggio, un tragico sciacallaggio.

    Speriamo bene, io nel mio piccolo sto cercando di dare un contributo...

    RispondiElimina
  6. Per capirci, un esempio di delirio in quel thread. Qui ci troviamo di fronte a malattia mentale e c'è gente che da questi malati accetta consigli:

    "questi sono miei pareri, frutto di mesi di studi matti e disperatissimi. Non sono un medico (per fortuna). Non ho alle spalle alcuna preparazione scientifica di base a riguardo. Ho una mamma che (nonostante il mio disappunto) sta curando da tre mesi un L.N.H. con chemio + immunoterapia (Rituximab) e al momento STA BENE (prende anche C orale, aloe, ESP)."

    RispondiElimina
  7. Ciao Simone77, conosciamo benissimo quel forum di pazzi deliranti.
    Inutile che tu ti iscriva, al tuo secondo post controcorrente verresti irrimediabilmente bannato con le scuse più idiote di questa terra (es. che hai offeso qualcuno, anche se tu avessi solo chiesto che ore sono).
    Altro su quel forum non sanno fare, ed è anche vero che visto la media intellettiva di quella gente non ci si può aspettare molto di più.
    Se ti vuoi divertire vai a questo link.

    http://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1498791

    Circa un anno e spiccoli fa i geniali utenti di ARPC lessero casualmente sul forum HWUpgrade che stavano parlando di Simoncini e di loro.
    Circa da pag. 36 del link che ti ho postato, gli utenti di ARPC cominciarono ad inserirsi nella discussione, con risultati che se non fossero tragici sarebbero comici.
    Mondini e i suoi compagni di merende cominciarono a sparare una cretinata dietro l'altra, credendo di scioccare tutto e tutti con le loro rivelazioni cosmiche.
    Gli utenti di HWUpgrade, tutti laureati o studenti, li misero spalle al muro in un nanosecondo, confutandogli anche le virgole che scrivevano, ma Mondini & C. non demorsero continuando a difendere le loro ridicole tesi anche contro ogni evidenza indcontrovertibile fino a che, resisi conto che ormai raccattavano solo figure di BIP a ripetizione, se ne andarono minacciando anche querele (mai arrivate, ovviamente).
    Purtroppo è molto difficle poter intraprendere un'azione contro questi ciarlatani, gli organi di vigilanze se ne fregano, boh, forse si deve aspettare che ci scappi il morto (come del resto funziona sempre in Italia).
    L'importante è che esistano blog e siti come questo che svelino tutta la schifosa menzogna nascosta dietro alle loro vergognose affermazioni.

    Per quanto riguarda "aprire gli occhi" al padre del ragazzo malato di LdH non credere che la cosa sia facile.
    Se una persona riuscisse a ragionare con raziocinio anche nei moenti difficili non approderebbe mai in un simile sito di farlocchi.
    Il guaio è che le persone in difficoltà si attaccano a qualsiasi cosa sembri dargli un briciolo di speranza in più, ed è proprio su questo meccanismo perverso che questi sciacalli schifosi fanno leva.
    Io stesso ho cercato di "aprire gli occhi" a qualcuno sulla falsità di queste terapie alternative, e non ti sto a dire come e cosa mi hanno risposto addirittura i diretti interessati... incazzati e risentiti come se li avessi gli avessi offeso la mamma, come se avessi voluto guastargli la festa.
    Quindi come vedi è molto difficile fare qualcosa.

    RispondiElimina
  8. Ho iniziato a dare una spulciata a quel thread su HWupgrade...

    Ho visto che prima di queli altri coglioni c'è fefochip!!!!!!

    Allora è una cosa metodica e fatta assolutamente per lucrare!

    Per favore, chi si intende di legge, può dire che reato si può configurare per gente di merda come questa?

    P.S.
    Scusate le parole ma ormai li detesto.

