Vai in fondo alla pagina Vai in cima alla pagina
giovedì 15 marzo 2012

Notizie: collutori, omeopatia, vaccini.

Ecco un'altra rassegna di notizie, aggiornamenti e curiosità.

Collutori cancerogeni?

Si è sparsa la voce che i collutori contenenti alcol possano causare il cancro orale.
In ambiente scientifico questa ipotesi era già stata valutata da tempo ed i risultati sono stati per anni piuttosto discordanti ma la notizia ha avuto una diffusione più popolare quando un giornale inglese racconta la vicenda che vede implicata una nota casa di cosmetici e prodotti per la casa ed un'azienda che produce test diagnostici.
La Johnson & Johnson (J&J) vende tra gli altri suoi prodotti un collutorio molto noto (in tutta Europa).

La polemica sembra essere iniziata quando un articolo scientifico pose per la prima volta la questione: i collutori contenenti alcol possono provocare il cancro orale. In teoria l'ipotesi è plausibile, l'alcol è una sostanza tossica ed ha potere carcinogenico (cioè può causare dei tumori). Il suo uso continuo o esagerato quindi potrebbe essere chiamato in causa nella genesi di questa malattia. In effetti uno studio australiano del 2008 analizzava altre ricerche effettuate negli anni che calcolavano il rischio di ammalarsi di cancro al cavo orofaringeo conseguente all'uso di collutori contenenti alcol. Lo studio concludeva che c'era un'evidenza chiara di questo collegamento. La cosa non passò inosservata e successivamente furono altre le istituzioni ed i centri che vollero misurare questo rischio: risultati non definitivi, se da un lato sembra non esserci particolare pericolo non si può escludere categoricamente che il rischio sia reale. Altri studi concludevano con una considerazione pratica: visto che l'alcol non apporta particolari benefici all'igiene orale, il suo uso, potenzialmente rischioso, doveva essere ridiscusso. Una ricerca dell'istituto Mario Negri di Milano escludeva dal punto di vista epidemiologico, una correlazione tra colluttori e cancro orale.

Alla base dello "scandalo" comunque, sembra esserci un problema legale ed economico. Nel 2010 la OCPI, un'azienda produttrice di test diagnostici, firmò un contratto con la OraPharma per la distribuzione di un test "casalingo" che poteva segnalare la presenza di lesioni precancerose e cancerose della bocca. Successivamente la vendita del test subì diversi stop, ostacoli, burocrazia interminabile, fino a diventare nei fatti non vendibile. L'OCPI è convinta che la OraPharma abbia boicottato la vendita del test per interesse. Quale?
L'azienda è una ditta partecipata dalla J&J.
Sempre secondo l'accusa della OCPI sarebbe stata proprio la multinazionale J&J ad impedire la diffusione del test per non vedere "svelata" la reale pericolosità dei suoi collutori.
Come finirà la storia? Per ora non lo sappiamo. Di sicuro esistono collutori che non contengono alcol ma è anche vero che nelle quantità abituali e con un uso normale e non esagerato, la possibilità che un collutorio alcolico possa provocare un cancro orale è davvero remota ed improbabile.

Gli antivaccinisti: se li conosci li eviti.

Visto il loro impegno nella disinformazione tutta contro i vaccini, sarebbe bene capire cosa sarebbe il mondo se solo la gente credesse alle loro fandonie. Con la diffusione dei canali di informazione di massa (soprattutto internet) gli antivaccinisti (la maggioranza dei quali assolutamente ignoranti e disinformati) diffondono i loro assurdi proclami senza alcuna difficoltà. Non sarebbe un problema se di fronte alle informazioni false non esistessero persone (genitori, soprattutto) che queste informazioni le prendono sul serio senza nemmeno domandarsi da dove provengono. Le campagne terroristiche infondate degli antivaccinisti hanno molto riscontro negli Stati Uniti, da noi fortunatamente molto meno ma è anche vero che esistono regioni europee con tassi di vaccinazione in costante diminuzione. Questo comporta qualche rischio? Sì, almeno a vedere le cifre delle nazioni europee. In Francia (ma anche in Germania, Italia e Romania) ad esempio si sta assistendo ad una recrudescenza del morbillo, malattia esantematica in genere non grave ma che in certi casi può complicarsi procurando gravi danni fino alla morte. Se il morbillo stava per essere inserito nel gruppo delle malattie "eradicate" nelle nazioni evolute, negli ultimi anni i casi di infezione sono aumentati di pari passo con la diminuzione delle vaccinazioni. Risultato? In Francia se nel 2000 si registravano circa 40 casi l'anno, dal 2008 ad oggi si sono avuti 14500 casi  con trend in aumento proprio nei primi mesi del 2011. Proprio riguardo i casi registrati in quest'ultimo anno, si è visto che circa un terzo dei casi totali ha avuto necessità di ricovero per la severità dei sintomi, tredici di questi ha subito complicanze neurologiche (molto temibili) e due bambini sono deceduti.  Tra i casi ricoverati l'80% non era vaccinato e solo il 2% aveva effettuato la vaccinazione completa. Questa situazione sta spingendo l'iter all'obbligatorietà della vaccinazione antimorbillo che in Francia attualmente è facoltativa. Proprio questa epidemia francese sta spargendo il virus in altre parti del mondo. Negli Stati Uniti ad esempio si sta vivendo la stessa situazione, un aumento particolarmente elevato delle infezioni da morbillo e conseguenti ospedalizzazioni, complicanze (tra le quali la temibile polmonite da morbillo in 360 casi) e sei casi di morte. E' stato stabilito che la maggioranza dei casi "acquisiti" provenga proprio dalla Francia.
La situazione generale in Europa è simile: aumento dei casi di morbillo (che comunque è in linea con i tipici picchi delle malattie virali), da gennaio ad agosto 2011 si sono registrati 8 casi di morte e 24 casi di encefalite morbillosa, tra i colpiti dalla malattia dei quali si conosceva la storia vaccinale (il 68% dei casi), l'82% non erano vaccinati ed il 18% avevano ricevuto una vaccinazione incompleta.
Qualcuno potrebbe rimanere stupito di come una malattia ritenuta "banale" come il morbillo possa causare la morte e curiosamente questa percezione deriva in gran parte dal fatto che le malattie esantematiche, abituali nelle case dei nostri avi, oggi sono molto rare proprio grazie ai vaccini ma per mantenerle rare i vaccini bisogna farli. Potrebbe rendere più chiara la situazione il calcolo dell'OMS secondo il quale ogni anno nel mondo (dati del 2008) muoiono 164.000 persone per morbillo, circa 450 morti al giorno ovvero 18 ogni ora. Questo per chi dice che il morbillo è una malattia banale e che è esagerato vaccinare. Ad oggi, il morbillo invece rappresenta una delle cause più frequenti di morte di bambini. Coraggio antivaccinisti, danni potete farne ancora tanti se vi impegnate.
Per bilanciare queste follie due buone notizie: negli Stati Uniti la varicella causava circa 100 decessi ogni anno e migliaia di ricoveri e complicanze anche gravi. Da quando è stata implementato il programma di vaccinazione, il tasso di decessi per varicella è quasi azzerato. In India, per la prima volta nella sua storia, in un anno non si sono registrati casi di poliomielite (solo nel 2009, 741 casi di paralisi poliomielitica da virus "selvaggio"), malattia che in quella zona miete ancora molte vittime. E' un risultato eccezionale, epocale, da sbattere in faccia a chi insiste a sconsigliare le vaccinazioni.
...ed a proposito di vaccini, uno studio recente ha messo in discussione l'efficacia della vaccinazione anti influenzale per le persone oltre i 65 anni di età. Il beneficio sembra molto relativo e l'efficacia ridotta. E' un risultato importante in quanto proprio questa fascia d'età è considerata una classe a rischio per la quale la vaccinazione è consigliabile. 

Sentirsi per la prima volta

I progressi tecnici in medicina a volte riservano sorprese ed emozioni che vanno oltre la constatazione dei passi da gigante che abbiamo compiuto. Restituire l'udito ai sordi è letteralmente un miracolo ma oggi, visto il livello tecnologico al quale siamo giunti, spesso nemmeno ce ne rendiamo conto. Non la pensa così Sarah Churman, ventinovenne americana sorda dalla nascita che per anni è riuscita ad avere qualche risultato dai classici apparecchi acustici diffusi in tutto il mondo. Questi apparecchi permettono tramite degli amplificatori del suono di far giungere direttamente al timpano della persona con problemi di udito i suoni esterni e la propria voce. E' già qualcosa ma non risolve del tutto il problema. Pochi anni fa è stato commercializzato un piccolo apparecchio acustico impiantabile (che richiede un piccolo intervento chirurgico per la sua applicazione) che invece di sfruttare l'amplificazione del suono, agisce direttamente sulle strutture che il suono lo trasmettono dall'orecchio interno al cervello (sono una serie di ossicini e liquidi). Questo strumento permette di sentire molto meglio e con molta più precisione sia i rumori esterni (e le voci) che la propria voce, una delle sensazioni negate a chi ha un grave problema di udito. Sarah ha deciso di utilizzare questo nuovo strumento e dopo qualche settimana si sottopone alla prova di efficacia.
Lo strumento è in commercio e quindi non lo nomino per motivi di correttezza ma non è questo l'argomento della notizia, è la reazione di Sarah. I medici provano il funzionamento dell'apparecchio per la prima volta ed il marito della ragazza riprende la scena. Sarah parla e, per la prima volta dalla nascita, sente la sua voce. Non ci sono parole, la sua reazione dice tutto:









A cosa è dovuto questo "miracolo"? Alla medicina che sfrutta l'ingegneria, che applica la fisica, sfruttando la meccanica che è ispirata alla fisiologia. Menti umane eccellenti sanno arrivare anche a questo. Mentre qualche mente piccolissima dice che "la medicina è ferma ad un secolo fa".

