Segnalazioni, suggerimenti

In questo post potete inserire segnalazioni generali, suggerimenti sul blog e sugli argomenti trattati o inserire commenti che negli altri post non troverebbero spazio (per esempio articoli di giornali, siti web che parlano di casi particolari, medicine alternative non trattate, fuori tema). Non sono previste risposte ai commenti (tranne rari casi, le segnalazioni saranno comunque lette dall'autore del blog) quindi prendete questo spazio come una bacheca.

Valgono comunque le stesse regole del blog, niente spam, pubblicità, richieste su casi personali, insulti o altro che non sia di buon gusto. I commenti non graditi saranno eliminati, il resto sarà letto con costanza.


ATTENZIONE: ribadisco ciò che è scritto sopra. Questo spazio non è per domande o pareri (non sono previste risposte) ma per segnalazioni o suggerimenti sul blog, serve solo per segnalare fatti interessanti in tema con gli argomenti trattati abitualmente.
Per commenti, domande, dubbi, utilizzare i vari post (meglio se in tema con la propria domanda). Grazie!


444 commenti:

  1. Cari MedBunkers,
    crediamo che il lavoro che fate sia prezioso. Noi, pur operando in un campo diverso, cerchiamo di fare altrettanto e sappiamo quanto duro è.

    Ci piacere magari iniziare una collaborazione. Per il momento vorremmo chiedervi un post per toglierci qualche curiosità sul fruttarismo (e mestruazioni)

    http://fruitanya.blogspot.com/2010/05/fruttarismo-e-mestruazioni.html

    Pur essendo la cosa smaccatamente folle, ci piacerebbe avere un consulto medico a riguardo ;)

    Se poi volete venire a trovarci, siete i benvenuti. Per ora, buone feste!

    RispondiElimina
  2. Noto solo ora l'esistenza di questa sezione.

    Butto lì la curiosa e bella storia di Monique Van der Vorst, atleta paralimpica di handybike, costretta dall'età di 13 anni sulla sedia a rotelle, e che dopo due incidenti ravvicinati ha ripreso a camminare.

    Se ne è parlato un po' ovunque, qui, ad esempio.

    RispondiElimina
  3. Ciao WeWee, approfitto della pagina per segnalarti un argomento che mi è stato posto all'attenzione per la mia attività di atleta, e che a quanto ne so rientra pienamente nella categoria di medicina alternativa (leggi baggianata): ovvero l'Osteopatia. Mi pare tu non ne abbia ancora parlato nei tuoi post.

    RispondiElimina
  4. Ciao Doc,

    da tre giorni non vedo più gli "Ultimi post commentati". Inoltre ne "Gli ultimi commenti" a questo post di segnalazioni vedo come titolo un semplice "". Ecco lo screenshot. Specifico, soprattutto per axlman, che non ho problemi di cache, che uso Firefox v. 3.6.13, e da ultimo che non ho problemi su altre pagine WEB :)

    Merçi...

    RispondiElimina
  5. Segnalo questo link

    http://www.tellusfolio.it/index.php?prec=index.php&cmd=v&id=11978

    RispondiElimina
  6. http://www.lastampa.it/_web/cmstp/tmplrubriche/blog/grubrica.asp?ID_blog=281&ID_articolo=24&ID_sezione=646&sezione

    UN NOBEL PER L'OMEOPATIA

    LA STAMPA (Quotidiano Fiat LUX et LUX FUIT)

    RispondiElimina
  7. Anche io vedo vuota la lista degli Ultimi post commentati, sotto Chrome nel mio caso.

    Spero si possa sistemare presto, perché la trovo comodissima! :)

    RispondiElimina
  8. Ragazzi datemi una mano, date un senso alla divisa NWO che portate, altrimenti faccio chiudere il Reparto Operazioni Big Pharma eh :D

    http://www.ciao.it/product_question_view.php?QuestionId=4593

    RispondiElimina
  9. [...]avrebbe asportato organi sani per accrescere l'importanza dell'intervento e il relativo costo[...]Massimo Civello, 62 anni, primario del reparto di Chirurgia Toracica dell’ospedale di Ragusa"

    http://corrieredelmezzogiorno.corriere.it/palermo/notizie/cronaca/2011/13-gennaio-2011/ragusa-asportazione-organi-sani-concussione-arrestato-primario-181248932254.shtml

    RispondiElimina
  10. Straordinario!

    Sebbene l’apparato vocale che le è stato impiantato provenga da una donatrice donna, uccisa in un incidente stradale, la Jensen parla con la sua voce e non con quella della donatrice

    Che significa?


    PS Non riesco a iscrivermi alla notifica via e-mail dei commenti di questa pagina...

    RispondiElimina
  11. Che significa?

    Anche io non sono riuscito a capire il senso di quell'affermazione.
    O meglio, forse è perché il timbro della voce dipende sia dalla laringe, che dalle vie aeree che fanno da cassa di risonanza (un po' come la "voce" di una chitarra dipende dalla cassa, oltre che dalle corde).

    RispondiElimina
  12. A quando un post sul'uso eccessivo delle ecografie?

    http://www.partecipasalute.it/cms_2/node/133

    RispondiElimina
  13. A quando un post sul'uso eccessivo delle ecografie?

    Ah ma io vorrei sapere chi è che le pensa e chi è che gli dà il permesso di scrivere queste vaccate galattiche.
    E mi impensierisce anche chi ci crede non appena le legge.

    L'ecografia è uno degli esami più sicuri al mondo, non invasivo, semplice, veloce, e assai orientante.
    Il suo uso andrebbe incrementato rispetto ad altre procedure diagnostiche realmente più pericolose.

    RispondiElimina
  14. ma infatti ottimomassimo, ce sta scritto che ai fini diagnostici non va' certo evitata, sollevano dubbi sul "facciamo un'ora di eco3D per fare il filmino che fa' tanto figo" ;)

    RispondiElimina
  15. E mi impensierisce anche chi ci crede non appena le legge.

    L'OMS stabilisce che, nel corso di una gravidanza, sono necessarie 3 ecografie. Ti dice anche quando farle se cerchi su internet. Il discorso tanto non fa male mi sembra davvero banale. Chissà perchè i ginecologi invece "pretendono" una visita ogni mese per l'ecografia e adesso pure 3D. Forse perchè hanno bisogno di essere assai "orientati" verso il portafoglio?

    RispondiElimina
  16. Questo spazio è per i suggerimenti, non per le discussioni, evitiamole quindi gentilmente.

    Chissà perchè i ginecologi invece "pretendono" una visita ogni mese per l'ecografia e adesso pure 3D. Forse perchè hanno bisogno di essere assai "orientati" verso il portafoglio?

    Veramente "i ginecologi" non "pretendono" nulla, visto che io che sono ginecologo "pretendo" 4 visite in gravidanza e 3 ecografie in totale (nella gravidanza non complicata). Sono spesso le pazienti che prenotano ulteriori (ed inutili) ecografie per tranquillizzarsi o per sapere il sesso o per far vedere il pisellino del bebè alla suocera.

    Ci sono anche quelle che oltre alle 3 ecografie fissate dal ginecologo ne prenotano altre 3 privatamente così, "tanto per essere sicure". In questo caso "i ginecologi" c'entrano poco.

    Se poi io ad ogni visita uso l'ecografo giusto per assicurarmi che sia tutto a posto (feto vitale, liquido amniotico regolare, battito regolare, placenta regolare) questo non può che essere considerato un gesto corretto, l'alternativa è usare il metro da sarto per misurare la pancia della gravida così da sapere se il feto "cresce bene", come facevano gli ostetrici delle nostre nonne.

    Anche nel reparto dove lavoro il numero di ecografie per gravidanza è 3. Così dicono anche le linee guida internazionali, così dice anche il ministero della salute. In alcuni paesi (Inghilterra), ne fanno solo due.
    Per quanto riguarda l'ecografia 3D è utile solo in rarissimi casi, più unici che rari anzi, ma è un esame molto richiesto anche se costosissimo. Un ginecologo che ha molte richieste ed ha un 3D non ha motivo di rifiutare l'esame perchè non vi è alcun pericolo dimostrato.

    L'unico momento nel quale l'esame ecografico può essere relativamente e solo potenzalmente pericoloso è nel caso dell'ecografia del I trimestre (la prima in gravidanza) perchè l'embrione è piccolo e perchè si usa il doppler (che sono ultrasuoni "concentrati" in un punto) per percepire il battito cardiaco dell'embrione.
    In questo caso un ginecologo sa che non deve dilungarsi più di qualche secondo (5-6) sul cuore embrionale: chi non lo fa sbaglia.

    Inoltre: l'unico potenziale pericolo dell'ecografia è l'azione degli ultrasuoni sui tessuti, potrebbero "riscaldarli" e provocare danni (soprattutto in epoche precoci) ma l'ecografia è un esame "dinamico", non statico come le radiografie e la sonda viene mossa continuamente non dando alcuna possibilità di riscaldare i tessuti in maniera preoccupante.
    Prova ne è che questo esame esiste da più di 40 anni e non ha mai dimostrato di causare problemi, per non considerare l'inesauribile fonte di informazioni che fornisce.

    Tanto per completare, in alcuni paesi (Francia ad esempio) si usano le radiografie (raggi X) per misurare il bacino materno in vista del parto e nessuno ha nulla in contrario visto che non sono dimostrati danni per la quantità di radiazioni emanate, qui in Italia non si fa.

    Ho risposto solo per informare ma come detto preferisco lasciare "libero" da discussioni questo spazio. Se ne può discutere da un'altra parte naturalmente.

    RispondiElimina
  17. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  18. Veramente "i ginecologi" non "pretendono" nulla

    Tutto chiaro e giusto quello che hai scritto. Quello che volevo dire e che molti ginecologi di mia conoscenza (compreso quello di mia moglie ma anche di miei parenti ed amici) alla domanda da parte della donna sempre ansiosa di avere notizie "dottore quando ci vediamo?" non risponde mai come hai risposto tu. La risposta è sempre qualcosa del tipo "ci vediamo tra un mese o al più tra due mesi". Ovviamente una risposta del genere equivale ad un appuntamento irrinunciabile della donna che non aspetta altro di avere altre informazioni. Tieni conto che poi c'è anche il discorso del legame che si viene a creare con il ginecologo perchè si spera che il ginecologo che ti ha seguito (a pagamento nello studio privato) sia poi quello che ti farà partorire evitando di finire nelle mani di uno sconosciuto e con il quale non si è creata la stessa "empatia". E questa empatia cresce al crescere delle visite :-) Sono abbastanza convinto che questa sia una pratica diffusa nel sud italia causata anche da una mancanza di informazione.