    RispondiElimina
  9. Certo che è tutto un impianto per lucrare sul dolore e la disperazione della gente.
    Almeno per quanto riguarda i vari soloni (fefochip, Mondini, Ghibli, Vanoli, ed anche altri che scrivono su it.salute).
    Molti "normali" utenti dei vari forum incriminati sono solo "menti semplici", persone di basso profilo culturale (non scherzo), senza capacità di ragionamento logico e critico, incompetenti e facilmente suggestionabili.
    Il guaio è che contribuiscono a dare maggior linfa agli sciacalli che li manovrano ignobilmente (ma non glielo dite, vi diranno che loro non sono stati manipolati, bensì che a differenza di noi hanno una "mente aperta"... ).
    Non a caso quei ciarlatani si circondano proprio di questi soggetti, rifuggendo come la peste chi è competente ed è in grado di sbuguardare le loro schifose menzogne.

    Per quanto riguarda i reati configurabili (ma è bene che ne parli un addetto ai lavori) si può ipotizzare l'esercizio abusivo della professione medica, la circonvenzione d'incapace, il falso ideologico, la truffa, e l'attentato alla salute pubblica.
    Ma gli organi di controllo sembrano fregarsene, nonostante sappia che da più parti hanno ricevuto segnalazioni in merito.
    Ed anche questo è sconcertante.

    RispondiElimina
  10. [OT]

    Giusto per ricordare che chi fa "complottismo" NON è innocuo...

    (dal corriere di sabato)
    http://tinyurl.com/cc58zn

    [OT]

    RispondiElimina
  11. Il trattamento che gli hanno riservato su hwupgrade (sito e forum che conosco molto bene) a mio avviso fa notare un aspetto importante: le sciocchezze di questi ciarlatani attecchiscono bene fra gli ignoranti e - sfortunatamente - alcuni disperati (ma li posso capire questi ultimi). Se però le persone hanno un minimo di cultura e spirito critico, tali baggianate vengono derise, come è giusto che sia.

    Forse se il nostro sistema scolastico, e le famiglie stesse, spingessero più per il pensiero critico e meno per il nozionismo, certi sciacalli avrebbero vita più dura.

    Purtroppo, la legge si muove solo quando interviene Striscia.

    Pape

    RispondiElimina
  12. E dobbiamo contattare Striscia?

    RispondiElimina
  13. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  14. E dobbiamo contattare Striscia?

    Inutile.
    So che qualcuno l'ha già fatto, ma non è servito a nulla.
    A meno che non accada un fatto sensazionale, tipo qualcuno che prende soldi per queste castronerie, o insomma una grave conseguenza la cui colpa sia possibile attribuire con certezza a questi dementi, la cosa non interessa nessuno, non fa audience purtroppo.

    RispondiElimina
  15. Comunque, per carità, nulla vieta di ritentarci.
    O di cercare strade diverse.

    RispondiElimina
  16. abbastanza OT, ma non ho idea di dove postarlo

    http://www.aerrepici.org/forum/topic.asp?TOPIC_ID=3503

    incredibile... questa gente si dimostra veramente pericolosa..

    RispondiElimina
  17. E in quel post non ci sono gli estremi per una denuncia penale!??!?!

    Luridi bastardi topi di fogna!!!

    RispondiElimina
  18. Ho letto quel post e relativi commenti. E' agghiacciante. Forse esagero ma quelli la stanno ammazzando. Dovrebbe esserci un limite a queste cose, un limite molto ben definito.

    RispondiElimina
  19. Ho letto il forum di ARPC linkato sopra: sono senza parole...
    Il paziente stesso, 25 anni, è più che convinto di quello che sta facendo, il padre, 50 anni (credo), lo appoggia ed è anche "orgoglioso" di lui.

    Questi sono fanatici integralisti che piuttosto che cambiare idea (stupida) muoiono (e purtoppo lo faranno, il ragazzo per esempio mostra i segni di una mediastinite da infiltrazione dei tessuti.. il linfoma non è una neoplasia "torpida", cresce piuttosto rapidamente...)