Omeofollie

L'omeopatia pretende (senza alcun riscontro nella realtà) che l'acqua abbia una sorta di "memoria" che conserverebbe il ricordo di una sostanza con la quale è venuta a contatto. Quando comprate un prodotto omeopatico in farmacia quindi, state comprando acqua (o alcol se si tratta di prodotto liquido, zucchero se in granuli) che per gli omeopati possiede particolari poteri magici, ricorda di aver toccato del veleno d'ape (per esempio) o del piombo o della bava di lumaca, questi poteri riuscirebbero (ma nessuno è mai riuscito a dimostrarlo) a guarire le malattie (non tutte, quelle che guariscono naturalmente da sole).
Ok, fin qui la magia è nota.

Ma è difficile immaginare che l'acqua riesca a ricordare il veleno d'ape di prima ma non ricordi tutto ciò che ha toccato durante il suo ciclo e dopo di entrare nel flaconcino in vendita a prezzo d'oro.
Per giustificare le loro bislacche teorie, gli omeopati ricorrono ad artifici retorici, filosofia, "alternativese" (ciè un insieme di parole e termini che non hanno alcun significato ma sembra scientifico) e scuse infantili. In un certo senso sono geniali perchè se riescono a convincere qualcuno che l'acqua possa curare le malattie non c'è che dire: sanno vendere bene il loro prodotto.

Ma esistono omeopati che vanno oltre la genialità, che hanno occhi e cervello in altre dimensioni, che hanno sorpassato il vecchio paradigma della ragione. Si definiscono una delle più grandi farmacie omeopatiche del mondo e sono inglesi.
Hanno inventato l'acqua omeopatica: Aqua nova.
Come fare a produrre dell'acqua omeopatica che non sia già "condizionata" dagli innumerevoli ricordi degli incontri "in natura"? Come ottenere l'acqua pura che non ha più memoria della fogna o del marciapiede sotto casa?
Basta produrla in laboratorio con una reazione chimica, geniale!
"Invece" di usare l'acqua (che è formata da due atomi di idrogeno ed uno di ossigeno) si fanno reagire...due atomi di idrogeno ed uno di ossigeno (e si ottiene l'acqua). L'apoteosi dell'ultradiluito, la magnificazione di Hahnemann, un incredibile omeoidea senza precedenti.
Si prende quest'acqua formata da acqua, si diluisce tante volte in acqua e così otteniamo l'acqua omeopatica ovvero:

Acqua diluita in acqua che ottiene l'acqua

In vendita nella loro farmacia a circa 160 euro al litro.

Ma chiamali scemi!

Poi per capire a cosa poteva servire questa scoperta, hanno effettuato il cosiddetto "proving" (un'altra delle fantasione ed indimostrate teorie dell'omeopatia), annotando i sintomi che l'assunzione dell'acqua omeopatica causava a vari soggetti: chi provava ansia, chi confusione, chi aveva la sensazione di volare e chi diventava irascibile ed aggressivo. Con l'acqua diluita.
Io quasi quasi li invidio...

Tutte le donne sono malate

E per la serie "non facciamoci mancare nulla", ecco una delle tante pagine demenziali di un sito che pontifica su salute, farmaci e cure alternative. Si chiama disinformazione (Eh? Nome omen?) ed è citato da molti guaritori e medici alternativi come fonte attendibile e di riferimento. In realtà chi lo gestisce non è un medico (e si vede) ma si sente autorizzato a consigliare di tutto in tema di salute e spesso si spinge oltre. Non lo linko perchè non lo merita.

Tra le varie (e spesso pericolose) pagine ospitate dal sito, una definisce le mestruazioni (le cicliche perdite ematiche della donna) come "patologiche", una malattia: per loro le donne sane non hanno mestruazioni.
Voi direte, ma che scherzo è questo?
Non è uno scherzo, è il risultato di un insieme di ignoranza, idiozia e malafede (già, perchè in questi casi c'è sempre qualcosa da vendere...). Nell'articolo si cita anche Arnold Ehret, un altro dei "guru" alternativi più di successo del quale prima o poi vi parlerò ma la parte più esilarante dell'incredibile delirio è proprio quella relativa alle mestruazioni come malattia.
Il geniale autore del testo porta come "prova" di questo diabolico ragionamento, il fatto che diverse donne che seguono una rigida dieta "igienista" (verdure crude e basta) sono prive di mestruazioni "quindi" queste sono il risultato di una dieta sbagliata.
Le mestruazioni sono patologiche e innaturali. “Niente più della dieta influenza il flusso mensile di una donna. A volte, colei che ha un flusso molto abbondante può curarsi completamente riducendo la dieta e vivendo di cibi crudi. Spesso, quando passa dal cibo cotto a quello crudo, i cicli di tale donna saltano uno o due mesi, ma non deve per questo preoccuparsene.”

Non si chiede il genio se il problema possa essere proprio l'opposto di quello che il suo ragionamento idiota gli ha fatto concepire. Una donna malnutrita che diminuisce drasticamente il suo peso corporeo, che non introduce le sostanze necessarie al corretto funzionamento del suo organismo presenta tra i tanti sintomi fisici proprio l'amenorrea (cioè la mancanza di ciclo mestruale). Una delle cause di amenorrea è proprio la malnutrizione.
Non a caso chi soffre di anoressia o disturbi alimentari spesso vede scomparire il suo ciclo mestruale o ancora, le donne che fanno attività fisica di tipo agonistico (quindi con allenamenti e controllo dell'alimentazione e del peso) presentano lo stesso problema (si chiama "amenorrea dell'atleta") che è tipico anche di altre figure professionali nelle quali il controllo del peso e dell'alimentazione sfiora la malnutrizione (modelle, ballerine di danza classica). Il delirio prosegue toccando altri argomenti e contraddicendosi ogni due righe (la dimostrazione che chi ha scritto queste bestialità non sa nemmeno di cosa stia discutendo) fino all'argomento sesso. Donne, sappiate che se eccedete con il sesso rischiate di diventare un po' stupide:
È risaputo che gli eccessi sessuali intralciano l’attività intellettuale. Allo scopo di raggiungere il suo pieno sviluppo, l’intelligenza sembra richiedere sia un buon sviluppo delle ghiandole sessuali che la temporanea repressione dell’appetito sessuale. (Carrel, Man The Unknown)
Tranquille, esprimete la sessualità come vi pare e piace, ho il serio dubbio che chi ha scritto quelle parole sia un po' invidioso delle performances di altre donne.
Non so se sia necessario spiegare i meccanismi fisiologici ed ormonali del ciclo mestruale, la tentazione di bollare come imbecillità quella pagina e chiudere il discorso è reale ma resti come monito per chi un giorno vi dirà di "guardare internet" per informazioni sulla salute.

Alla prossima.
Valuta il post:

Commenti (117)
tubercolo ha commentato...
L'acqua omeopatica è il non plus ultra. Ci vuole veramente del genio. Sul serio, sembra una barzelletta.

Il pazzo che parla di mestruazioni mi ricorda la battuta: "Non mi fido di una cosa che sanguina per 5 giorni e non muore" :-)

Per gli antivaccinisti: Articolo allucinante del resto del Carlino di una decina di giorni fa. Posso mandarti la foto via G+?
CosmicMummy ha commentato...
Il colluttorio il mio pediatra lo consigliava per bagnare lo spazzolino da denti del mio bimbo quando ancora non usava dentifricio. In effetti erano tutti senza alcol, ma non mi sono mai posta il problema, da madre snaturata e vaccinista quale sono!
Riguardo al sito 'disinformazione' (mai nome è stato più azzeccato), ci ho letto diverse idiozie, oltre a questa delle mestruazioni che girava già da un po', e un lungo trattato su come la cucina a microonde sia dannosa (con tanro di bibliografia "censurata" dalla scienza ufficiale) in cui spiegavano che le microonde agitano le molecole dei cibi (ma no? Mai sentito parlare di conduzione del calore, energia termica...) e vanno a spezzare dei legami chimici (invece le altre tecniche di cottura no? E cosa pensano significhi cuocere?) e per questo è un modo non naturale di cuocere (il forno tradizionale invece cresce sugli alberi e il fornello a gas nei prati come le margherite) e dunque dannosissimo per la salute. Poi un articolo su quanto sia dannoso il latte vaccino perchè contiene i rifiuti tossici e radioattivi delle centrali nucleari (l'insalatina dei vegani invece no? E il potassio 40?). Po gli hamburger di mcdonald che non ammuffiscono e altre bagganate smili. A proposito è un bel po' ce non lo visito... Quasi quasi ora vado a farmi 4 risate!
Unknown ha commentato...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Jorker ha commentato...
Salve, ho bisogno di un piccolo chiarimento su un "principio" dell'omeopatia, il simile cura il simile. Sbaglio nel considerare che questo principio è alla base dei vaccini? Certo, l'omeopatia lo usa per curare la disidratazione, però non è un principio strampalato come la "memoria" dell'acqua, giusto?
Grazie! Ottimo blog!
Claudio Termografia ha commentato...
Ho riso per mezz' ora con la storia dell' acqua omeopatica ROTFL
WeWee ha commentato...
Jorker, avevo già risposto alla stessa domanda che hai posto in un altro articolo. Comunque:

"principio" dell'omeopatia, il simile cura il simile. Sbaglio nel considerare che questo principio è alla base dei vaccini?