    P.S. Per informazione ogni visita costava 80€ fai un pò tu i conti.

    RispondiElimina
  19. @Wewee

    Any news sul problema della sottoscrizione via e-mail ai commenti di questo thread? A me non va: a voi?

    RispondiElimina
  20. Any news sul problema della sottoscrizione via e-mail ai commenti di questo thread? A me non va: a voi?

    Neanche a me, non vorrei fosse un problema di Blogger perchè questo thread non è che una normale pagina (come un post insomma). Comunque webmaster avvertito, ci lavorerà sopra...

    RispondiElimina
  21. @Axlman riguardo l'errore: ho indagato un po' con Firebug è ho visto che il server restituisce l'errore bX-go1xyy. Tale errore non viene visualizzato ma è presente nei dati di risposta all'invio del POST. Specificatamente con Firebug trovi la pagina di risposta col dice errore nel pannello Net, alla linguetta HTML del riga del POST.

    RispondiElimina
  22. Ecco una copia cache della pagina web che vendeva Viagra contraffatto:

    http://www.freezepage.com/1296568341VUPCOSKLZB

    RispondiElimina
  23. Trovato su boingboing.

    http://www.slideshare.net/tbplante/development-of-resistant-staphylococcus-aureus-over-time-v8-web

    magari Drakkar potrebbe trarne spunto per una presentazione su come funziona l'omeopatia... :)

    RispondiElimina
  24. Scarpe a "dondolo" ?

    Ciao!
    Diversi conoscenti in questi giorni parlano (bene di solito) di queste nuove scarpe, ti metto un link che ne parla ma ce ne sono un tot:

    http://www.repubblica.it/salute/2010/12/20/news/scarpe_tonificanti_funzionano_davvero_gli_esperti_dicono_s_le_buffe_scarpe_a_forma_di_dondolo_promettono_di_rendere_so-10051682/

    A prima vista (ma non sono un medico) mi sembrano un po' una scemata, sono cose che hanno un senso o e' una boiata di moda giustificata dai nomi delle marche che vendono queste scarpe?
    Cioe'... sembra troppo la trovata miracolosa che pero', stranamente, non era mai stata usata prima dai medici.

    Ciao e complimenti per il blog che in questi mesi ho letto quasi per intero!! :-)
    Roberto.

    RispondiElimina
  25. Un vaccino universale contro tutte le influenze, attualmente in test a Oxford.

    La notizia su TGCOM.

    RispondiElimina
  26. Un articolo interessante sulle cause dell'autismo in cui si tirano in causa non solo i vaccini ma anche altri fattori scatenanti discussi in questo blog.

    RispondiElimina
  27. Una perla! Diagnosi su Facebook: salva l'amico da una peritonite! :-)

    Articolo del Corriere.it

    RispondiElimina
  28. Segnalo che non appaiono più i commenti recenti, gli ultimi post commentati e i post più commentati. Strumenti utilissimi per chi naviga spesso. Io uso Firefox aggiornato all'ultima versione, non so se il problema di penda da questo.

    RispondiElimina
  29. Ecco una bella "leggenda" da indagare: i medici scrivono male perché all'università hanno seguito un corso di cacografia o è un dono innato e chi scrive male è destinato a fare il medico? Io scrivo abbastanza male e son finito a lavorare con pazienti, in effetti...

    :-D

    RispondiElimina
  30. Stesso problema sui commenti segnalato da Grezzo, ma con Chrome come browser.

    Mi sa che il problema è in qualche modo strutturale di blogger, o del tema usato.

    RispondiElimina
  31. @ Giuliano: mio zio, medico ormai in pensione mi raccontava che la "brutta" calligrafia dei medici derivava dall'abitudine a scrivere velocemente quando non esistevano computers, registratori e dispense in CD. Gli studenti erano costretti a prendere appunti a mano, velocemente e scrivevano fogli su fogli senza badare allo stile. Da questo poi derivava la scrittura disordinata ed incomprensibile, io un fondo di verità in questa storia lo leggo.

    Sulla scomparsa degli "ultimi commenti": mi sa si tratti di un problema di blogger, succede con tutti i browser e non è stato modificato nulla.
    Vediamo se sono costretto a fare un restyling del blog anche se essendo questo quello "originale" un po' mi dispiacerebbe, sono nostalgico io...

    RispondiElimina
  32. Pseudomedicina tradizionale cinese: estrazione della bile dagli orsi vivi.

    Articolo del Corriere.it

    RispondiElimina
  33. Vediamo se sono costretto a fare un restyling del blog anche se essendo questo quello "originale" un po' mi dispiacerebbe, sono nostalgico io...

    Può darsi che ci sia stato un cambiamento nelle API di blogger, e quindi basti un aggiornamento delle applet dei commenti, senza toccare il resto.

    RispondiElimina
  34. Gia' segnalato sul blog di Attivissimo, dietro suggerimento lo segnalo anche qui:

    -----------
    "La fine dell'Alzheimer."

    Questo il nome di un sito dei "Familiari degli ex-Alzheimer".

    Si tratterebbe di una nuova terapia estremamente efficace per curare l'Alzheimer.
    Leggendo il blog aumenta il dubbio che si tratti di una bufala.
    Niente informazioni concrete sulla terapia; la D.ssa creatrice della terapia che non si trova quasi mai; testimonianze a favore di carattere anedottico.

    http://tinyurl.com/6fbesnn

    e qui un'altra botta alla credibilita', il sito
    "ufficiale" della Psiconeuroanalisi (sic)

    http://www.psiconeuroanalisi.it/
    ------

    RispondiElimina
  35. Grazie Riobaldo,

    ho mandato segnalazione al Ministero della Sanità e... al Gabibbo!

    Vi invito a segnalre questo sito su WOT

    http://www.mywot.com/it/scorecard/lafinedellademenzadialzheimer.blogspot.com

    RispondiElimina
  36. Pseudo cura per il Morbo di Alzheimer, intanto è partita una denuncia

    RispondiElimina
  37. Da diversi giorni si parla di una indagine da parte della magistratura su possibili danni da vaccino sui militari.

    http://www.ilrestodelcarlino.it/ferrara/cronaca/2011/02/15/459342-vaccini_sospetti.shtml

    Quello che non capisco è come mai ogni volta si chiama in causa Montinari(ha fatto la perizia) quando poi discutendo su questo blog ed altrove si trovano persone assolutamente certe della innocuità dei vaccini che magari dicono l'esatto contrario. Dove sono adesso queste persone? Perchè una volta tanto non si intavola una discussione seria e scientifica da parte di tutti per studiare questo caso? La scienza non si fa nei tribunali ma questo non implica che deve essere estranea a fatti del genere.

    RispondiElimina
  38. Ho notato che le applet di segnalazione dei commenti sono tornate in funzione.
    Grazie!

    RispondiElimina
  39. Ciao WeWee, mi chiamo Paola, faccio da anni collezione di riviste d'epoca e su "Oggi" del 1951 ho trovato la notizia di un intero paesino francese colpito da una misteriosa intossicazione... all'epoca si diede la colpa alla segale cornuta che aveva contaminato la farina, ma ci sono anche teorie complottiste tipo quelle esposte in questo libro , secondo il quale si sarebbe trattato di un esperimento della CIA (tanto per cambiare!) per la guerra chimica o qualcosa di simile.
    Tu, che sei medico, ne sai qualcosa? Io personalmente credo più ad una contaminazione della farina, che come risulterebbe da quest'altro libro era tenuta in condizioni igieniche precarie.
    Grazie!

    RispondiElimina
  40. oddio grazie drakkar...
    se l'accusa si rivela vera, mi hai appena concesso una risata da cassandra con un po' di persone :D

    RispondiElimina
  41. Cassandra è finita male... :D

    Pubblicizzo anche qui l'apertura del forum non ufficiale dei lettori de Il Disinformatico.

    Forum aperto ovviamente anche a MedBunker e suoi amici.

    Astenersi omeopati, cialtroni, boccaloni eccetera se NON muniti di prove di guarigione certificate :D

    http://idisinformatici.altervista.org

    RispondiElimina
  42. @ theDRaKKaR

    Rimpiango i tempi degli occhiali a raggi X venduti su Topolino...

    RispondiElimina
  43. Davvero... Ma anche la penna cannocchiale non era male... A leggere la pubblicità, Hubble (che ancora non esisteva) al confronto era una sottospecie di lente di ingrandimento...

    RispondiElimina
  44. http://retractionwatch.wordpress.com/

    RispondiElimina
  45. Defective Growth Gene in Rare Dwarfism Disorder Stunts Cancer and Diabetes

    tremo a quello che uscirà tra gli alternativi quando lo leggeranno... cartilagine di Laron!
    però mi consolo a pensare a come simoncini arrabatterà la sua teoria :D

    RispondiElimina
  46. Si trova poco e nulla in rete a proposito, e la fonte è quella che è, ma in Giappone pare ci siano problemi con due vaccini:

    http://www.tgcom.mediaset.it/mondo/articoli/articolo504932.shtml

    RispondiElimina
  47. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  48. Parti eccezionali.

    http://www.salernonotizie.it/notizia.asp?ID=13750

    RispondiElimina
  49. Pare ci sia qualche conferma alla teoria del dott. Zamboni che lega Ccsvi e Sclerosi Multipla: http://tinyurl.com/6a76dmc

    RispondiElimina
  50. quello è lo studio pilota, e dati i numeri (16 casi e 8 controlli) meglio aspettare quello definitivo -soprattutto perchè ci sono altri studi, purtroppo anch'essi non molto grossi, che dicono l'opposto

    RispondiElimina
  51. Interessa?

    http://www.informasalus.it/it/articoli/suicidio-omeopatico-cicap.php

    RispondiElimina
  52. Interessa?