    RispondiElimina
  20. ... mentre loro propongono, per sperimentare, almeno una ventina di terapie diverse per cui sto povero ragazzo dovrebbe ingurgitare chissà quali schifezze ed in più farsi mettere un Port-a-Cath (impianto vascolare sottocutaneo permanente per infusioni in vena centrale continue) per terapie massive con Vit. C ed altri composti che non ho riconosciuto ...

    Poi, se un IRCCS fa ricerca Oncologica "loro" vanno in giro, sul web, a dire che li trattano come cavie ...

    Buona settimana.

    RispondiElimina
  21. caro Wewee ... ti lamenti tu perchè sei stato bannato da Lc dopo aver argomentato un po' troppo su Simoncini...

    Ho letto il 3d linkato da Thhh più su e devo dire che sono (lo so, per l'ennesima volta...) SENZA PAROLE !!!

    Qui l'utente Aysha si era registrata per chiedere qualche informazione e per dire che stava cominciando la terapia con NaHCO3 da Simoncini per una recidiva alla parete toracica di un tumore della mammella dopo mastectomia: all'inizio si sono tutti dimostrati accoglienti, amorevoli persino, pronti ad ascoltare e consigliare le loro terapie con vitamine, tartufo (sic ...) e aminoacidi, partecipando anche "telepaticamente" al suo problema.

    Poi, la malattia ha cominciato a crescere e lei se n'é anche accorta (sento dei nodulini sotto la pelle dell'ascella...) ma era così fiduciosa, direi plagiata, che ha continuato la cura...

    Alla fine Simoncini ha ammesso la sconfitta e non si è più fatto trovare; quando la poverina è andata sul forum a farsi consolare ha trovato il moderatore (Zero) e il capo supremo (tale dr. Mondini) che l'hanno insultata e persino BANNATA !!!

    Dimenticavo, prima di bannarla, con ben poche proteste dalla massa dei beoti che seguono il forum, hanno ampiamente tagliato molti dei suoi messaggi (già visto...).

    RispondiElimina
  22. P.S.
    il link l'ho inserito io... :-))))

    L'episodio di Aysha (Alessandra) è proprio quello che ha innescato la discussione su HWupgrade.
    Come avrete visto, invece che consolare questa ragazza (che purtroppo è morta ai primi di Ottobre scorso), che fra l'altro era stata inviata a Simoncini proprio da loro stessi, hanno saputo solo insultarla e bannarla con scuse a dir poco ignobili, false e mistificatorie.

    Zero non è una moderatrice, è una serva di Mondini, cattiva, ignorante e culturalmente subnormale come pochi altri ho visto in vita mia (e meno male che "è lì per fare del bene" come dice lei).
    E Mondini non è Dottore, non si sa bene quale titolo abbia.
    Dice di essere naturopata ma non ha mai specificato quale percorso di studi abbia seguito per definirsi tale.

    I post di Aysha ce lo ho tutti io, salvati sul pc prima che quei mentecatti li cancellassero...

    RispondiElimina
  23. Conoscevo tutta la storia, sto preparando un paio di articoli perchè così non si venga a dire che le medicine alternative "male non fanno", lo fanno eccome, purtroppo...
    Non so se è più colpevole il guaritore o chi lo appoggia...e cosa ci guadagnano gli scagnozzi? Denaro?

    I messaggi cancellati di Aysha sarebbero utili, se puoi Byo, me li mandi per mail...l'articolo è quasi pronto.
    Grazie.

    RispondiElimina
  24. Certo che te li invio.
    Spedisco subito.

    RispondiElimina
  25. Scusa Byo...
    Ero convinto che il link al caso d di Aysha fosse quello nel post di Thhh... o almeno io ho letto lì la storia di Aysha (possa riposare in pace...ma chissà se lo potranno fare i suoi congiunti se ne ha...)

    Il topic di HWupgrade è troppo lungo ... e poi comincia male, non mi prende e poi non ho molto tempo oggi...