Il "principio" dei vaccini non ha nulla a che vedere con l'omeopatia (anche se molti omeopati incoraggiano una certa confusione tra le due cose).

I vaccini stimolano il sistema immunitario che è il "rimedio fisiologico" per combattere una malattia. Per fare questo utilizza piccole parti dell'agente patogeno (per esempio un virus o un batterio) per preparare i nostri anticorpi a "combattere" l'agente SE dovesse infettarci.
L'omeopatia non stimola alcun sistema e non usa nulla che abbia a che vedere con l'agente patogeno, scegliendo dei "principi attivi" (dei quali non c'è alcuna traccia nel preparato) arbitrariamente e secondo un metodo (il "proving") mai dimostrato attendibile e ricchissimo di condizionamenti e soggettività.

In pratica: per combattere il virus della poliomielite la medicina usa piccole parti del virus che inoculate aumentano le difese immunitarie che così possono svolgere la loro normale funzione in maniera veloce e soprattutto già efficace.

Per combattere il virus della poliomielite gli omeopati usano il gelsomino senza però utilizzarlo realmente (è scritto solo nella confezione, se analizzi il prodotto non vi è traccia) nella caramellina.

Io non vedo alcuna attinenza tra le due cose e naturalmente ognuno scelga ciò che gli sembra più "utile".

non è un principio strampalato come la "memoria" dell'acqua, giusto?

E' un'idea inventata e mai dimostrata, esattamente come la memoria dell'acqua, le "energie vitali" i "miasmi" e la "psora".
Blasquiz ha commentato...
L'acqua omeopatica!
E dire che io l'avevo ipotizzata qualche tempo fa in una discussione pensando di proporre un'iperbole comicamente improbabile.
Non ho parole!

P.S.: ma non si dice "collutorio" (con una "t" sola) invece che "colluttorio" (con due "t")?
condensatore alfa ha commentato...
Che dire... mia moglie è intelligentissima!
Scherzo, ovviamente (no, non è neanche stupida, che avete capito?).
Crazy ha commentato...
Caro WeeWe,
ottimo lavoro come sempre.
Una cosa non mi è chiara sulla questione colluttori.
lo studio del 2008 australiano mostrava una CHIARA evidenza della correlazione colluttori/cancro orale.
Altri studi successivi hanno dato risultati non definitivi, mostrando che era POSSIBILE, ma non sicuro.
La ricerca dell'istituto Negri ha ESCLUSO che esistano profili di rischio significativi.

Come si risolve questa apparente (?) contraddizione?

Saluti
AFMcrime ha commentato...
Jorker: secondo Hahnemann, che ha inventato di sana pianta (senza alcun collegamento ad altre "alternative") l'omeopatia, le malattie si curano somministrando sostanza che fanno venire gli stessi sintomi della malattia. L'ignoranza medica sua e di quei tempi, faceva identificare la malattia ai sintomi; pensava che la cura dei sintomi implicasse la cura della malattia. Il tutto osservando come il chinino faccia venire febbre brividi e mal di testa come la malaria che cura. Puoi intuire la devastante ignoranza che stta dietro a simili ragionamenti. La diluizione la inventa dopo, quando si stufa degli effetti negativi del principio stesso dell'omeopatia: non vuole mal di testa, febbre e brividi dal chinino; e allora la genialata dell'ultra diluizione: il chinino diluito all'infinito non fa più venire mal di testa. Non fa niente, perlatro, essendo alla fine acqua pura. da tutto questo puoi anche intuire come molti preparati supposti tali NON siano omeopatici secondo Hahnemann: la tintura madre deve contenere null'altro che qualcosa che faccia venire i sintomi della malattia. Ad esempio l'Oscillococcinum non viene preparato a partire da sostanze che fanno venire i sintomi dell'influenza. Pertanto quel prodotto, rispettando Hahnemann, NON è omeopatia. Almeno, a me, cuore e fegato di anatra marci non fanno colare il naso...
Grezzo ha commentato...
No... l'acqua omeopatica è troppo... Vado ad aprire un'azienda per la sua produzione. Con quello che la pagano... :P
Da un altro Mondo ha commentato...
Nel lontano 1965 non esisteva il vaccino anti-morbillo. Io avevo 6 anni e l'ho preso a scuola in forma "tranquilla": l'ho trasmesso a mia sorella di un anno e mezzo che, però, ebbe una forma chiamata, se ben ricordo, "morbillo emorragico", con febbre altissima, un esantema diffuso in tutto il corpo con pustole che addirittura sanguinavano, insomma una specie di vaiolo dal quale uscì per il rotto della cuffia.
Se ci fosse stato il vituperato vaccino tutto questo non sarebbe successo.
Rado il Figo ha commentato...
Dopo l'acqua in polvere, l'acqua omeopatica...
condensatore alfa ha commentato...
L'inventore dell'acqua omeopatica avrà sicuramente un cervello omeopatico.

P.S.: un sentito ringraziamento a Paolo Attivissimo che mi ha fatto conoscere questo fantastico e utilissimo blog.
condensatore alfa ha commentato...
L'acqua in questione, quindi, per la sua natura omeopatica, non dovrebbe dissetare (nel caso sarebbe solo effetto placebo?). E neanche bagnare. O no?
Rena ha commentato...
Non per togliere niente al sito che ha sicuramente spunti interessanti ma vorrei, sperando di essere utile, raccontare anche la mia esperienza. Relativamente a quanto letto sulle mestruazioni, mia moglie che soffriva di sindrome premestruale e mestruazioni molto dolorose, decide, su consiglio di un'amico igienista di assumere una alimentazione vegana con alta presenza di cibi crudi e non processati. Effettivamente i dolori sono passati e il mestruo si era ridotto a piccole perdite rosacee, per il resto non ha perso perso né peso né vitalità. La notizia più importante è che quando abbiamo cercato di avere un bambino è rimasta incinta al secondo mese dimostrando sicuramente un buon grado di fertilità. Abbiamo poi avuto la possibiltà di parlare con un pediatra che non aveva vaccinatoi propri figli e ce lo ha motivato presentandoci un estesa letteratura e invitandoci ad informarci. Si è aperto un mondo! La percentuale di non vaccinatori nella popolazione raggiunge i massimi livelli proprio tra i medici. A voi scoprire il perché, se vi interessa la salute.
Irene ha commentato...
@ Rena
Per la pms (sindrome premestruale) consiglio anche il metodo Della Serietà, di recente scoperta o metodo del cetriolo endovaginale. Puoi trovare facilmente in rete riferimenti bibliografici e l'approvazione del comitato scientifico di un congresso mondiale. Leggi, ti si aprirà un mondo. Fammi sapere com'è andata.
oui, c'est moi ha commentato...
Ma... ma... Salvo! Colluttori? O_O
Comunque commovente la reazione della ragazza che si sente per la prima volta :-)
flatlandia ha commentato...
@Rena
Neghi quindi l'evidenza per cui molte malattie mietono un numero decisamente inferiore di vittime grazie ai vaccini? Le statistiche dell'OMS sulle morti dovute al morbillo le hai viste? Sei veramente convinto che un mondo privo di vaccini sarebbe un mondo migliore?
Rena ha commentato...
@ Irene
Esilarante! Molto carino il post del cetriolo.
Per la sindrome premestruale ti continuo comunque a consigliare l'approccio che ha giovato a mia moglie, non costa niente provarci ;-)
Rena ha commentato...
Grazie per aver tolto il mio commento precedente. Sono bastati un paio di dati per costringervi a bannarmi. Grazie di CUORE avevo bisogno di capire da chi fosse gestito il sito.
Mi avete fatto risparmiare un sacco di tempo! Ancora grazie (davvero!).
crespo ha commentato...
Grazie mille dell'articolo, e in particolare della storia di Sarah.

@Rena
Studia.
2-4-5 trioxin ha commentato...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
2-4-5 trioxin ha commentato...
@Rena non sei stata bannata, escludendo errori della piattaforma o altro al massimo ti è stato cancellato un post, bannare ha un significativo diverso.
WeWee ha commentato...
Mi avete fatto risparmiare un sacco di tempo! Ancora grazie (davvero!).

Prego.
Ora sai che Blogger inserisce automaticamente i commenti che giudica spam in una cartella apposita, come vedi la tua mancanza di conoscenza dei fatti ti ha fatto giudicare male. Esattamente come per le balle che hai raccontato sui vaccini.
Visto che sei qui per fare polemica (e per lanciare anatemi ignoranti) ti incoraggio, come tua intenzione, ad impiegare il tuo tempo in impieghi a te più congeniali.

PS: Probabilmente sei nuovo qui. Prima di postare nuovamente leggi il regolamento del blog. Grazie.


PS2: Incredibile: per me collutori si dice "colluttori", l'ho sempre detto e scritto così, mi avete aperto un mondo "ortografico". Mea culpa, correggo in serata.
WeWee ha commentato...
Come si risolve questa apparente (?) contraddizione?