    Parla di esperienze storiche non documentate, di esperienze personali non documentate, dell'ipse dixit di Montagnier (con link all'imbarazzantissimo articolo-pubblicità de il Giornale), di "sussistenza nel tempo" della pratica e di complotto politico/economico.
    Tralasciando queste cose che non hanno alcun valore scientifico, mi interesserebbe invece sapere di più sullo "scontro" col CICAP costretto alla ritirata strategica; e sapere se lo studio sul Phosphorus del 1992 è "pubblicato" solamente sul sito della FIAMO, o anche su qualche rivista scientifica.

    RispondiElimina
  53. A quell'articolo ha risposto il segretario nazionale del CICAP Massimo Polidoro, questo il comunicato inviato al direttore de La Stampa (dove quell'articolo era stato originariamente pubblicato):

    Gentile Direttore, sul sito de La Stampa il giorno 13 marzo 2011 è apparso un post curato dal vostro collaboratore, Alberto Magnetti, in cui compaiono alcune affermazioni false relative al Comitato italiano per il Controllo delle Affermazioni sul paranormale (CICAP) a cui intendiamo replicare chiedendoLe di offrirci uno spazio adeguato sullo stesso sito. In particolare: 1. è falso che il CICAP si sia sottratto all'esperimento sui topi cui fa riferimento il dottor Pindaro Mattòli. Fu il dottor Mattòli a ritirarsi nel 2003, adducendo, in una comunicazione privata che siamo in grado di esibire, motivazioni diverse tra cui: il suo non essere un ricercatore universitario, la crisi economica in cui al tempo avrebbero versato le aziende del settore omeopatico e la volontà di non aprire polemiche in un contesto nel quale egli riteneva imminente una regolamentazione legislativa della professione di omeopata. Giudichino i lettori della bontà di queste argomentazioni, ma resta il fatto inoppugnabile che fu Mattòli e non il CICAP a sottrarsi alla ricerca; 2. è falso che il CICAP abbia organizzato l'iniziativa del suicidio omeopatico. Nel giorno in cui in diversi Paesi europei si svolgeva quell'iniziativa noi abbiamo organizzato una conferenza divulgativa sul tema a cui ha preso parte lo stesso Alberto Magnetti; 3. è falso che il CICAP sostenga che la critica principale verso l'omeopatia sia quella relativa alle diluizioni. La nostra critica principale, che è poi la stessa della comunità scientifica, è relativa al fatto che l'omeopatia non ha mai dimostrato di funzionare quando è stata messa alla prova con gli strumenti e secondo i parametri normalmente usati e accettati per verificare un qualsiasi prodotto che vanti effetti terapeutici. Lo indicano chiaramente le metanalisi pubblicate sulle riviste scientifiche, come riassunto qui: http://www.queryonline.it/2011/02/07/omeopatia-metanalisi. La ringraziamo per l'attenzione e per lo spazio che ci vorrà riservare, permettendoci così di replicare alle falsità riportate nel post. I più cordiali saluti Massimo Polidoro Segretario nazionale CICAP

    RispondiElimina
  54. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  55. @ WeWee

    Grazie, non sapevo della risposta di Polidoro.
    Nel frattempo mi sono fatto una cultura con i commenti nella pagina di Query Online sulle metanalisi. :)

    edit:
    Aggiungo il link alla risposta data da Query Online sul questo argomento:

    http://www.queryonline.it/2011/03/16/io-diffamo-tu-commenti-la-correttezza-di-informazione-per-la-stampa-it/

    RispondiElimina
  56. @ubik15

    Recentemente ho letto questo commento sulle meta-analisi da parte di Thomas Jefferson su

    http://attentiallebufale.it/sun-tzu/meta-analisi/

    RispondiElimina
  57. Dal sito de La Stampa: 11 Aprile Giornata dell’omeopatia.
    http://www3.lastampa.it/benessere/sezioni/medicina-naturale/articolo/lstp/393872/
    Non sarebbe l'occasione per proporre un confronto serio tra scienziati ed omeopati invece di lasciare che sia l'ennesima grancassa mediatica per accalappiare boccaloni?

    Complimenti per il lavoro, l'impegno e le energie.

    Simone

    RispondiElimina
  58. 11 Aprile Giornata dell’omeopatia

    Dovrebbe essere dieci giorni prima.

    RispondiElimina
  59. @Ubik

    Ci sarebbe da fare uno scherzo virale... cominciare a inondare internet di falsa pubblicità del 1 Aprile Giornata dell'Omeopatia :D

    RispondiElimina
  60. @ theDRaKKaR

    ... allettante... :)

    Intanto, l'ANSA riporta numeri in grande crescita per l'omeopatia: http://tinyurl.com/6broyfo

    RispondiElimina
  61. Fantastico, XKCD coglie nel segno e ci mostra come la stampa, di solito, tratti le notizie di scienza: http://xkcd.com/882/

    XD

    RispondiElimina
  62. Ciao,
    nella newsletter di Ing Direct, ricevuta ieri, c'e' un articolo sull'omeopatia.
    Brevissimi accenni sul fatto che "possa" essere acqua fresca e il 95 per cento delle parole che la elogia, con i soliti triti argomenti.
    Dovrebbe essere a questa pagina:

    http://vocearancio.ingdirect.it/?p=66132

    Ok, questa newsletter non e' il Verbo pero' o e' pubblicita' travestita, o tanto per cambiare chi scrive non si informa :(
    Roberto.

    PS: forse l'ho gia' scritto, ma senza Medbunker (e altro, ma solo in seguito a quello che ho letto qua) io crederei ancora che l'agopuntura, pur non avendola mai usata ne' voluta usare, fosse un'antichissima pratica medica orientale... l'informazione e' tutto, quando si combatte con i truffatori. Idem l'omeopatia, mai usata in vita mia ma fino a poco tempo fa pensavo fosse tipo le tisane e altre robe a base di erbe, ovvero cose magari a effetto blando ma, cavoli, con qualcosa dentro... BAH!

    RispondiElimina
  63. Zen e percezione del dolore, su Repubblica: http://tinyurl.com/5sa3k3t

    Bella la mega-pubblicità dell'Ing Direct all'omeopatia... <.<

    RispondiElimina
  64. Su "La Stampa" ho trovato questo articolo
    Genetica dell'Altruismo

    RispondiElimina
  65. Non vorrei riaprire la polemica ma posto questa notizia per fare un parallelo con la vicenda di Wakefield. Poul Thorsen, un ricercatore che viene spesso citato per i suoi lavori che smentiscono il nesso vaccini/autismo, è stato incriminato dal grand jury federale di Atlanta con le accuse di frode (13 capi di imputazione) e di riciclaggio di denaro (9 capi di imputazione).

    RispondiElimina
  66. Su BoingBoing ho trovato una notizia che potrebbe essere interessante:
    Giovane bonobo potrebbe manifestare i sintomi dell'autismo
    Notizia da prendere con tutte le cautele del caso (non conosco l'affidabilità della fonte). Se confermata aprirebbe un intero filone di studi sulle cause dell'autismo.

    RispondiElimina
  67. segnalo questa pagina http://www.bastabugie.it/it/articoli.php?id=1685
    anche se temo che per wewee verificare ogni singola asserzione sarà un po' arduo...
    di sicuro, già a una prima letta io ne trovo alcune totalmente implausibili (quella della tecnica di ammazzamento-neonati è senza senso).

    RispondiElimina
  68. Segnalo questo breve articolo del Corriere, su vaccini e danni derivati:

    http://27esimaora.corriere.it/articolo/vaccini-le-mie-paure-di-mamma-e-la-sicurezza-dei-bambini/

    Il taglio del pezzo mi lascia piuttosto perplesso...

    RispondiElimina
  69. @ubik15

    A parte i link dei soliti siti che fanno controinformazione becera cosa ti lascia perplessa? E' stata pubblicata una lettera di una mamma in ansia su una scelta da fare. Sono state aggiunte delle notizie di cronaca che dovrebbero far riflettere sui vantaggi e sugli svantaggi. E allora?
    Ma è così difficile accettare una informazione non di parte che lasci al genitore decidere cosa sia meglio per il proprio figlio senza che venga accusato di negligenza qualunque sia la scelta?

    RispondiElimina
  70. @ EpSiLoN74

    Ciò che mi lascia perplesso è definire "maledette" le punture dei vaccini, parlare di lati oscuri delle vaccinazioni obbligatorie e linkare siti che forniscono tesi discutibili.

    Quei siti fanno sicuramente più effetto dell'opuscoletto dell'Istituto Negri, così come le lettere con sentenze del Tribunale allegate (parla al plurale, ma ne linka solo una), senza un minimo di approfondimento.

    Alla fine la conclusione della giornalista sa di rassegnazione, più che di scelta consapevole.

    Questa è l'impressione che ho avuto leggendo l'articolo, magari sono stato troppo critico, ma resto dell'idea che se si vuole far scegliere i genitori consapevolmente, forse si sarebbero dovuti fornire dati più oggettivi, che emozionali.

    RispondiElimina
  71. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  72. @ubik15

    Invece io che ho fortissimi dubbi sulle vaccinazioni ad una prima lettura ho pensato al solito articolo che magnificava le vaccinazioni nonostante tutto. Ma poi ho pensato che in fondo c'erano due testimonianze (e quindi un pò di par condicio) che mostravano i due lati della faccenda.

    Comunque è vero mancano dati oggettivi chiari, precisi ed esaustivi in modo tale che ognuno è libero di fare quello che vuole. Magari ad averli.

    RispondiElimina
  73. Ciao!
    Sono reduce da un paio di pranzi con colleghi in cui tra paranormale (e vabbe' questo e' piu' campo di Cicap o Attivissimo), omeopatia e agopuntura io ero io "cattivo" che non credeva a niente e non aveva la mente aperta :-OOO
    A parte mandar loro un paio di link in cui affronti gli argomenti in questione (quei post erano molto belli), hai suggerimenti su come affrontare la questione?
    O in generale, se sono convinti e' meglio lasciar perdere in partenza?
    Grazie! :)
    Roberto.