    Fortunatamente ho dei malati che vogliono ancora farsi curare con le "maledette, destruenti, mafiose..." cure tradizionali...

    RispondiElimina
  26. A proposito, "forse non tutti sanno che ..." sul sito della Federazione Naz.le degli Ordini dei Medici (FNOMCEO) c'è una pagina che permette la ricerca , inserendo anche solo il cognome del "presunto" medico, per controllare se costui è iscritto (e non radiato o cancellato..., quindi abilitato alla professione medica). La pagina è accessibile al pubblico, riporta anche la data di laurea e talvolta, se l'interessato la comunica (dopo opportuni controlli presso l'Università) anche le eventuali specializzazioni conseguite.

    Link abbreviato:

    http://tinyurl.com/6g7zw6


    Inutile dire che non ho trovato nessun dr. mondini...

    RispondiElimina
  27. certo byo, il link l'ho trovato sul topic di hwu!
    però si trova dopo una quindicina di pagine, così è un peletto più evidenziato :D

    RispondiElimina
  28. No, ma sì, scusatemi, avete ragione voi, io ho postato il link al thread su HWUpgrade, il quale 3D però contiene anche il link al thread di Aysha su ARPC, ho confuso le due cose :-((((((

    Ovvio che non vi fosse il nominativo di Mondini sul sito della FNOMCEO, Mondini non è un medico, ma nemmeno laureato in qualsivoglia materia, benchè anche se chiamato Dottore da qualcuno (come succede spesso nel suo sito)egli non puntualizzi mai che dottore non è.

    Se vi capta sul sito di ARPC andate a veder le genialate che scrivono sull'HIV... mettete HIV come chiave di ricerca... c'è un thread intitolato proprio "HIV"... ma non leggetelo se siete deboli di cuore...

    RispondiElimina
  29. E' un po' che non scrivo qui sul blog... Non ci riesco, mi viene un senso di nausea e di vomito a leggere tutto questo... nel vedere di cosa sono capaci Mondini, Simoncini e Co.

    Credo di poter dire che sia la prima volta che mi capita una cosa del genere...

    Saluti...

    p.s. intervento inutile, ma cmq vi seguo e tornerò a contribuire al più presto

    RispondiElimina
  30. @Genesis61:
    Grazie per il link, mi ha fatto un immenso piacere scoprire che il medico che mi ha diagnosticato le intolleranze alimentari è effettivamente un medico. :)
    Ultimamente i test per le intolleranze li fanno anche i parrucchieri. :(
    So che è un problema da poco ma da quello che sento in giro la cosa mi solleva.

    RispondiElimina
  31. @Byodoctor: su HIV quella è normale amministrazione, purtroppo

    RispondiElimina
  32. Ho messo il link dell'ordine dei medici tra i siti utili, in effetti è un primo passo per controllare con chi si ha a che fare.
    Grazie.
    :)

    RispondiElimina
  33. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  34. Ho letto il post sull'HIV.

    Sempre la stessa nauseabonda brodaglia, un gruppo di fanatici ignoranti che danno contro un medico.

    Inventano che calunnia, che insulta, che è al soldo delle multinazionali( WeWee ma non è che Dr. House eri tu? sembra lo stesso identico caso di LC!!!)

    Sentite, ma non possiamo organizzare una valanga di mail da mandare a tutti gli organi di informazione ed ai programmi tv tipo striscia, iene , report etc... alle radio, al ministro e chi più ne ha più ne metta?

    Questi sono peggio di Wanna Marchi.

    RispondiElimina
  35. Le scuse che usano per mandare via gli "indesiderati" sono sempre le stesse, non possono permettere di avere qualcuno che rovina gli affari.

    Credo che servirebbero delle segnalazioni alla Polizia sez. Telematica, anche se si tratta di reati persegubili solo su denuncia...

    http://www.poliziadistato.it/articolo/981-Per_le_segnalazioni

    Comunque mi sto informando anche perchè ho ricevuto qualche mail interessante che può tornare utile alla causa...