Continuando a studiare magari aumentando il numero di soggetti studiati e la raffinatezza statistica. Non è così strano che studi su un argomento simile forniscano risultati apparentemente opposti e per questo non esiste (quasi) mai lo studio "definitivo".
In ogni caso ogni cosa ha un buon metodo per essere risolta nel migliore dei modi: l'uso del buon senso.
Un po' come sostenere che bere una birra non fa male, berne una ogni ora fa malissimo.
AFMcrime ha commentato...
A mia moglie durante il ciclo crescevano le zanne, allora ha cominciato a fare i cataplasmi con la diossina, e mi si è aperto un mondo perchè a sniffare la diossina più di tutti sono quelli che non si vaccinano. Se ci tenete alla salute fatevi una domanda: Rena è un troll o lobotomizzato?
max(L) ha commentato...
@Rena: Sono bastati un paio di dati per costringervi a bannarmi.

uh...sei stato bannato ma i tuoi post arrivano lo stesso ? Se uno arriva a simili deduzioni dopo aver letto i propri post allora puo' anche dedurre la causa della gravidanza della moglie, successiva sia alla dieta vegana sia alla visita all'amico igienista che gliela consiglio'.
genesis61 ha commentato...
IMHO Rena = troll (registrato giustappunto per commentare ...)
genesis61 ha commentato...
In genere ho sempre sentito specialisti ORL sconsigliare di usare per lunghi periodi (>1 settimana) i colluTori "alcoolici" (che peraltro sono i più noti e usati...) per il rischio di "sensibilizzare" la mucosa orale e quindi di ottenere l'effetto opposto a quello che si voleva ottenere.
Inoltre teniamo presente che il cancro della cavità orale (mucose e lingua) e dell'orofaringe (tonsille e base della lingua) è nella quasi totalità dei casi riconducibile all'abuso di (super)alcoolici associati al tabagismo in un contesto di scarsa igiene orale/odontoiatrica; solo recentemente si è visto un ruolo anche del virus dell'HPV (soprattutto nei pazienti soprattutto di sesso femminile,che NON presentano questi fattori di rischio epidemiologici ...) ... "Honi soit qui malypense" ...
genesis61 ha commentato...
@max(L):
"...puo' anche dedurre la causa della gravidanza della moglie, successiva sia alla dieta vegana sia alla visita all'amico igienista che gliela consiglio'."
STRALOL!!!
Maverick ha commentato...
La conoscenza dei fenomeni legati al ciclo mestruale millantata dall'esilarante tenutario del sito che vi dice le cose che nessuno vi direbbe (e che potete trovare da soli consultando "Il grande libro delle cazzate") é pari a quella di uno degli amministratori (?) di un Ospedale Civile dell'Emilia Romagna al quale feci pubblicare un opuscolo (con la di lui prefazione) che conteneva questa definizione "Ciclo mestruale: Bicicletta con sedile assorbente". Non lesse le bozze, la tipografia stampò, rise tutto il paese. Così é se vi pare....
Costanzo ha commentato...
Questo blog è composto da adepti più talebani dei Puritani, Avventisti del 7° giorno, Testimoni di Geova ecc ! Tutti coloro che non accettano la medicina ufficiale e sono crudisti o vegani sono considerati degli invasati...
Peggio ancora coloro che parlano male dei vaccini ! Orrore, al rogo ! Credetemi io non mi vaccino non mangio carne e vivo bene lo stesso. Ragionate con la vostra testa, possediamo il 98% dei geni del moscerino della frutta, gli animali sono nostri fratelli, mangiarli è un atto di cannibalismo ! Mio zio si è beccato una denuncia penale per non aver vaccinato i propri figli, ma credetemi ne è valsa veramente la pena.

Buon mercurio a tutti
Maverick ha commentato...
@Costanzo: Buon bicarbonato a te...
WeWee ha commentato...
Questo blog è composto da adepti più talebani dei Puritani, Avventisti del 7° giorno, Testimoni di Geova ecc ! Tutti coloro che non accettano la medicina ufficiale e sono crudisti o vegani sono considerati degli invasati...

Dici?

Ragionate con la vostra testa, possediamo il 98% dei geni del moscerino della frutta, gli animali sono nostri fratelli, mangiarli è un atto di cannibalismo !

Ecco, si vede che sei entrato in questo blog.

Comunque vai ed espia la tua pena. Mangiando la frutta hai ucciso senza pietà causando sofferenze atroci, avvelenamenti e soffocamenti, milioni di fratelli moscerini innocenti, molti di loro li hai lasciati in fase larvale ed uccidendo i loro genitori li hai condannati ad un futuro orrendo.
A§§a§§sino...
2-4-5 trioxin ha commentato...
Si vede come si ragiona bene con la propria testa, una percentuale così alta la condividiamo soltanto con lo scimpanzè (in alcuni studi la percentuale è pure più bassa): http://www.genome.gov/10005835 "a March 2000 study comparing the fruit fly(moscerino) genome with the human genome discovered that about 60% of genes are conserved between fly and human."

In questo poi non è mai stata demonizzata la dieta vegana, anzi ;) (quella crudista invece è un'altro paio di maniche).
2-4-5 trioxin ha commentato...
* ho fatto un po' di errori nel post precedente

In questo blog poi non è mai stata demonizzata la dieta vegana, anzi ;) (quella crudista invece è un altro paio di maniche).

E pensa un po', condividiamo il 50% del DNA con le banane! Ciò vuol dire che compi un mezzo atto cannibalistico ogni volta!
ilfinegiustificailme ha commentato...
gli animali sono nostri fratelli

Il principio secondo cui abbiamo degli obblighi morali verso qualcuno perché è "nostro fratello", mi ha lasciato sempre un po' perplesso. Non parliamo, poi, quando il principio etico poggia sulla base di un'identità (o affinità) biologica, la cui paradossale conseguenza è che, se sbarca sulla terra un alieno senziente e pacifico - con tanto di "DNA" alieno, lo si può mangiare senza alcun problema.

Marcoz
Costanzo ha commentato...
Vedo che per quanto riguarda il cinismo in questo blog non siamo secondi a nessuno...
Complimentoni !! Evidentemente è pure vero che i carnivori sono più aggressivi, molto più irascibili e deboli fisicamente. Visto che questo blog è gestito da un medico chirurgo, perché non gli chiedete che cosa trova nell'intestino dopo che uno si fa una bella bistecca succulenta ? voglio vedere se dopo la risposta, qualcuno ha ancora voglia di scherzare !

@ 2-4-5 trioxin Se vuoi essere veramente preciso è il 68%

@WeWee Simpatica la tua battuta, hai il coraggio di guardare un vitello negli occhi mentre lo uccidi, e poi mangiarlo ?
Guardati questo divertentissimo video, dura 5 minuti ma sono spesi veramente molto bene

http://www.youtube.com/watch?v=7gS1HOj-I9M
AFMcrime ha commentato...
@Costanzo: si. In genere tutti noi uomini che mangiamo carne godiamo come ricci a sbudellare gli animali. Invece mi metto a piangere quando maltrattano le piante. Ma non vado in giro a rompere i co**ioni ai vegani per questo. Un appunto: dicesi medicina ufficiale quella con basi scientifiche che funziona, contrapposta a quella alternativa basata sulla fuffa che non funziona. Tra le pratiche terapeutiche ufficiali sono comprese montagne di terapie non farmacologiche e non chirurgiche. Basta che funzionino, e che siano scientifiche. Il resto è roba per quelli come te.
Dr. Giuliano Parpaglioni ha commentato...
perché non gli chiedete che cosa trova nell'intestino dopo che uno si fa una bella bistecca succulenta

... feci?
ilfinegiustificailme ha commentato...
Se si è inteso attribuire la "la voglia di scherzare" anche al sottoscritto, respingo con fermezza l'addebito, perché il mio precedente commento era, e rimane, serissimo. Infatti, io non ho escluso a priori che uccidere un animale per mangiarlo possa essere moralmente reprensibile, ma solo che l'affinità biologica non è un buon criterio per sostenere tale tesi.

Marcoz

P.S.: bello il video, ma mi chiedo: non ci sono metodi meno complicati, per valutare i QI delle persone?
Da un altro Mondo ha commentato...
perché non gli chiedete che cosa trova nell'intestino dopo che uno si fa una bella bistecca succulenta

domanda: se invece uno mangia verdura, possibilmente cruda, nell'intestino ha finissima cioccolata Lindt?
WeWee ha commentato...
Evidentemente è pure vero che i carnivori sono più aggressivi, molto più irascibili e deboli fisicamente.

Bah, sarà pure vero ma qui l'unico che mi sembra irascibile sei tu.

perché non gli chiedete che cosa trova nell'intestino dopo che uno si fa una bella bistecca succulenta ?

Dimmelo tu che avrai visto migliaia di intestini umani.
Io trovo la stessa "cosa" che si trova in chi ha mangiato un'insalata ma magari tu hai esperienze diverse.

hai il coraggio di guardare un vitello negli occhi mentre lo uccidi, e poi mangiarlo ?