    RispondiElimina
  74. Questa è davvero bella. Praticamente ci stiamo mutando negli X-Men!

    http://universoolografico.forumfree.it/?t=55093316

    Un veloce estratto.

    PR: Questi bambini mostrano caratteristiche che li differenzino da altri?

    BF: Sono bimbi che possono muovere oggetti nella casa solo concentrandosi in essi, o prendere un bicchiere d'acqua col solo guardarlo. sono esseri telepatici. Guardandoli puoi pensare che sono superumani o metà angelici, ma non è così. secondo me sono quello che saremo anche noi nelle prossime decadi.

    RispondiElimina
  75. @EpSiLoN74

    Pensa cosa succede quando gli girano tutte e 12 le eliche!
    Di questa storia dei 12 fili di DNA ne parla anche Richard Dawkins nel suo "Enemies of reason"
    episodio 1 http://www.youtube.com/watch?v=0Igj7bRIpTQ
    episodio 2 http://www.youtube.com/watch?v=qONLXRNM3ss
    La parte in questione è nell'episodio 2 al 2' e 22".

    @WeWee
    Seguendo non ricordo bene quale link ho trovato questo articolo
    http://www.criticamente.it/salute/20258-salute-siamo-di-fronte-ad-un-crollo-delle-aspettative
    nel quale si afferma che la vita media nei paesi occidentali si allunga, ma si accorcia la media della "vita in salute".
    Le cause sarebbero, ovviamente, da ricercare nella maggiore esposizione della popolazione occidentali ai più disparati agenti esterni. L'articolo è corredato da grafici che mostrano il declino dell'aspettativa di vita in salute, declino molto evidente soprattutto per l'Italia.
    I grafici riportano statistiche ufficiali dell'EU e si possono consultare in maniera dinamica all'indirizzo http://ec.europa.eu/health/indicators/indicators/index_en.htm
    selezionando
    Health Status Indicator -> Health expectancy, Healty life years (HLY)

    dal menu Choose your indicator.

    I dati per l'Italia sono inquietanti con un crollo a partire dal 2003.
    Proprio per questo motivo mi sono insospettito e ho controllato quali sono gli indicatori usati per selezionare i dati ( http://ec.europa.eu/health/indicators/healthy_life_years/index_en.htm) e mi sono dato una certa risposta. Mi piacerebbe avere una tua opinione e/o degli altri frequentatori del blog.

    RispondiElimina
  76. @ Bestia: come regola qui non rispondo (o diventa un post infinito e non uno di segnalazioni), quel report aveva incuriosito tantissimo anche me e mi ero ripromesso di studiarlo ma il tempo non me lo ha permesso. Come prima impressione comunque, visti gli indicatori (soprattutto di tipo economico e sociale) mi pare che proprio dal 2003 l'Italia abbia conosciuto una crisi (industriale, produttiva e sociale) senza precedenti o quasi...da lì il crollo dell'aspettativa di "vita in salute", non bisogna quindi confonderlo con un dato sanitario vero e proprio. Però è veramente interessante...

    RispondiElimina
  77. Anch'o penso che i dati non siano rappresentativi di una situazione reale, ma abbiano subito un qualche condizionamento (bias).
    Ritengo sia altamente improbabile che l'aspettativa di vita sana crolli di 8 anni dal 2003 al 2008 in Italia.
    Dato che, come riportato nel sito della EU,
    "The Healthy Life Years (HLY) indicator (also called disability-free life expectancy) measures the number of remaining years that a person of a certain age is still supposed to live without disability."
    sono portato a credere che a partire dal 2003 ci sia stato un incremento delle richieste di pensione di disabilità o delle persone che abbiano fatto richiesta dei benefici della legge 104. Ho provato a cercare nel db dell'Istat ma non ho trovato i dati relativi agli anni in questione.
    Secondo me non ci sono più persone con disabilità, ma più persone con disabilità certificata

    RispondiElimina
  78. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  79. Ma questo è un blog anacronistico!
    Leggendolo si rischia di rimanere indietro: agopuntura all'USL di Grosseto.

    RispondiElimina
  80. http://salute.pourfemme.it/articolo/omeopatia-ed-agopuntura-in-ospedale-c-e-chi-dice-no/9897/

    Buona lettura... e buon maldipancia.
    La notizia è stata ripresa da Google News.

    RispondiElimina
  81. Su Repubblica un altro intervento in merito alle critiche di Silvio Garattini sulle medicine non convenzionali.

    Formidabile il punto in cui si sostiene che dovrebbe essere l'istituto "Mario Negri" stesso a dover fare le sperimentazioni (ah, l'onere della prova...), ma in realtà tutto il pezzo contiene svariate corbellerie.
    E sorvolo sull'è scritto con l'apostrofo e il po' con l'accento...

    RispondiElimina
  82. Un articolo estremamente interessante che ripercorre la vicenda dell'influenza H1N1 con annessa la vicenda del Tamiflu. Da leggere per chi crede sempre e comunque nella bontà delle case farmaceutiche.

    RispondiElimina
  83. segnalo questi

    http://www.childrenshospitaloakland.org/cancer/cancer_research.asp

    RispondiElimina
  84. segnalo la puntata di Report sull'AIDS (featuring Duesberg e Mullis)

    aggiungo in link lo stesso Report, privo dei commenti dei giornalisti, scorporato per "esperti". Si noti l'enorme differenza con il servizio montato -almeno a me, alla prima letta sembrava una schiera di esperti compatti. A leggerli separati... :)

    https://rapidshare.com/files/460571953/report.doc

    RispondiElimina
  85. Rimbalzo una segnalazione comparsa sul blog di Attivissimo in merito ad una sanzione inflitta dall'Antitrust a Simoncini.

    A questo indirizzo trovate il bollettino con tutti i dettagli.

    RispondiElimina
  86. WeWee la prossima volta che partecipi a qualche conferenza stai attento che l'occhio vigile delle Big Pharma ti guarda e ti traccia....chissà perché ;-)

    http://pharmamkting.blogspot.com/2011/05/pharma-tracks-docs-at-medical-meetings.html

    RispondiElimina
  87. segnalo questo articoletto apparso sul Corriere online a proposito degli omeopatici.
    E' interessante come giri intorno alla domanda sul "devono dimostrare l'efficacia" descrivendo che devono dimostrare la sicurezza e che, se dimostrassero la loro efficacia potrebbero richiedere l'iscrizione alla farmacopea dall'Aifa.

    Chicca particolare la frase Per definizione, i medicinali omeopatici sono preparati ottenuti utilizzando principi attivi provenienti dal regno minerale, vegetale, animale. traducibile con "devono essere ottenuti partendo da una sostanza qualsiasi" XD
    anzi, chiedo numi a qualche esperto di tassonomica, perché Linneo divideva il creato in quelle tre categorie, ma non so se l'acqua possa essere ritenuta parte della prima... se non lo fosse, sarebbe ancora più ironico XD

    RispondiElimina
  88. Ciao WeWee, ti segnalo questo, che mi pare un "pochino" sospettoso di essere l'ennesima fuffa

    http://www.psiconeuroanalisi.it/index.html

    http://lafinedellademenzadialzheimer.blogspot.com/

    http://www.editricesaturno.it/

    RispondiElimina
  89. Ohps, non avevo visto che avevano già segnalato, scusa.

    RispondiElimina
  90. Ti segnalo questa tizia, ovviamente con la solita cura per il cancro e altre cose, apartiene alla schiera di quelli che "curano" il cancro con le diete e altre amenità.

    http://www.drday.com/

    Sulla biografia in wikipedia mi pare di capire che lei ha avuto un cancro, si è curata tradizionalmente, ma dopo intervento e radioterapia ha rifiutato successiva chemio e radio, provando innumerevoli rimedi alternativi e stilando infine il suo "decalogo" allucinato. Naturalmente, l'idea che fosse già guarita prima non l'ha mai sfiorata, e a quanto pare ha deciso di fare soldi sulla pelle degli altri.

    RispondiElimina
  91. questa è fresca di oggi :)

    http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/05/28/strategie-paranormali-letiziasi-affida-al-guaritore-offshore/114301/

    RispondiElimina
  92. probabilmente i giornali han cannato (doppiamente) con la soia..
    http://blog.terminologiaetc.it/2011/06/06/germogli-causa-escherichia-coli/

    RispondiElimina
  93. Ciao, ti volevo chiedere se hai informazioni sulla TECAR, in generale sulla diatermia. Personalmente sono scettico, non ho trovato nessuno schema convincente della macchina (tensione, corrente e frequenza di lavoro) però non ho materiale a sufficienza per saperlo.

    RispondiElimina
  94. http://www.piraneo.it/Salvatore_Piraneo/Pubblicazioni_Scientifiche.html

    RispondiElimina
  95. Qualche dettaglio sull'escherichia coli che ha fatto vittime in Germania.
    Sul web si sprecano siti che parlano di batterio appositamente creato per sterminare, danneggiare le coltivazioni bio, ecc...

    RispondiElimina
  96. Sul web come in tv, d'estate tornano alla ribalta storie vecchie. Oggi vaccini:

    http://www.chicago-blog.it/2011/06/24/nicolo-e-i-vaccini-obbligatori/

    RispondiElimina
  97. Ciao WeWee: dal già citato Il Fatto Quotidiano vorrei segnalarti questo articolo: Sclerosi Multipla: in Italia la cura c'è, ma non per tutti. Mirabile caso di disinformazione e sensazionalismo gratuito, nonostante moltissimi commenti all'articolo e mail alla redazione ed alla "giornalista" in cui si invitava almeno a sostituire quel "cura" con un termine più appropriato ed ad informarsi meglio sui farmaci di cui parla (in pratica, Tysabri e similari, che molto di buono hanno fatto e fanno ma di cui bisogna, per correttezza, citare anche i non indifferenti effetti collaterali) nessuno di noi "sclerati" ha ricevuto risposta e non s'è vista ombra di "correzione"...