    RispondiElimina
  36. @Morfeo: per quanto agghiaccianti le loro idee, io non lo farei. Daremmo loro visibilità mediatica se anche solo uno degli organi contattati accogliesse la nostra segnalazione, cosa che fino ad ora è stata molto limitata.

    Finché rimane su alcuni libri (letti da poche persone) o su internet (usata comunque da meno gente di quanta legga libri, almeno in Italia), io propongo di combatterli solo via rete, proprio come sta facendo WeWee.

    RispondiElimina
  37. Ho letto la questione di Aysha ed è anche morta stando alle parole di byo, direi che per "rispetto" a lei e per "dimostrazione delle pratiche meschine" si debba proprio fare un bel post con tutta la sua vicenda e con il tragico epilogo.
    Il solo pensare che quella ragazza è morta dopo a beffa che ha subito su quel forum mi fa sentire veramente male, cerchiamo di tenerle in risalto queste notizie, tragiche ma fanno capire immediatamente con chi si ha a che fare.
    Senza parole.

    RispondiElimina
  38. Non so se lo hanno già comunicato, ma il tuo blog è stato utilizzato come fonte nella voce wiki di "Il Cancro è un fungo"

    Anzi,al momento nelle "Note" ci sono 3 link che puntano a questo blog!!!

    RispondiElimina
  39. Si, lo sapevo e va benissimo, così chi cerca la voce Simoncini su Wiki, arriva anche qui...

    RispondiElimina
  40. Non sono espertissimo di diritto penale, ma sino a quando esisterà (speriamo per sempre) in Italia l'obbligatorietà dell'azione penale, un bell'esposto documentato a un pubblico ministero lo costringerà ad aprire un fascicolo (avrà allora avuto "notizia" di un reato) e poi, eventualmente, trasmettere ad altri per competenza, o chiedere archiviazione al gip, o chiedere di fare un processo eccetera. Anche se sarà oberato, il pm "giusto" potrebbe essere il famoso Guariniello, a Torino. E' a capo di un pool espertissimo. Saluti a tutti, spero d'esser stato utile, odio con tutte le mie forze i truffatori, e ancor di più se possibile chi gioca cinicamente sulla pelle delle persone.

    RispondiElimina
  41. Ciao a tutti,
    scrivo in questo blog per la prima volta, ma lo seguo praticamente dalla sua nascita. Mi è venuta la nausea leggendo quelle discussioni su aerrepici. WeWee, stai facendo un ottimo lavoro.

    Sono uno studente di medicina e non mancherò di far conoscere questo ottimo blog anche ai miei colleghi. Continua così!

    RispondiElimina
  42. MI sto leggendo il post relativo al truffatore radiato dall'ordine dei medici su HWUpgrade, ed è sempre più chiaro che Fefochip è un COMPLICE di simoncini.

    Qualcuna se se esistono i presupposti per una denuncia penale nei confronti di quegli assassini?

    PS WeeWee avanti così, c'è sempre più bisogno di persone come te che dimostrino la pericolosità di questi ciarlatiani in malafede

    RispondiElimina
  43. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  44. @ Morfeo
    WeWee non era Dr.House.
    House lo conosco bene :-))))))

    Io credo che l'unica azione tentabile potrebbe essere quella di raccogliere quante più informazioni possibile e poi inondare di email e/o lettere gli organi di controllo, oltre alle trasmissioni già citate.

    Oppure trovare qualcuno che si prenda a cuore la vicenda, o uno "con gli attributi" come Guariniello.

    Segnalazioni singole e/o sporadiche come sono state fatte da altre persone in passato non hanno sortito alcun risultato.
    Meglio farsi sentire in massa, una persona può essere ignorata, centinaia no.
    E vale per tutti, sia per l'Autorità Giudiziaria, sia per le trasmissioni satiriche.

    RispondiElimina
  45. Lo immaginavo che non fosse "Dr. House", ma è incredibile la somiglianza dell'evento.