No.
Ma l'uomo per sopravvivere deve nutrirsi e la carne fa parte degli alimenti per l'uomo. Ognuno poi scelga se preferisce evitarla o meno. Non sei nessuno per fare lezioni di moralità o nutriziosimo a chi legge.
In ogni caso, mentre stai digitando sul PC, migliaia di agnellini, volatili ed animali di tutti i tipi stanno morendo o moriranno per l'inquinamento ed il disboscamento provocato dalle fabbriche che costruiscono computer, dalle serverfarm, dalle centrali elettriche che alimentano le industrie, per qualcosa che non è nemmeno vitale per la sopravvivenza dell'individuo.
E' un problema grave ma non sono nessuno (e qui non è il posto adatto) per farti lezioni di morale o di vita.
Se non sei complice di questa strage, stacca la spina, butta il tuo PC (nei luoghi adatti) e fatti una bella passeggiata nel verde incontaminato.

Ecco.
Ora torniamo seri.
Ti prego di rientrare in tema e (se vuoi commentare) portare contributi utili alla discussione, in caso contrario evita commenti, anatemi, proclami, video o link che con il discorso non c'entrano una cippa e che non gradisco particolarmente.

Grazie.
Maverick ha commentato...
Oggi, in coincidenza col la Fiera della Caccia e della Pesca, a Rovigo c'é stata una manifestazione dei Vegani (non gli Alieni che vengono dalla stella Vega ma i Vegetariani Talebani). Mi sono fermato a chiacchierare con loro e, mentre le ragazze colmavano di carezze Al, il mio cucciolo di Cane Corso, ho fatto notare che molti di essi avevano cinture di pelle, giacche di pelle, scarpe di pelle, borse di pelle, insomma oggetti provenienti da animali morti. Non hanno sorriso quando ho chiesto loro se provenivano da animali morti di vecchiaia o addirittura suicidi (per esempio Lemming). Mi hanno risposto che ormai li avevano e che buttarli via avrebbe rappresentato un ulteriore oltraggio a quelle povere creature. Hanno aggiunto poi che si meravigliavano di come il proprietario di un cane così carino fosse andato lì a provocarli. Ho raccontato loro la storia di "Uccello da Guardia" di Robert Sheckley. In un futuro improbabile il cielo veniva solcato da "Droni" che sorvolando le città e le campagne "percepivano" le onde cerebrali dei possibili criminali in grado di compiere un omicidio e bloccavano il malfattore IN ANTICIPO. Sheckley precisava però che i Droni "Uccelli da Guardia", appunto, erano dotati di un sistema di interconnessione e di apprendimento collettivo confluente in una enorme unica memoria. Una volta prevenuti tutti gli omicidi possibili i droni si erano rivolti ad altre possibili uccisioni e quindi avevano cominciato a bloccare chiunque tentasse di abbattere un animale e poi erano passati a bloccare anche i rapaci e le bestie cosiddette feroci e poi ancora avevano cominciato a bloccare anche i mietitori ed i raccoglitori di frutta e.....non vi dico come si conclude il racconto perché mi piacerebbe che lo leggeste voi stessi. Non sono stato apprezzato e mi hanno invitato ad allontanarmi in quanto la mia presenza non era gradita. Ho provato a spiegare loro che avevamo tutti gli stessi geni in comune e che ero un loro fratello, Niente! Sono andato via dicendo ad una ragazza che mangiava una banana: "Signorina, quel frutto che lei sta mangiando ha in comune con lei metà del suo patrimonio genetico, lei é per metà cannibale" (ho sfruttato uno dei tanti commenti intelligenti a questo blog). Ho dovuto allontanarmi in fretta.....
Costanzo ha commentato...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
WeWee ha commentato...
Costanzo:

ho cancellato il tuo ultimo commento, non sono permessi link a siti non scientifici, è una regola base del blog (da quando esiste).
Il tuo atteggiamento comunque non mi piace e quindi sei pregato da ora in poi di cambiare tono, i provocatori non li amo.

Questo è il mio ULTIMO avvertimento.
Se non l'avessi fatto ti consiglio di leggere il regolamento prima di inserire ulteriori commenti.

Ciao!
Costanzo ha commentato...
@AFMcrime

1 )Tu non puoi rompere i C....i ai Vegani, per il semplice motivo che loro non causano sofferenze agli animali e tu si. Mi dispiace contraddirti, ma la coscienza di una pianta è meno sviluppata di un animale, ti sto rispondendo perché sono di animo gentile, altrimenti non meriteresti nessuna risposta.

2) La medicina ufficiale funziona solo ed esclusivamente se sei cosciente di prenderla, se te la danno di nascosto è fuffa come qualsiasi altra cosa, ci sono studi ampiamente pubblicati sull'effetto placebo, anzi ove non funziona ci scappa anche il morto, vedi i morti di AIDS con l'AZT o il VIoxx della Merck.

@ Dr. Giuliano Parpaglioni
Speravo in un aiutino, e comunque una risposta meno mediocre

@ Da un altro Mondo
Non è che sono crudista da sempre, ma ti
consiglio di provare a mangiare soltanto per
una settimana cibi bio e freschi, ti posso
garantire che starai molto meglio e le tue
feci avranno un profumo quasi sublime !
Costanzo ha commentato...
@WeWee
Il nostro colon è diventato un pozzo nero s
stagnante, un mucchio di spazzatura
abbandonata in putrefazione peggio di un
water intasato che continua a essere
utilizzato. Il colon di un adulto maschio
medio oggi porta all’interno di esso più di
due chili di carne mal digerita e putrida,
oltre da due a cinque chili di ripugnanti
residui tossici vecchi di anni impaccati
con il muco nelle pieghe del colon.

Ecco alcune bellissime foto
http://www.idffy.it/jlilia/index.php?op=parliamo_di&func=view_blog&page_select=2

"Ma l'uomo per sopravvivere deve nutrirsi e la carne fa parte degli alimenti per l'uomo."

Ecco le parole di Veronesi:

“Sono un vegetariano convinto.... e la mia esperienza mi insegna che la carne non è un cibo indispensabile allo sviluppo, alla crescita e al miglioramento biologico. Anzi io, che mi occupo da quarant’anni della ricerca sui tumori, so per certo che un abuso di alimenti carnei aumenta sensibilmente i rischi di cancro. Sono arciconvinto che non apporti alcun elemento di forza e potenza all’organismo. L’elefante, il toro e il gorilla, solo per fare qualche esempio, sono vegetariani eppure non sono deboli”.
Inoltre secondo altri troppa carne fa male, porta a diabete, obesità, malattie cardiovascolari, cancro e altre malattie degenerative...

Inoltre ecco un'elenco di Vegani e
Vegetariani campioni nelle varie
discipline sportive:

Miles, campione del mondo di tennis per 10 anni.
Paavo Nurmi., record mondiale di marcia su strada
Emil Deriaz, record mondiale del tiro alla fune.
Zbysko e Cyganewitch, polacchi, campioni di lotta libera.
Francois Paradis, canadese, campione. mondiale di lotta, pesi leggeri
Newmann e Pfleiderer, inglesi, vegetariani fin dalla nascita, campioni di marcia.
Dose, tedesco, resosi famoso perché, unico vegetariano fra i 16 partecipanti, nelle gare di Lipsia fu primo con 30 minuti di anticipo sull'orario previsto.
Karl Mann, vinse la Dresda-Berlino di 202 km in 26 ore e 52' .arrivando 2 ore prima del secondo concorrente.
Nella Hadley-Buckden, 97 miglia, solo i due partecipanti vegetariani teminarono la gara.
Maurizio Zanella, scalatore di montagne senza attrezzi.
Piero Ventursto, due volte campione mondiale di tutte le categorie di culturismo, oltre che sette volte campione italiano e cinque europeo.
Alex Habassa, portoghese, ha compiuto un'impresa record: 32.000 km di marcia in 500 giorni. circa.
L'elenco potrebbe continuare...

"Non sei nessuno per fare lezioni di
moralità o nutriziosimo a chi legge."

In che senso non sono nessuno ? Se io
faccio delle lotte personali contro il
massacro di milioni di animali innocenti,
può darsi pure che sono nessuno, ma tanti
nessuno formano la massa critica per
convincere persone come te ad amara gli
animali, non ha senso la tua obiezione.

"mentre stai digitando sul PC, migliaia di agnellini, volatili ed animali di tutti i tipi stanno morendo o moriranno per l'inquinamento ed il disboscamento provocato dalle fabbriche che costruiscono computer, dalle serverfarm, dalle centrali elettriche che alimentano le industrie, per qualcosa che non è nemmeno vitale per la sopravvivenza dell'individuo."
Ok, giusto. Allora questo mondo non va
migliorato ? Che discorsi sono ?
Costanzo ha commentato...
Ok non metto link non scientifici anche se in questo contesto non'centrava nulla, va bene capisco, non ho provocato, anzi ho postato il commento molto simpatico del Dott. Maurice Hilleman: Uno degli scienziati più importanti dello sviluppo dei vaccini nella storia della medicina - uno scienziato Merck In una registrazione dove si ammette apertamente che vaccini somministrati agli americani sono stati contaminati con il virus della leucemia e del cancro. In risposta, i suoi colleghi (che sono anche registrate) scoppiano in una risata e sembrano pensare che sia divertente. ... Poiché questi vaccini vengono prima testati in Russia, aiuteranno gli Stati Uniti vincere le Olimpiadi perché gli atleti russi saranno tutti "carico di tumori."