    RispondiElimina
  98. Ciao WeWee, aprendo il link http://www.asca.it/news-SALUTE__AUTISMO__ALTERATO_LO_SVILUPPO_DELLA_SOSTANZA_BIANCA-1028830-ORA-.html segnalato da un lettore, ho notato un banner tra i google ads che pubblicizza una clinica (www.trattamentocellulestaminali.it) che offre cure con cellule staminali. Ciò mi ha fatto ricordare che, quando feci le ricerche a proposito della clinica giapponese di Simoncini, trovai anche una marea di siti che proponevano terapie "miracolose" con cellule staminali. Molti di questi erano siti fotocopia, composti in modo orribile, che non testimoniavano certo a favore della loro credibilità.

    Ti volevo proporre di scrivere un post sulle cure tramite staminali. E' sicuramente un campo molto promettente ma credo che ci siano moltissimi furbi e avidi di denaro che cavalcano l'onda promettendo molto di più di quello che le attuali conoscenze scientifiche possono mantenere.

    Sarebbe davvero utile (anche se probabilmente non semplice) cercare sia di chiarire quali siano le reali possibilità di cura offerte da questa tecnica, sia dare delle linee guida per non incappare in cliniche fasulle nate solo per fare soldi.

    Facendo una rapida ricerca, ho trovato questo articolo che denuncia il problema.

    Pensi sia fattibile?

    RispondiElimina
  99. Ho trovato anche questo articolo che alla fine segnala un documento ufficiale che riporta le linee guida per orientarsi nella scelta delle cliniche, (purtroppo è in inglese).

    Comunque, cercando su google "cellule staminali truffa", c'è da mettersi le mani nei capelli....

    RispondiElimina
  100. ...leggo ora che avevi già trattato il caso. Avrei fatto meglio a cercare prima nel blog :-)

    RispondiElimina
  101. Buongiorno a tutti. Segnalo questo interessante articolo relativo ad un omeopata pentito:
    http://oggiscienza.wordpress.com/2011/07/04/discorso-sul-metodo-alternativo/#more-19752
    Interessante la parte dove invece parla delle conquiste relative ai benefici dell'agopuntura...

    RispondiElimina
  102. Per la serie "che male vuoi che faccia?".
    Un medico è stato condannato, in primo grado, per la morte di un bambino causata dalla sostituzione delle cure tradizionali con preparati ayurvedici.
    A sentire gli avvocati, non è chiaro se la sospensione delle cure sia da attribuirsi ai genitori o al medico, verrà stabilito dai giudici dopo tutti i gradi di giudizio; la gravità sta nel gesto, non nel colpevole.
    Qui e qui.

    RispondiElimina
  103. Segnalo questi due link (giusto un esempio, ma ce ne sono molti altri analoghi):

    http://www.ehealing.us/depression_placebo.html

    http://www.nejm.org/doi/full/10.1056/NEJMoa013259

    Il motivo è il seguente:
    Dall'approfondita lettura di questo blog (anche delle pubblicazioni passate) ne esco con una fiducia pari a ZERO sull'efficacia "scientificamente provata" delle cure alternative.
    Ma dalla lettura del contenuto di link analoghi a quelli che ho segnalato ne esco con una fiducia pari ancora a ZERO sull'efficacia di cure UFFICIALI "spacciate" (e poi commercializzate) per scientificamente provate(e col dubbio che "efficia scientificamente provata" non sia sempre garanzia di verità e onesta' ... anche senza pensare a complotti mondiali ... ma limitandomi, a questo punto, a non essere più così sicuro che la divisione tra ciarlatani e non-ciarlatani corrisponda effettivamente alla divisione medicina-ufficiale e medicina-alternativa )
    E ne concludo che, quando un povero cristo come me si ammala, la cosa migliore che può fare sia rivolgersi ad un buon ipnotista che gli inculchi nel subconscio che in realtà sta' bene ed è completamente guarito (vedi anche il, a mio avviso toccante, post “La mente, il cancro, il misterioso effetto placebo e le guarigioni inspiegabili”)

    Un saluto

    RispondiElimina
  104. Un'altra raccolta fondi per un viaggio della speranza?

    RispondiElimina
  105. Suggerimento per un articolo futuro: (a proposito, è un periodo un po’ incasinato, ma leggo sempre il blog e ovviamente complimenti per gli ultimi articoli, non commento ma ci sono sempre :P)

    Negli anni ’60 il dottor Aldo Vieri diceva di curare il cancro con l’aceto (grosso modo, sto un po’ semplificando), e ovviamente nessuno lo cagava.
    Oggi pare che dei canadesi stiano ottenendo risultati grazie ad una teoria simile

    http://www.cell.com/cancer-cell/retrieve/pii/S1535610806003722

    http://dca-information.pbworks.com/f/Metabolic%20Modulation%20of%20Glioblastoma%20with%20Dichloroacetate.pdf

    ovviamente non puó mancare l’articolo scandalistico/complottardo

    http://www.foxnews.com/health/2011/05/18/big-pharma-ignoring-potential-cancer-cure/

    Nuova scoperta che conferma le teorie del Dott. Vieri?
    Roba che sembra simile ma non lo è? Il Dott. Vieri, grande genio incompreso o persona che, in buona fede, aveva preso un abbaglio? O semplicemente venditore di fumo? Lo ringrazieremo per aver aperto le porte ad una cura per il cancro, o ci toccherà metterlo fra i Di Bella della storia?

    Ma soprattutto, chiamandosi Vieri, riusciremo in qualche modo a far entrare nell’articolo anche il dérriere della Satta?

    Prossimamente! (in 3D)

    Essendo piena estate, almeno è un argomento piú interessante degli articoli estivi “uomo morde cane”, “anziano muore per calore eccessivo, si raccomanda ad anziani e bambini di bere molta acqua” e la solita roba sui cani abbandonati in autostrada... (sia chiaro, chi abbandona gli animali in autostrada è uno stron*o che merita le peggiori cose, solo che ogni anno le stesse robe...)

    RispondiElimina
  106. c'è anche questo articolo

    http://archiviostorico.corriere.it/1998/febbraio/01/Cure_del_cancro_tra_farsa_co_0_9802017427.shtml

    RispondiElimina
  107. La conclusione delle studio del vaccino H1N1 e la narcolessia.

    http://attentiallebufale.it/informazione-scientifica/speciale-febbre-suina-quanto-ne-sai-veramente/pandemrix-e-narcolessia-%E2%80%93-ultimo-atto/

    RispondiElimina
  108. Vista la collaborazione con Query, immagino che WeWee sia già al corrente di questo studio, ma lo linko comunque per diffonderlo: Medicine alternative e spesa sanitaria.

    RispondiElimina
  109. xkcd fa riflettere: http://xkcd.com/931/

    RispondiElimina
  110. Sembra che se ne siano accorti solo ora: le tac sono più rischiose delle lastre, soprattutto in età pediatrica.

    Possibile che nel 2011 ci si debba stupire di una cosa del genere?

    RispondiElimina
  111. segnalo questo


    http://www.plosone.org/article/info%3Adoi%2F10.1371%2Fjournal.pone.0022572

    RispondiElimina
  112. @Alexandre: posso dire FANTASTICO? Posso?

    RispondiElimina
  113. Oddio, puoi senz'altro, ma bisogna vedere se è vero e se funziona veramente... sarebbe un enorme passo avanti se fosse vero, quindi trattengo l'entusiasmo fino a che se ne sa di piu 8P

    RispondiElimina
  114. Dalla scoperta di un antivirale eccezionale ad una sporca vicenda della Pfizer.

    RispondiElimina
  115. Volevo segnalarti questo articolo su la stampa. Ma non se ne era parlato ?
    http://www.lastampa.it/_web/cmstp/tmplrubriche/finestrasullamerica/grubrica.asp?ID_blog=43&ID_articolo=2166&ID_sezione=58

    RispondiElimina
  116. Due milioni di euro dall'Unione per una sperimentazione sulla medicina alternativa animale. Con l'obiettivo di evitare l'uso degli antibiotici.

    http://daily.wired.it/news/scienza/2011/09/02/europa-omeopatia-animali-14251.html

    RispondiElimina
  117. Segnalo il dottore che cura il cancro curandoti l'anima, su ilgiornale.it

    http://www.ilgiornale.it/interni/il_medico_che_vince_tumori_curando_lanima/atletica-afghanistan-3/07-01-2011/articolo-id=497997-page=0-comments=1#1

    RispondiElimina
  118. tornano i braccialetti della salute?

    http://www.sciencebasedmedicine.org/index.php/pseudoscience-sells/

    RispondiElimina
  119. Pandemirx e narcolessia: atto finale

    http://attentiallebufale.it/sun-tzu/pandemirx-e-narcolessia-atto-finale/

    "Serva da monito a bioevangelisti, venditori di pozioni e cattivi maestri assortiti: vaccinare 300 persone e vaccinarne mezzo milione sono due cose differenti. I rischi e i benefici di qualsiasi intervento (sopratutto su soggetti sani) devono essere valutati attentamente e con indipendenza di spirito." (Tom Jefferson)

    RispondiElimina
  120. http://www.tgcom.mediaset.it/mondo/articoli/1022709/la-lotta-al-cancro-costa-sempre-di-piu-evitiamo-di-curare-i-malati-terminali.shtml

    Ne stanno parlando stamattina a Radiouno con Tirelli e Veronesi.

    RispondiElimina
  121. Segnalo questo sito
    http://www.centrostuditisanoreica.it/tisanoreica.html
    Chissà se è vero che c'è una collaborazione col università di Padova...
    Ho visto la pubblicità fuori da una farmacia, quel tizio di cui si vede la foto si definisce molto modestamente "esperto universale".
    Mah ...

    RispondiElimina
  122. Vorrei segnalare che il blog di Grillo (http://www.beppegrillo.it/2011/10/siamo_cio_che_mangiamo.html) pubblica la storia di un ragazzo che e' guarito dalla retticolite ulcerosa grazie gli Omega3. Quello che in realta' penso possa essere davvero interessante e' il sito del ragazzo (http://www.leonardorubini.org) dove, oltre all'evangelizzazione, fa un resoconto molto dettagliato del suo presunto decorso clinico (http://www.leonardorubini.org/2011/09/introduzione.html).