    Si è presentato con la massima umiltà ed apertura mentale. Voleva davvero capirci qualcosa.

    Ha notato qualcosa di strano e lo ha semplicemente segnalato, sempre con la massima cordialità ed apertura mentale.

    Hanno iniziato a dargli contro.

    Lui ha mantenuto la calma continuando a far notare quanto si stesse comportando bene, e che voleva solo far notare le storture.

    Da lì poi solo merda....

    Uguale a Mazzucco!!!

    Gli ignoranti sono tutti uguali, chi specula ancora di più.

    RispondiElimina
  46. Ho letto ampi stralci del forum (ARPC) dove scriveva Aysha.

    E quella poveretta e' morta.

    Beh, prima o poi moriremo tutti.
    Questo vuol dire: anche loro.
    E a quel punto, penso che ne avranno di cose da spiegare.

    RispondiElimina
  47. Di quello che accadrà a questi sciacalli vomitevoli dopo morti poco me ne importa.
    Se quei bastardi crepassero subito di botto tutti insieme non potrei altro che gioirne, stapperei un bel Moet Chandon seduta stante.
    Il problema è che purtroppo prima di crepare questi delinquenti saranno preceduti da molte delle loro vittime, vittime colpevoli solo di essere disperate, rese vulnerabili dalla malattia e dalla disperazione, e di essere state illuse ignobilmente (oltre che spennate).
    E dobbiamo fare tutto il possibile per evitarlo, a tutti i costi.

    RispondiElimina
  48. In un post legato all'articolo precedente Wee Wee dice:
    Quello che molti sostenitori dell'alternativo non hanno capito (o fanno finta di non capire) è che la medicina avrebbe TUTTO l'interesse ad appoggiarsi a pratiche nuove anche se non pienamente dimostrate, pensa solo al ritorno economico.

    Dopo più di 30 anni passati nei laboratori di ricerca universitari, in quelli dell'industria farmaceutica ed in posizioni apicali in quest'ultima, potrei scrivere un libro che confuti questa tua affermazione, ma non voglio farlo perché esulerebbe dall'intento altamente benefico che questo blog porta avanti.
    Comunque mi permetto di invitare i colleghi (o comunque coloro che gravitano intorno all'atto medico) a tenere i toni su questi argomenti (non certo sul denunciare i ciarlatani, si intende) più moderati, perché possono offrire il fianco a critiche documentabili.

    PS: Anch'io sono d'accordo con alcuni che, pur se la terapia Di Bella con molta probabilità non aveva effetto alcuno, l'approccio "strumentale" con il quale l'ISS ha condotto i "protocolli ufficiali" è stao scandaloso dal punto di vista scientifico.
    PS2: Contesto ampiamente chi afferma che il concetto di libertà di cura sia sinonimo di libertà di suicidio, anche se in un mondo ideale questo dovrebbe essere concesso a tutti gli individui, purché siano perfettamente informati a quello che vanno incontro. Libertà di cura non significa neppure terapie gratuite per la cittadinanza, in quanto ciò che viene pagato dal denaro pubblico deve essere ulteriormente valutato con parametri costo-beneficio ancora più restrittivi che per la semplice registrazione farmaceutica. Che sempre siano applicati con oggettività...questo è un discorso differente.

    RispondiElimina

I tuoi commenti sono benvenuti, ricorda però che discutere significa evitare le polemiche, usare toni civili ed educati, rispettare gli altri commentatori ed il proprietario del blog. Ti invito, prima di commentare, a leggere le regole del blog (qui) in modo da partecipare in maniera costruttiva ed utile. Ricorda inoltre che è proibito inserire link o indicare siti che non hanno base scientifica o consigliare cure mediche. Chi non rispetta queste semplici regole non potrà commentare.
I commenti che non rispettano le regole potranno essere cancellati, anche senza preavviso. Gli utenti che violassero ripetutamente le regole potranno essere esclusi definitivamente dal blog.

Grazie per la comprensione e...buona lettura!