Non c'è bisogno di cancellare anche questo post, benché le battute sono molto gravi e pesanti, anzi, meglio che si sappia. D'altronde questo non è il blog che deve smontare personaggi falsi e bugiardi ?
WeWee ha commentato...
Il nostro colon è diventato un pozzo nero s
stagnante, un mucchio di spazzatura
abbandonata in putrefazione


Non lo è "diventato" lo è sempre stato. E' la sua funzione. E se il contenuto del colon non fosse in putrefazione moriresti velocemente per denutrizione.

Il colon di un adulto maschio
medio oggi porta all’interno di esso più di
due chili di carne mal digerita e putrida


Mi dispiace vederti costretto a simili immagini per darti ragione. Stai scrivendo sostanzialmente delle balle da manifesto vegano e probabilmente sei semplicemente plagiato da chi ti ha infilato in testa questi concetti.

Inoltre secondo altri troppa carne fa male, porta a diabete, obesità, malattie cardiovascolari, cancro e altre malattie degenerative...

Vero. Non in maniera così assolutistica ma fondamentalmente vero.
Quindi?

Inoltre ecco un'elenco di Vegani e
Vegetariani campioni nelle varie
discipline sportive


Cosa che non cambia nulla sulla validità di una pratica. Se vuoi ti faccio un elenco di atleti carnivori. Sai che perderesti senza appello vero?

In che senso non sono nessuno ?

Che qui, se ti interessa, si discute, non si fanno proclami né si critica il prossimo per le sue abitudini alimentari o personali.
E' maleducazione ed è una tecnica da perdenti.

Ok, giusto. Allora questo mondo non va
migliorato ? Che discorsi sono ?


Il discorso di "uno" che non ama l'incoerenza e l'esagitazione.
Se sei vegetariano a me non importa nulla, fai bene ad esserlo, ma se scrivi di "occhi di vitello che muore" o di "poveri animali macellati" sei un ipocrita, visto che tu, come tutti gli abitanti del mondo civilizzato (e ricco) uccidi vite (e non solo tra gli animali selvaggi) inevitabilmente. Anche tu probabilmente stai uccidendo un animaletto mentre scrivi al PC, non hai quindi alcun diritto di criticare chi lo uccide per alimentarsene.

Infine: puoi esprimere le tue idee ma MAI attaccare chi non la pensa come te, utilizzando luoghi comuni o riferimenti ridicoli. Per fare propaganda esistono migliaia di siti in rete.
E ti reinvito a leggere il regolamento del blog.
Costanzo ha commentato...
Mi scuso se ho offeso qualcuno, ma sono uno molto sanguigno ( nonostante il mio regime alimentare ! )
WeWee ha commentato...
uno scienziato Merck In una registrazione dove si ammette apertamente che vaccini somministrati agli americani sono stati contaminati con il virus della leucemia e del cancro.

Sembra una storia interessantissima.

Me la racconti?
Cosa è successo esattamente?
Sai, essendo oltre che medico anche genitore, vorrei conoscere tutti i particolari di una cosa così grave...

D'altronde questo non è il blog che deve smontare personaggi falsi e bugiardi ?

Eh...nella vita è bene tenere gli occhi aperti...
Costanzo ha commentato...
@WeWee
Non lo è "diventato" lo è sempre stato. E' la sua funzione. E se il contenuto del colon non fosse in putrefazione moriresti velocemente per denutrizione.

Si, ma probabilmente la funzione del colon oggi è un po cambiata rispetto alla funzione originaria, tu mi insegni che forse sarebbe meglio trattarlo bene, o no ? Mi viene difficile pensare ( con tutto il tempo che ci mette la carne ad essere digerita ) che in questa fase, la carne con il calore non si guasti e metta vermi. Comunque, mi dovrò fidare delle tue parole visto che è il tuo lavoro.

"Mi dispiace vederti costretto a simili immagini per darti ragione. Stai scrivendo sostanzialmente delle balle da manifesto vegano e probabilmente sei semplicemente plagiato da chi ti ha infilato in testa questi concetti."

Essere plagiati in questo frangente è molto facile, e non mi illudo di esserne immune. Certo per me sarebbe molto più semplice assistere ad un'intervento chirurgico in diretta ( possibilmente di un intestino carnivoro )

"Che qui, se ti interessa, si discute, non si fanno proclami né si critica il prossimo per le sue abitudini alimentari o personali.
E' maleducazione ed è una tecnica da perdenti."

La critica è riferita a la crudeltà verso gli animali, secondo me legittima, per il resto soltanto dei consigli utili. Può darsi che sia una tecnica da perdenti, ma che importa se credi in qualcosa, le provi tutte, sperando di salvare qualche bestia in più.

"Il discorso di "uno" che non ama l'incoerenza e l'esagitazione.
Se sei vegetariano a me non importa nulla, fai bene ad esserlo, ma se scrivi di "occhi di vitello che muore" o di "poveri animali macellati" sei un ipocrita, visto che tu, come tutti gli abitanti del mondo civilizzato (e ricco) uccidi vite (e non solo tra gli animali selvaggi) inevitabilmente. Anche tu probabilmente stai uccidendo un animaletto mentre scrivi al PC, non hai quindi alcun diritto di criticare chi lo uccide per alimentarsene."

l'ipocrisia è utile alla sopravvivenza, senza, la vita sarebbe impossibile. Ti do perfettamente ragione se utilizzando le scarpe in cuoio si è ipocriti, infatti per me è un cruccio e adesso che me l'hai ricordato sto anche peggio. Ma la conquista che abbiamo raggiunto nei confronti dei cani è un successo, o no ? Se queste lotte di civiltà si portassero avanti anche nei confronti di altri animali e quando un giorno diventeremo tutti più civili con una coscienza più elevata, potrebbe succedere che verrà proibito il commercio delle carni. Le scarpe dovranno diventare high tec con nuovi materiali molto meglio del cuoio ecc.. In altre parole da qualche parte si dovrà pure incominciare, ma se continuiamo a fregarcene questo mondo non potrà mai migliorare.
Costanzo ha commentato...
@ WeWee
Sono felicissimo di essere utile in qualcosa, mi rende orgoglioso. Comunque la trascrizione della registrazione la trovi in questo link che avevi cancellato precedentemente:
http://www.naturalnews.com/033584_Dr_Maurice_Hilleman_SV40.html
Grezzo ha commentato...
@ Costanzo

Lo sai che siti come quello non hanno alcuna attendibilità, vero? Sono pieni di panzane. Troppo comodo pubblicare una "registrazione" di chi non è più in vita per poter smentire o confermare
Grezzo ha commentato...
Si, ma probabilmente la funzione del colon oggi

Nella scienza i probabilmente sono supposizioni. Poiché però tu non sei né un medico né uno specialista di qualche genere, i tuoi probabilmente non hanno alcun significato

La critica è riferita a la crudeltà verso gli animali, secondo me legittima, per il resto soltanto dei consigli utili.

Sei arrivato qua dando a tutti del talebano, dell'assassino eccetera eccetera. Non è l'essere vegano a fare di te un esagitato, è il tuo comportamento verso chi non la pensa come te. Sei vegano? Benissimo, scelta tua, se ne sei fiero perché devi per forza sbandiararlo ai quattro venti e pretendi che tutti la pensino come te?

Ma la conquista che abbiamo raggiunto nei confronti dei cani è un successo, o no ?

Di quale conquista stai parlando? A tal proposito, lo sai che i cani mangiano molto volentieri la carne? Non ti linko il video perché è di cattivo gusto, ma di recente tra la spazzatura di internet vi è un clip in cui un cane si sta bello mangiando un cadavere umano.
Dr. Giuliano Parpaglioni ha commentato...
Speravo in un aiutino, e comunque una risposta meno mediocre

Scusa ma se chiedi cosa c'è in un intestino cosa ti si dovrebbe rispondere? Bah, mai contenti 'sti alternativi...
Il Lupo della Luna ha commentato...
@Costanzo, scusa tanto ma pensi forse che un medico come WeWee non sappia come funziona il colon? No, giusto per curiosità personale...

Noi non dovremmo mangiare carne perchè gli animali sono "nostri fratelli". Ok, ammettiamo per un momento che sia vero (non lo è, ma amo fare dimostrazioni per assurdo)..

Come la metti con i simpatici animalini nostri fratelli (l'hai detto te) carnivori tipo per esempio i lupi (visto il mio nick), che non solo mangiano carne, ma la cacciano in maniera spietatamente efficiente, in gruppo e scegliendo le prede che non riescono a fuggire dalla mandria terrorizzata dalle loro precedenti incursioni?

E le piante non sono forse esseri viventi? Oppure non lo sono perchè da germogli non hanno gli occhioni e sono taaaaanto carine?

Non tiro in ballo le questioni culturali: per noi mangiare gli insetti è incomprensibile e ci son popoli che lo fanno.
WeWee ha commentato...
Mi viene difficile pensare ( con tutto il tempo che ci mette la carne ad essere digerita ) che in questa fase, la carne con il calore non si guasti e metta vermi.

No, nell'intestino la carne non si "guasta" né "mette vermi" (se li hai soffri di parassitosi, è una malattia). In quel tratto di tubo digerente sono assorbite le sostanze che ci servono, quelle inutili o in eccesso sono espulse. Per fare questo lavoro l'intestino si serve di vari meccanismi ed utilizza anche dei batteri che TUTTI abbiamo e senza i quali non potremmo sopravvivere, servono anch'essi a "digerire".