    RispondiElimina
  123. Faccio quello "sul pezzo" e segnalo questa roba qua

    http://www.skepticblog.org/2011/10/06/steve-jobs-succumbs-to-alternative-medicine/

    RispondiElimina
  124. giusto per follow-up, aggiungo

    http://news.cnet.com/8301-13579_3-20123301-37/steve-jobs-biographer-jobs-refused-surgery/

    e qua mi fermo che ormai non ha importanza (o forse si)

    RispondiElimina
  125. Segnalo questo articolo:
    http://bari.repubblica.it/cronaca/2011/10/21/news/muore_a_4_anni_dopo_un_bicchiere_d_acqua-23609530/

    RispondiElimina
  126. Questo per far venire l'orticaria (da curare omeopaticamente) agli anti-vaccinisti e a chi i tumori li cura con impacchi di marmellata.
    Da notare la frase finale, mancante quando si parla delle diversamente medicine.

    RispondiElimina
  127. Ho sbagliato a scrivere il link nel post di prima. Questo è quello giusto.

    RispondiElimina
  128. @ilcarogna:
    Ho letto anch'io la storia di Luca Monsellato. Simile a quello che accadde qualche anno fa a Clara Palomba.

    RispondiElimina
  129. Non è un articolo ma un documento che se fosse confermato dimostra come sia stato tenuto nascosto il ruolo del Thimerosal nell'aumento dell'incidenza dell'autismo. Sembra che dalla sua rimozione c'è stato effettivamente un calo dell'autismo.

    http://mercury-freedrugs.org/docs/110927_ResponseToDanishCommitteeOnSciDishonesty_CombinedLetterExhibits_b.pdf

    A questo punto sarei curioso di vedere l'andamento dei casi di autismo dal 2001 ad oggi.

    RispondiElimina
  130. XKCD parla nuovamente di omeopatia, a modo suo.
    Da leggere, in particolare, la didascalia della striscia.

    http://xkcd.com/971/

    RispondiElimina
  131. Dottore,
    essendo io ignorante come una balla di fieno, che mi dice di questo?

    http://www.ecancermedicalscience.com/news-insider-news.asp?itemId=2086

    “Cancer Research” è una pubblicazione attendibile? Il signor David Waisman è uno che ha un curriculum rispettabile, o è un altro tizio che dice di aver clonato gli esseri umani ma che non ce li può far vedere per via della privacy?

    Insomma, in soldoni (miei), stasera la bottiglia di champagne la compro o meglio se aspetto un po’ di mesi?

    Stranamente in questo caso mi sento ottimista... (Gianni!)

    RispondiElimina
  132. Ci risiamo con il terrore ?
    Oltre a imprecisioni evidenti anche per chi come me si occupa di tutt'altro, siamo di fronte a una nuova epidemia mediatica ?

    RispondiElimina
  133. Ciao,
    oltre alla sezione "Commenti recenti", che è breve e non si aggiorna subito, non ce n'è una che elenca gli ultimi articoli commentati (come sul blog "Il Disinformatico)?
    Sarebbe più comodo, grazie :-)

    RispondiElimina
  134. non ce n'è una che elenca gli ultimi articoli commentati (come sul blog "Il Disinformatico)?

    C'era. Poi Blogger non ha più riconosciuto il "widget" che così è scomparso.
    Ne ho provato qualcuno ma non funziona, prima o poi riuscirò ad inserirne uno che fa il suo dovere...
    :)

    RispondiElimina
  135. Ciao WeWee. Mi sono impelagato in una discussione sui vaccini su Facebook e ti ho ampiamente citato. Adesso mi hanno ribattuto con quella che sembra una serie di copia e incolla da varie chiacchiere sui vaccini che girano in rete... mi piacerebbe rispondere punto per punto ma non ho la necessaria competenza. Puoi darmi una mano? O rispondere tu stesso? Il link è questo, ma non so se sei autorizzato a vederlo: http://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=180647332042457&id=112919072058463&notif_t=share_reply

    Comunque ti copio qui il testo a cui vorrei controbattere. Se non hai voglia o tempo lo capisco. Ciao e grazie.

    "Basarsi esclusivamente o quasi sulla storia di wakefield non è esaustivo. Il maggior esperto di vaccini del mondo, il compianto Dott. Maurice Hilleman spiega il suo più che autorevole parere sulla questione http://www.youtube.com/watch?v=edikv0zbAlU.Mi sembra più attendibile di azioni di debunkeraggio attuati non si sa da chi.
    Nessun vaccino è mai stato dimostrato sicuro in studi umani, la FDA non riesce a fornire la loro garanzia ogni volta che li approva.
    La Corte Suprema degli Stati Uniti ha pagato circa 2 miliardi di dollari a genitori di figli danneggiti da vaccini.
    Ma contestualizziamo parlando del vaccino HPV, anti-papillomavirus umano.Vaccino che non potrà mai essere dimostrato sicuro a meno che gli effetti siano stati completamente studiati su esseri umani (e non animali) in una impostazione di studio a lungo termine che si estende come minimo in 10 anni( e che non avviene).In diverse occasioni si legge la conferma dell'efficacia del vaccino HPV nel prevenire il tumore, ma è falso perchè allo stato attuale non c'è alcuna evidenza scientifica
    Dai dati scientifici il papilloma virus è presente nell'80% di uomini e donne e sovente fin dalla nascita, cioè è un normale abitatore delle mucose del pene, della vagina e della cervice,
    Fino al 90% delle infezioni da HPV si risolvono spontaneamente entro 2 anni e, di quelli che non si risolvono, solo una piccola percentuale può evolvere in cancro nei successivi 20-40 anni.
    I vaccini anti HPV costano fino a 400-500 euro euro per iniezione. Per quale motivo tanta espansività della spesa pubblica per un tumore che non ha un'alta incidenza? Perché produrre un danno immediato alle bambine per evitare una ipotetica malattia fra 20/40anni con un vaccino sperimentale che ha copertura non garantita di soli 5 anni?
    Il National Vaccine Information Center segnala 5 morti, 51 invalide e 1.358 ricoverate d'urgenza per il vaccino HPV.
    Ti ricordi quando tanti anni fa tutti i dottori ritenevano assolutamente necessario togliere le tonsille e po abbiamo scoperto che non era necessario?Bene il ragionamento da fare è lo stesso con la differenza che mentre il primo caso non ha portato a particolari conseguenze per i vaccini ce ne potrebbero essere (non dimentichiamo mai che contengono mercurio,alluminio e formaldeide).Poi ognuno naturalmente deciderà secondo propria coscienza e dopo il rilascio del proprio consenso
    La convenzione di Oviedo dedica alla definizione del Consenso il Capitolo II art.5 stabilisce come regola generale che:
    “Un intervento nel campo della salute non può essere effettuato se non dopo che la persona interessata abbia dato consenso libero e informato. Questa persona riceve innanzitutto una informazione adeguata sullo scopo e sulla natura dell’intervento e sulle sue conseguenze e i suoi rischi. La persona interessata può, in qualsiasi momento, liberamente ritirare il proprio consenso"

    RispondiElimina
  136. @MaS: scusa se mi permetto di darti un suggerimento ma credo tu ne abbia bisogno. Il concetto è quello della MdM e il tizio con cui stai parlando la usa a palate. Fai lo stesso anche tu: evita di rispondere e rilancia con link referenziati che ovviamente lui non leggerà mai (come non ha letto quelli che hai messo) ma che magari potranno salvare chi è in dubbio. MdM si combatte solo ignorandola e sparando dati.

    RispondiElimina
  137. C'era. Poi Blogger non ha più riconosciuto il "widget" che così è scomparso.
    Ne ho provato qualcuno ma non funziona, prima o poi riuscirò ad inserirne uno che fa il suo dovere...

    Mi era sfuggita la tua risposta (a dimostrazione di quel che dicevo... :-)).
    Attendo fiduciosa, grazie :-)

    RispondiElimina
  138. Grazie del suggerimento Giuliano. L'MdM spiega molto bene le situazioni senza uscita in cui mi vengo a trovare spesso discutendo su argomenti simili in Internet o anche dal vivo, con amici e colleghi infettati dal germe complottista. Il problema, quando ci si trova davanti alla MdM, è proprio quello descritto nell'articolo da te citato: rispondere punto su punto estremamente difficile e faticoso e, il più delle volte, inutile. Ma, nel mio caso, trattandosi di una discussione in un "luogo pubblico", visibile anche a persone "normali", mi dispiacerebbe lasciarla morire così... Vabbè... cercherò di vincere la pigrizia e trovare qualche dato da "sparare". Ogni contributo è ben accetto, ovviamente.

    RispondiElimina
  139. Ho risposto. Spero di non aver detto frescacce :-)
    http://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=180647332042457&id=112919072058463&notif_t=share_reply

    RispondiElimina
  140. Ciao WeWee,
    volevo segnalarti un problema tecnico, giusto per capire se è solo mio o se può essere legato alla gestione del tuo blog.
    Spinto dalla curiosità, sto' leggendo altri tuoi vecchi post e relativi commenti. Da un po' di tempo però, cliccando nella sezione "commenti" sulle voci "successivi" o "ultimi" la pagina non viene reindirizzata, e continuano a comparire solo i primi commenti. In alcuni casi poi, come in "Incompetenti ed inconsapevoli di esserlo", il conteggio dice 308 commenti ma ne vengono visualizzati solo 302. Che tu sappia è un problema solo mio oppure è condiviso anche da altri ?
    Scusami per la "distrazione" tecnica. Buona giornata e buon lavoro.

    RispondiElimina
  141. Ciao Lebowski: succede anche a me. Credo sia un "bug" di Blogger che oltre un certo numero di commenti non permette di proseguire con le pagine. Devo chiedere a chi si occupa dell'html di questo blog di dare un'occhiata.
    Purtroppo è un problema molto antipatico, spesso non ho potuto rispondere a messaggi perchè li perdevo nei meandri delle pagine del blog...vedremo di risolvere.
    Grazie e ciao!

    RispondiElimina
  142. Girando in rete mi sono ritrovato in alcuni articoli, video e varie sulla ghiandola pineale. Non ho trovato (ma potrei non essere bravo a cercare) nulla che contesti la gran massa di cose che a prima vista mi paiono sciocchezze a proposito di questa ghiandola.