Certo per me sarebbe molto più semplice assistere ad un'intervento chirurgico in diretta

Difficile (dovresti trovare poi un intervento urgente, perchè in quelli programmati l'intestino è "preparato" e non ha alcun contenuto). In ogni caso ti consiglio di fidarti di chi l'intestino lo vede con i suoi occhi e non di chi lo "racconta" in base a "racconti" letti su internet.

La critica è riferita a la crudeltà verso gli animali, secondo me legittima, per il resto soltanto dei consigli utili.

No, se affermi che chi mangia carne è un assassino senza cuore stai insultando chi fa qualcosa di permesso, culturalmente e socialmente consolidato e diffuso.
Altrimenti se io ti definissi vegano esaltato ed assassino di insetti saresti costretto ad accettarla come "critica" e consigli utili.

l'ipocrisia è utile alla sopravvivenza, senza, la vita sarebbe impossibile.

Ecco, non la penso come te. Io sopravvivo benissimo senza ipocrisia.

In altre parole da qualche parte si dovrà pure incominciare

Il "movimento vegetariano" ha alcuni meriti ma moltissimi demeriti.
Il primo è quello di presentarsi con argomenti deboli e qualunquisti. Si basa su documenti e dati scarsissimi e spesso falsi, si appoggia a personaggi di valore pessimo e di morale peggiore. Con tutto questo, invece di trasmettere un messaggio positivo ed utile (quale potrebbe essere) passa per un movimento di esaltati ed esagitati estremisti con problemi di socialità (chi non è come loro è un assassino).
Se continuano così sono la peggiore pubblicità che si possa fare all'alimentazione vegetariana.


Comunque la trascrizione della registrazione la trovi in questo link che avevi cancellato precedentemente

Emh...se l'avevo cancellato sarà stato per un motivo, perchè lo riposti?
Io la storia la conosco, volevo semplicemente che tu la raccontassi senza ricorrere ad un video di un sito di ciarlatani.
Raccontala ai lettori. Io casomai ti correggerò.
Irene ha commentato...
@ Costanzo: sei sul sito sbagliato; recentemente è stato pubblicato qui un articolo pro-vegetarianesimo dal Dr. Parpaglioni se non sbaglio. Riguardo al colon: non ci credo che tu sia così ingenuo da credere a quelle foto. Guardati dei video di laparoscopie o colonscopie o meglio ancora cerca interventi in urgenza (prova con perforazione come parola chiave) così vedi anche un po' di colon "sporchi". Questo per i colon vivi. Altrimenti cerca su google libri "anatomia patologica" oppure immagini o video di autopsie. Buono studio.
Dr. Giuliano Parpaglioni ha commentato...
recentemente è stato pubblicato qui un articolo pro-vegetarianesimo dal Dr. Parpaglioni

Non sbagli, ma più che pro-vegetarianesimo era pro-cultura vegetariana e contro-disinformazione complottista vegetariana (un po' complicato, lo ammetto...)
hope ha commentato...
@ costanzo: virus della leucemia??????
max(L) ha commentato...
@Costanzo:Evidentemente è pure vero che i carnivori sono più aggressivi molto più irascibili

Si vede che non hai mai visto un ippopotamo incazzato e nemmeno sai che esistono gli struzzi

e deboli fisicamente

Si vede che non hai mai visto un leone fare secco un agnellino

probabilmente la funzione del colon oggi è un po cambiata rispetto alla funzione originaria

O piu' probabilmente non hai mai aperto un libro di biologia...voglio dire:
a) qual'era la funzione originaria del colon
cosi' come Dio lo penso' all’origine delle specie ?
b) qual'e' oggi la funzione del colon ?

Mi viene difficile pensare ( con tutto il tempo che ci mette la carne ad essere digerita ) che in questa fase, la carne con il calore non si guasti e metta vermi

A me viene difficile, ma veramente al limite dell'impossibile, pensare che i vermi si formino dal nulla e se invece li ingerisci preformati con la carne mi viende difficile pensare che tu non li digerisca.
Detto questo mi hai fatto ricordare il Casu marzu, il famoso formaggio sardo con i vermi: sai mica che fine fanno se li mangi ?

Ti do perfettamente ragione se utilizzando le scarpe in cuoio si è ipocriti, infatti per me è un cruccio e adesso che me l'hai ricordato sto anche peggio.

Non vorrei a questo punto ricordati quante povere zanzare avrai seccato in tutta la tua vita solo per evitare il fastidio del prurito.


Il colon di un adulto maschio medio oggi porta all’interno di esso più di due chili di carne mal digerita e putrida

No dai, scherzi o non mediti su cio’ che leggi ? Due chili di carne, ma chi mangia due chili al giorno ? E se non son due chili al giorno ma in una settimana che vuol dire, che l’uomo medio si siede sulla tazza una volta al giorno ma defeca una su sette ?

oltre da due a cinque chili di ripugnanti residui tossici vecchi di anni impaccati
con il muco nelle pieghe del colon


Oltre che ben adesi devono essere anche invisibili perche’ non e’ che con la preparazione intestinale richiesta prima di una colonscopia escono chili e chili e residui bellici ma neanche si vedono con l’endoscopio.
max(L) ha commentato...
Mi era sfuggita questa perla e non resisto:

@Costanzo:La medicina ufficiale funziona solo ed esclusivamente se sei cosciente di prenderla, se te la danno di nascosto è fuffa come qualsiasi altra cosa, ci sono studi ampiamente pubblicati sull'effetto placebo, anzi ove non funziona ci scappa anche il morto, vedi i morti di AIDS con l'AZT o il VIoxx della Merck.

Fammi capire: quelli che sono morti sono morti per effetto placebo perche’ sapevano di prendere l’AZT ? E quelli che non sapevano di prenderlo (sempre che uno possa prendere per anni delle pastiglie senza sapere che lo sta facendo) non sono morti veramente perche’ non sapendolo rendevano l’AZT fuffa inefficace ?
oui, c'est moi ha commentato...
Come si è passati dai collutori ai vegani? O_O
Comunque il mio dentista mi disse che i collutori alcolici servono solo a non farti sequestrare la patente se ti beccano alla guida in stato di ebbrezza :-)
Costanzo ha commentato...
@WeWee
"No, se affermi che chi mangia carne è un assassino senza cuore stai insultando chi fa qualcosa di permesso, culturalmente e socialmente consolidato e diffuso."

Non sono d'accordo, prima era permesso di uccidere i cani e i gatti, poi ci siamo semi civilizzati ed ora non si può più fare. Con ciò voglio dire che non tutto ciò che è permesso per legge è anche morale ! Altrimenti avremmo visto un sacco di banchieri in galera proprio in questo periodo ! Scusa negli Stati Uniti vi è la pena di morte, il boia ha il potere di uccidere l'essere umano condannato a morte, perfettamente legale, ma pur sempre un assassino è. I tempi cambiano, i Caananei sacrificavano i propri figli alla dea madre Ishtar, "culturalmente e socialmente consolidato e diffuso lo era anche allora !"

"Altrimenti se io ti definissi vegano esaltato ed assassino di insetti saresti costretto ad accettarla come "critica" e consigli utili."

L'ho accetto senza problemi !

"Ecco, non la penso come te. Io sopravvivo benissimo senza ipocrisia."

Che vuol dire che non dici mai una bugia ? Se un tuo paziente ti incalza sul proprio stato di salute, ma sai che non puoi dirgli la verità ? Scusa, ma questa risposta è molto ingenua e pretenziosa.

"Il "movimento vegetariano" ha alcuni meriti ma moltissimi demeriti."

Come tutto, d'altronde

"Il primo è quello di presentarsi con argomenti deboli e qualunquisti."

Dipende da chi la espone, se è uno studioso serio che studia le proprietà dei cibi da anni , mi fido. Ci vuole discernimento come in tutte le cose.


"Si basa su documenti e dati scarsissimi e spesso falsi"

Se sono scarsi e falsi non hanno valore, non vedo perché discuterne.

"Si appoggia a personaggi di valore pessimo e di morale peggiore."

Conviene fare un'elenco dettagliato di personaggi vegani, crudisti o vegetariani che hanno dubbia moralità, anzi fai prima ad elencare quelli seri, un aiutino non sarebbe male.

"Con tutto questo, invece di trasmettere un messaggio positivo ed utile (quale potrebbe essere) passa per un movimento di esaltati ed esagitati estremisti con problemi di socialità (chi non è come loro è un assassino)."

Chiaro se sono ciarlatani, che messaggio positivo possono trasmettere ? Ma per quanto riguarda quello di accusare gli altri di assassinio non ci vedo niente di strano. Ognuno di noi ha la propria realtà, dipende da vari fattori e sensibilità. Uno può vedere in diretta un'uccisione di una bestia senza batter ciglio, un'altro può difendere l'animale rischiando la propria vita. Dunque per te può essere normale procedura anzi tue parole: culturalmente e socialmente consolidato e diffuso " Per altri, atti di cannibalismo e assassinio. D'altronde la verità dove sta ? Chi ti dice che fra 200 anni, se a qualcuno capitasse di leggere questa mail, tutto apparirebbe come un delirio
e nell'immaginario dell'uomo del futuro una pazzia e crimine quella di mangiare carne ?


"Se continuano così sono la peggiore pubblicità che si possa fare all'alimentazione vegetariana."