    RispondiElimina
  143. WeWee ... lascia perdere la Mereu. Misurati coi pezzi grossi se hai il coraggio!
    Quella è una dilettante in confronto a questo Arcady Petrov. Lui fa addirittura ricrescere gli organi !!! :-)
    (ci metto la faccina che ride ... visto che non so fare quella che piange). Ciao.

    http://lacomunedelladecrescitafelice.blogspot.com/2011/07/trapianto-o-rigenerazione-degli-organi.html

    RispondiElimina
  144. Ciao Lebowski: succede anche a me.
    Idem (FF + XP)

    RispondiElimina
  145. segnalo questa notizia su "Il Giornale" a proposito del MDB

    RispondiElimina
  146. noto che è già stata segnalata, ma faccio altrettanto, visto che ne parlano anche su Wired

    http://daily.wired.it/news/scienza/2012/02/27/metodo-di-bella-cancro-bari-19353.html

    sono sconvolta dalla notizia.... ma come si fa a fermare questa totale idiozia?!

    RispondiElimina
  147. Caro WeeWee,

    c'è questa notizia riguardo al MdB:

    http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/02/27/resuscita-metodo-bella-figlio-medico-100mila-firme-somatostatina-gratis/194172/

    La gente che scrive i commenti è terribile, ho visto citato il famigerato "2% di sopravvivenza alla chemio" di Simonciniana memoria. Il tuo blog è stato citato numerose volte.

    Se hai voglia di rimboccarti le maniche, potresti intervenire. Siamo in pochi a cercare di ragionare... non tanto per quelli che già credono nel complotto, ma per gli indecisi.

    RispondiElimina
  148. WeeWee,

    riguardo al metodo di Bella, come risponderesti a chi chiede: "ma se il metodo Di Bella è una bufala e non è riconosciuto scientificamente perche' non fermano chi la pratica?perchè l'ordine dei medici non radia i dottori che la somministrano ai malati?perchè dopo la sperimentazione "fallita" non arrestarono e radiarono Di Bella,visto che ammazzava, con una cura sbagliata e non riconosciuta i malati di cancro?"

    RispondiElimina
  149. Simone, qui non rispondo, non è il posto adatto, ma il prossimo articolo del blog è dedicato proprio ad una delle "ossessioni" dei dibelliani, ne parliamo lì.

    PS: Un medico viene "arrestato" o radiato se compie un reato o un atto gravemente lesivo per la professione. Di Bella è un medico e prescrive quei farmaci sotto la sua responsabilità. I suoi seguaci non muoiono per le prescrizioni (quelle sostanze non hanno grandi effetti collaterali) ma per il tumore.

    RispondiElimina
  150. Non è proprio attinente ai tuoi soliti lavori, ma credi parlerai degli studi di Montanari sulle nanoparticelle e la salute?

    Grazie per il lavoro che fai e condividi gratuitamente con noi.

    RispondiElimina
  151. http://www.ginecologiaolistica.com/

    RispondiElimina
  152. Segnalo questa interessante notizia dell'Ansa: embrioni in letargo.

    RispondiElimina
  153. Ciao WeeWee,

    Leggo molto volentieri il tuo blog e avrei una domanda da farti. Ho sentito da un mio collega e trovato diversi articoli online secondo cui il latte nell'alimentazione degli adulti è superfluo e addirittura cancerogeno, sai dirmi qualcosa a riguardo?

    Ecco uno degli articoli che ho trovato: http://scienzaesalute.blogosfere.it/2007/05/cancro-e-alimentazione-meglio-non-bere-latte.html

    RispondiElimina
  154. trovato diversi articoli online secondo cui il latte nell'alimentazione degli adulti è superfluo e addirittura cancerogeno,

    Non sia mai! Io adoro il latte, come farei?

    RispondiElimina
  155. datemi tempo, sto impicciatissimo in questo periodo, ma sto raccogliendo un po' di materiale sul latte. Qualcosa, prima o poi, scriverò (non so se qui o sul mio blog)

    RispondiElimina
  156. Volevo segnalare il termine del processo di appello che ha confermato la sentenza di Busto Arsizio (Ministero condannato da un giudice del lavoro a risarcire una mambina che avrebbe sviluppato autismo dopo una vaccinazione antipolio — neppure trivalente — nonostante il parere contrario persino del consulente tecnico d'ufficio).

    Qui il blog dell'avvocato che rappresenta i genitori della bimba:
    http://avvsaveriocrea.blogspot.it/2012/03/autismo-e-vaccini-giustizia-e-stata.html

    Qui un riassunto del processo di primo grado:
    http://presenteduepuntozero.wordpress.com/2010/03/01/vaccini-e-autismo-in-tribunale-tra-scienza-e-opinioni/

    RispondiElimina
  157. Volevo segnalare solo l'articolo apparso su Il Giornale di ieri

    http://www.ilgiornale.it/tumori/io_medico_applico_metodo_bella_africa/29-03-2012/articolo-id=580155-page=0-comments=1

    RispondiElimina
  158. Del resto, al peggio non c'è limite:

    http://www.repubblica.it/cronaca/2012/04/02/news/promossa_omeopatia-32601765/?ref=HREC2-1

    RispondiElimina
  159. Caro WeWee, sono un tuo collega di Roma e ti allego quanto segue (da Doctor News) " Autismo e vaccini: Tribunale malati chiede chiarezza da Css
    «Chiediamo al ministero della Salute di dare informazioni certe, anche sottoponendo il tema al Consiglio superiore di sanità, e soprattutto di fornire una corretta informazione ai cittadini». Questo l'appello di Cittadinanzattiva-Tribunale per i diritti del malato (Tdm) sulla sentenza del Tribunale di Rimini, sezione Lavoro, che torna ad associare la vaccinazione trivalente antimorbillo-parotite-rosolia (Mpr) alla sindrome di Kanner, meglio nota come autismo. «La sentenza» si legge in una nota del Tdm «è stata diffusamente contestata da molte società scientifiche del mondo medico. Alla luce delle diverse posizioni in campo, crediamo che i genitori abbiano invece il diritto di avere informazioni certe sui possibili rischi (avvalorati da ricerche scientifiche valide) oltre che benefici delle vaccinazioni, prima di scegliere per il proprio figlio in maniera consapevole; stando così le cose questo consenso informato potrebbe essere parziale e non ci soddisfa». L'associazione ribadisce la volontà di non creare allarmismi ingiustificati ma, sottolinea «non possiamo nemmeno sottovalutare gli elementi presi in considerazione dalla sentenza: chiediamo alle istituzioni di fare luce e dare informazioni chiare e comprensibili ai cittadini, anche presso i centri di vaccinazione nel più breve tempo possibile. Ogni giorno sono tanti i bambini che continuano a essere sottoposti a questa vaccinazione, sulla quale ora esistono dubbi in termini di sicurezza».
    Senza parole.

    RispondiElimina
  160. A proposito della libertà di cura e del caso del Dr. Rossaro leggi cosa scrive questo briccone: http://www.disinformazione.it/liberta_cura_paolo_rossaro.htm

    RispondiElimina
  161. Nella tua infinta pazienza, ci sarebbe anche questo da esameniare:

    http://www.lastampa.it/_web/cmstp/tmplrubriche/blog/grubrica.asp?ID_blog=281&ID_articolo=44&ID_sezione=646

    Saluti,
    S.

    RispondiElimina
  162. http://www.repubblica.it/salute/interattivi/2012/05/03/news/omeopatia_e_sport-33804241/?ref=HRERO-1

    su repubblica in prima pagina

    RispondiElimina
  163. Cosa mi dici della TECAR therapy? Suggerita a una persona a me cara dal fisioterapista. Ho cercato un po' online e non mi sembra ci sia una qualunque evidenza scientifica che dimostra la sua efficacia... solo fuffa su siti non credibili. Ho anche trovato un libro sulla riabilitazione dove (nel 2006) si dice che nonostante possa essere efficace di principio, mancano evidenze. Ne sai qualcosa? Il campo elettromagnetico sicuramente influsice sui meccanismi cellulare, almeno al momento dell'applicazione, ma da lì a dire che cura che ne passa...!

    RispondiElimina
  164. Non so se hai già avuto modo di conoscere il personaggio o di trattare nel tuo blog di quello che scrive (ti seguo da poco), ma, da quasi collega, non posso non segnalarti il blog del sedicente "igienista" Valdo Vaccaro. è una miniera di teorie strampalate, superstizioni e consigli impropri a pazienti disperati. Non sono poi esperto di giurisprudenza, ma, leggendolo da tempo, secondo me ci sarebbero tutti gli estremi per una denuncia di abuso della professione medica. ti allego il link http://valdovaccaro.blogspot.it/
    e ti ringrazio per lo splendido lavoro di divulgazione che svolgi.

    Cordialità

    Stefano

    RispondiElimina
  165. Ehm... ri-segnalo nella pagina giusta, sorry.

    Un caso per il nostro medbunker che potrebbe scuotere un po’ i media se decidesse di occuparsene: in un programma radiofonico a diffusione nazionale, fra i più ascoltati nella fascia mattutina, si fa parlare un anti-vac, lasciando intendere che la correlazione vaccini-autismo sia stata confermata perfino dalle case farmaceutiche:

    http://download.deejay.it/adv/podcast/deejay_chiama_italia/mp3/45501_110512_dj_chiama_italia_fulvio_ervas.mp3

    RispondiElimina
  166. Ciao,
    è un po' che non passo di qua ma volevo segnalarti questo articolo; non che la notizia sia freschissima, già se n'è dibattuto, ma la presentazione che qui se ne fa pecca come minimo di incompetenza:
    http://it.ibtimes.com/articles/29464/20120513/cancro-cura-bicarbonato-di-sodio.htm#

    RispondiElimina
  167. Non è esattamente una truffa scientifica, ma ultimamente sento spesso parlare di come la vivisezione non serva alla ricerca scientifica e che sia fattibile tranquillamente senza e anzi dia risultati migliori. Non so se sia il tuo campo o se ti interessi, ma ne sai per caso qualcosa?

    RispondiElimina
  168. Lyme, troverai tante informazioni utili su questo sito:

    http://difesasperimentazioneanimale.wordpress.com/

    Leggiti bene le FAQ prima di commentare, per favore.

    RispondiElimina
  169. Buongiorno, seguo con molto interesse e stima il suo blog, vorrei porle una questione che forse non c'entra molto con gli argomenti da lei trattati normalmente, il forno a microonde, girano in rete notizie piuttosto allarmanti(effetti cancerogeni), anche su alcuni siti che io ritengo affidabili(Attivissimo), vorrei sapere lei cosa ne pensa... grazie mille.
    Ugo Lazzari

    ugolazzari@gmail.com

    RispondiElimina
  170. Seguo il tuo blog da molto tempo, i tuoi articoli sono sempre molto interessanti!
    Scrivo in questo spazio per segnalare un "integratore alimentare" di cui ho visto la pubblicità in TV: si chiama AZ-ZERO (www.az-zero.com/). Bere questo prodotto subito dopo aver assunto dell'alcool permetterebbe, a quanto pare, di rimettersi al volante subito e senza rischi! Pubblicizzare una cosa del genere mi sembra da criminali, con tutta la gente che si ammazza per strada anche senza il contributo di questi signori. Te la segnalo in caso volessi approfondirla.

    RispondiElimina
  171. @Ugo: dove hai letto su attivissimo dei microonde?

    @Lili Rose: questo me lo segno. Nemmeno la composizione precisa hanno messo sul sito...

    RispondiElimina
  172. @Ugo: dove hai letto su attivissimo dei microonde?

    Sono curiosa anch'io O_O

    RispondiElimina
  173. Mettendo in ricerca google: attivissimo+microonde, mi esce questa pagina:
    http://attivissimo-bufala.blogspot.it/2009/01/forno-micronde-la-ricetta-per-ammalarsi.html
    Non riesco a capire se è una pagina ufficiale oppure no.
    Grazie
    Ugo Lazzari

    RispondiElimina
  174. Scusatemi credo di aver capito che non si tratta del VERO Attivissimo...:-(
    Ugo Lazzari

    RispondiElimina
  175. Se vai nel blog "Il Disinformatico" e digiti nel tasto di ricerca "microonde", ti esce questa pagina: http://attivissimo.blogspot.it/#uds-search-results

    Quella che hai trovato tu è nel web e non nel blog (forse mi sono capita solo io)

    RispondiElimina
  176. Egregio wewee,

    ti faccio notare una "news" prontamente ripresa nel forum di luogocomune

    http://it.ibtimes.com/articles/29464/20120513/cancro-cura-bicarbonato-di-sodio.htm

    inutile dire che la cosa è un po' diversa da come la pongono qui.

    Andandomi a leggere gli articoli nel sito dell'iss e in quelli americani linkati, si vede che si vuole usare il bicarbonato per diminuire il ph attorno al tumore, al fine di decidere quali farmaci chemioterapici è meglio usare ed eventualmente aumentarne l'efficacia.

    L'uso degli antiacidi come inibitori di pompa protonica invece servirebbe a impedire alle cellule cancerose di smaltire l'acidità prodotta e le condannerebbe a morire nel loro stesso acido.
    In pratica si tratterebbe di acidificare il tumore e non di alcalinizzarlo! L'esatto contrario di Simoncini...

    RispondiElimina
  177. Ciao.

    Sono Marco Faccin, odontoiatra di Thiene (Vicenza).
    In un forum tematico è stato riportato questo articolo ( http://www.nocensura.com/2011/10/il-problema-dei-denti-devitalizzati.html ) contro le terapie canalari (erroneamente chiamate devializzazioni). A parte dei ridicoli test proposti per valutare la tossicità dei denti "mummificati (!!!!!) l'articolo parla di cose assurde.
    Alla fine dell'articolo dicono che "
    Le cliniche che curano i tumori, cioè Issels, il Dr Rau in Svizzera, Gerson, etc. si rifiutano di trattare pazienti che non tolgono i denti devitalizzati. Ovviamente non riuscirebbero a guarire senza l’alimentazione salutare, ma l’illusione che questa possa sconfiggere anche la tossicità dell’amalgama o dei denti devitalizzati la lasciano volentieri a qualcun altro.!!"

    Che ne pensi?

    Marco

    RispondiElimina
  178. Sarebbe interessante una vostra opinione su:
    http://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S0014299912001471

    che sembrerebbe mettere in discussione alcune vostre affermazioni draconiane sull'inutilità di alcune sostanze nella lotta al cancro.
    grazie, Luigi

    RispondiElimina
  179. Gentile dottore, seguo con molto interesse il suo blog.
    Sono rimasto colpito da questo articolo: http://corrierealpi.gelocal.it/cronaca/2012/07/14/news/colpo-di-scena-al-processo-per-l-alpino-morto-1.5400905

    Incuriosito mi sono messo a "indagare" e ho trovato questa pagina http://www.dmi.unipg.it/mamone/sci-dem/nuocontri_1/passaniti/passaniti.htm

    Ho controllato la composizione del vaccino e non ho notato alcun composto contenente metalli pesanti.
    Inoltre dal referto dell'analisi di microscopia elettronica si riscontra "La complessità di composizione di alcune particelle potrebbe derivare da processi di fusione incontrollata ad alta temperatura.
    Particolare attenzione deve essere posta per le particelle di Antimonio e Antimonio-Cobalto."
    Mi risulta difficile pensare che le quantità di metalli presenti (di cui comunque non ho trovato una stima quantitativa) e la natura di questi siano riconducibili a "bombardamenti di vaccini". Mi risulta molto più facile pensare che la presenza di questi metalli sia riconducibile al contatto con armi e munizioni.
    Un'idea me la sono fatta, lei cosa ne pensa?

    RispondiElimina
  180. Aziende omeopatiche utilizzano Macchina del Fango per gettare discredito sui lavori di chi pubblica contro di loro.
    http://www.quackometer.net/blog/2012/07/german-homeopathy-companies-pay-journalist-who-smears-uk-academic.html

    Ottimo articolo da far leggere ai complottisti dell'alternativo ;)

    RispondiElimina
  181. Salve a tutti, mi rivolgo direttamente a WeWee, indicando il progetto che ha vinto il
    Google Science Faire !

    In pratica un metodo per diagnosticare il cancro al seno direttamente dalla agobiopsia.

    Qui spiegano in breve:
    http://it.ibtimes.com/articles/34085/20120729/google-cancro-al-seno-cloud4cancer-brittany-wenger.htm

    Sembra un buon sistema, se non ho capito male ... e se confermate quanto da me capito :D

    RispondiElimina
  182. Hey WeWee,

    ti segnalo questa notizia che ho appena letto:

    "Sassari, botte e magia per curare i malati. Arrestato anche un consigliere regionale"

    http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/08/03/sassari-maltrattavano-malati-di-alzheimer-arrestato-anche-consigliere-regionale/315425/

    RispondiElimina
  183. http://gazzettadimodena.gelocal.it/cronaca/2012/07/29/news/l-istituto-di-veronesi-promuove-di-bella-1.5473803

    RispondiElimina
  184. Ho cercato usando la funzione cerca del blog la parola Guanabana, ma non ho trovato nulla. Avendone letto nell'ennesimo blog antichemio (che dal tono ritengo senza dubbio privo di ogni forma valore), pensavo che tu ne avessi già parlato.

    RispondiElimina
  185. Anche qui si parla (abbastanza enfaticamente) di Veronesi che si arrende alla validità, data per assodata, della Cura Di Bella.

    RispondiElimina
  186. La storia di Veronesi che avrebbe "approvato" o "accettato" o quello che si vuole il MDB è una bufala.
    Certi giornalai scrivono a vanvera e poi si lamentano anche di non trovare lavoro.

    RispondiElimina
  187. Scusa, ma di preciso, cosa avrebbe detto Veronesi? Anche io sono convinto che si tratti di una bufala, ma sai com'è, ci sono un sacco di persone che abboccano subito.

    RispondiElimina
  188. Scusa, ma di preciso, cosa avrebbe detto Veronesi?

    Non ha detto nulla, è questo il punto.
    Un paziente ha richiesto un certificato da un medico che lavora all'IEO (che è l'istituto diretto da Veronesi) per un ricorso che richiedeva il rimborso dei farmaci del "metodo Di Bella" da parte dell'USL (per chiedere questo rimborso devi fare un ricorso ed il giudice, senza entrare nel merito della cura o dell'efficacia emana un provvedimento di urgenza, vista la patologia, per rimborsare i costi). Questo medico ha certificato che il tumore del paziente è diminuito lievemente di dimensioni (da T2 a T1) pur non avendo a disposizione le immagini del primo esame ma solo il referto. Una certificazione medica per un ricorso è un atto burocratico che noi medici facciamo spesso e che NON entra assolutamente nel merito dell'efficacia/utilità/scientificità di una terapia, certifichi un dato. Punto.

    Il fatto che questo medico sia dell'IEO ha fatto concludere a qualcuno che "Veronesi" avesse "approvato" il MDB.

    Un po' come quando le pazienti mi chiedono di certificare che la loro gravidanza prosegue senza problemi dopo aver assunto omeopatici per la nausea, io lo certifico (certifico che la nausea non c'è più, non che sia stata l'omeopatia, sono certificati "su richiesta") e qualcuno dicesse che "il dottor Di Grazia approva l'omeopatia".

    Vedi tu.

    RispondiElimina
  189. Immaginavo che fosse una cosa del genere. In realtà io avevo pensato che parlassero della somatostatina, identificando somatostatina con cura di bella, ma è una cosa ancora più banale.

    RispondiElimina

I tuoi commenti sono benvenuti, ricorda però che discutere significa evitare le polemiche, usare toni civili ed educati, rispettare gli altri commentatori ed il proprietario del blog. Ti invito, prima di commentare, a leggere le regole del blog (qui) in modo da partecipare in maniera costruttiva ed utile. Ricorda inoltre che è proibito inserire link o indicare siti che non hanno base scientifica o consigliare cure mediche. Chi non rispetta queste semplici regole non potrà commentare.
I commenti che non rispettano le regole potranno essere cancellati, anche senza preavviso. Gli utenti che violassero ripetutamente le regole potranno essere esclusi definitivamente dal blog.

Grazie per la comprensione e...buona lettura!