Beh, anche Merck e Bayer hanno grossi problemi con la comunicazione !

"Emh...se l'avevo cancellato sarà stato per un motivo, perchè lo riposti?
Io la storia la conosco, volevo semplicemente che tu la raccontassi senza ricorrere ad un video di un sito di ciarlatani.
Raccontala ai lettori. Io casomai ti correggerò."

Facciamo così, tu mi dai le prove che Il dott. Maurice Hilleman non ha mai espresso ciò che ho postato precedentemente, e così io e i lettori saremo le persone più felice del mondo, visto che da piccolo sono stato vaccinato e mi hanno obbligato anche da militare.
max(L) ha commentato...
@Costanzo:Dipende da chi la espone, se è uno studioso serio che studia le proprietà dei cibi da anni , mi fido.

Sarei curioso di sapere quale serio studioso ti ha fatto credere che la carne nel colon genera dal nulla i vermi.
Ma anche quale serio studioso ti ha fatto credere (tra le tante che hai scritto) che:

1. una medicina funziona esclusivamente se sei cosciente di prenderla

2. esista una forma fecale durevole che si accumula negli anni abbarbicata alle pareti intestinali del peso di chilogrammi 5 circa

Ci vuole discernimento come in tutte le cose.

E tu ne hai da vendere, giusto ?

Un ultima domanda visto che ..

da piccolo sono stato vaccinato e mi hanno obbligato anche da militare.
Tu credi che i vaccini creino danni allo sviluppo intellettivo del bambino ?

@Dr. Giuliano Parpaglioni:... feci?

E' quello che dice la medicina ufficiale ?
Costanzo ha commentato...
"No, nell'intestino la carne non si "guasta" né "mette vermi" (se li hai soffri di parassitosi, è una malattia). In quel tratto di tubo digerente sono assorbite le sostanze che ci servono, quelle inutili o in eccesso sono espulse. Per fare questo lavoro l'intestino si serve di vari meccanismi ed utilizza anche dei batteri che TUTTI abbiamo e senza i quali non potremmo sopravvivere, servono anch'essi a "digerire".

Ok, mi rispondi che la carne non si guasta, mi devo fidare, sicuramente ne sai più di me.
Ma come la mettiamo con le sostanze che rimangono nella carne della bestia:
1° Prima che sia pronta al consumo umano inizia il processo di frollatura, che è una brevissima stagionatura volta a rendere la carne ancora più morbida, e che prelude alla vera e propria putrefazione, grazie ai frigoriferi non c'è ne accorgiamo ( almeno questo concedimelo )

Gli enzimi cominciano a digerire parzialmente le proteine, liberando peptidi e aminoacidi, ai quali si deve il tanfo di topo morto.
Acidi urici metabolici e altri residui tossici come scatolo, indolo, putrescina e cadaverina, verranno prodotti in seguito.
Dopodiché microrganismi patogeni e di spore la inquinano definitivamente.
Bacillus enteridis, bacillus suipestifer, bacillus clostridium, bacillus streptococcus bovis, prione della mucca pazza, al bacillo del tifo e del paratifo, nonché alle 2700 sostanze chimiche proibite e catalogate composte da farmaci, pesticidi, ormoni, antibiotici, e quanto altro si ritrova in quel materiale orribile chiamato carne.
Solo cotture ad altissima temperatura potrebbero in qualche modo bonificarla. Ma se la cuoci non restano più le già precarie sostanze nutritive. Anche cotte leggermente ( se uno ha il coraggio )gli enzimi e le vitamine del gruppo B, vengono trasformate in grassi acreolina, micidiale veleno per il fegato.
Poi vi è lo stress dell'animale che produce acido latico, infine l'adrenalina prodotta dalla paura. Tutto questo è normale ?
Al di là delle proprie idee, a me non sembra molto appetitoso.
Riccardo (D.O.C.) ha commentato...
Al di là delle proprie idee, a me non sembra molto appetitoso.
Prova a spiegarlo a quella tigre affamata che sta pensando di usarti per calmare la sua fame e quella dei suoi cuccioli.
AFMcrime ha commentato...
Costanzo o è un troll ma non tanto bravo o uno dei più noiosi e prolissi ignoranti incontrati in un blog. Sbrodola post chilometrici infarciti di colossali panzane e ridicole sentenze parafilosofiche. Mi pare evidente che non abbia veramente niente da offrire culturalmente e nessuna intenzione di imparare qualcosa. Commenta per sporcare, come certi cagnetti dispettosi che te la fanno sul tappeto d'ingresso...
@oui, c'est moi: io mi porto in macchina un disinfettante spray del cavo orale, non si sa mai...
max(L) ha commentato...
@Costanzo:Al di là delle proprie idee, a me non sembra molto appetitoso.

Be’ a me non sembra neanche appetitoso il processo di decomposizione dei vegetali che comincia a produrre detriti gia’ nelle prime 24 ore e a cui segue la colonizzazione di massa da parte di funghi e batteri nelle ore successive. Non sara’ bona ‘na bistecca cruda ma anche un bel piatto di cavoli morti nel frigorifero si fa sentire neh..

@AFMCrime:Costanzo o è un troll ma non tanto bravo

Quoto
Stefano ha commentato...
Stavolta faccio il tifo per Costanzo, dico davvero. Per una volta c'è un "non allineato" che argomenta con cognizione di causa, che dice cose sensate. Insomma, si vede che sotto c'è metodo scientifico, che c'è una base solida.
Ragazzi, questo qui la sa lunga, chapeau. E finitela con inutili ironie e sarcasmi da due soldi.
Costanzo ha commentato...
@max(L)
"Sarei curioso di sapere quale serio studioso ti ha fatto credere che la carne nel colon genera dal nulla i vermi."

Vermi.. vermicelli va. Dal nulla ? Il processo della frollatura che cosa fa ( e quello che viene dopo ? ), informati!

"una medicina funziona esclusivamente se sei cosciente di prenderla"

Questo è uno studio sui psicofarmaci ( incredibile ma l'effetto placebo può funzionare anche a chi lo da ! )
http://www.sciencedaily.com/releases/2009/06/090629165611.htm

Questo mi piace molto, pubblicato in questo sito
http://medbunker.blogspot.it/2011/02/la-mente-il-cancro-il-misterioso.html
Quì trovi 3 studi diversi, curioso lo studio dell'università di Torino:
Fabrizio Benedetti e i suoi colleghi del dipartimento di neuroscienze dell’Università di Torino hanno dimostrato che in pazienti malati di Parkinson il placebo è in grado di provocare le stesse risposte neurofisiologiche del farmaco antiparkinsoniano: in pratica una
soluzione salina è riuscita ad alleviare il tremore, come se fosse un vero farmaco.

http://www.saluteme.it/news/salute/61-effetto-placebo.html

Potrei linkare altri studi, ma se fai un giro nel web scopri anche altro. Mi dispiace di non aver trovato un'altro studio molto importante di 500 pazienti abituati a prendere vari medicinali per diverse patologie. In pratica l'equipe medica somministrava di notte gli stessi medicinali e stessi quantitativi che assumevano abitualmente quando erano addormentati, alla fine tutti i pazienti stavano peggiorando. Al contrario quando assumevano le stesse medicine, ma con ingredienti "inerti" tutti stavano meglio. Se lo trovo lo posto più tardi.

"E tu ne hai da vendere, giusto ?"

Mi vendi 100 gr. di discernimento ?

"Tu credi che i vaccini creino danni allo sviluppo intellettivo del bambino ?"

Se hai voglia di farti venire il malumore sui vaccini basta andare su You tube, trovi mamme disperate, padri incazzati ecc. Non troverai neanche un video che parli bene dei vaccini.
Presumo che se un bambino diventi autistico, le facoltà intellettuali verranno meno !
Costanzo ha commentato...
@Riccardo (D.O.C.)
La natura della tigre è tutt'altra cosa, noi non abbiamo bisogno di massacrare gli animali. A parte che non si può neanche giudicare il comportamento di un felino allo stato brado.
Altra cosa, dal punto di vista salutistico il felino ha un'intestino molto più corto di quello umano. Poi i felini hanno l’enzima uricase che abbonda anche nei canidi , e serve a disintegrare e a rendere innocuo l’acido urico, mentre noi ne siamo sprovvisti.
oui, c'est moi ha commentato...
Quì
Ci sono anche Quo e Qua (anzi, Quò e Quà)? :-)
Claudio Termografia ha commentato...
Temo che molti "alternativi" dell' alimentazione soffrano di qualche mania di persecuzione, io sinceramente non capisco, tutte le persone mangiano svariati genere di verdura, frutta e frutta secca cruda, io non ho mai visto nessuno cuocere una noce, stessa cosa vale per gli amanti del sashimi, i formaggio ottenuti dal latte crudo e il latte non pastorizzato. sinceramente non vedo che differenza ci sia tra l'assunzione di questi alimenti crudi e il crudismo. Se poi si ha voglia di farsi una bistecca non vedo cosa ci sia di male, lo sbagliato stà sempre nell' esagerare ed abusare di un alimento
max(L) ha commentato...
@Costanzo:Vermi.. vermicelli va. Dal nulla ? Il processo della frollatura che cosa fa ( e quello che viene dopo ? ), informati!

Il processo di frollatura non genera vermi, quelli li generano le uova. Di mosca ad esempio, se le lasci libere di scorrazzare sulla carne mentre frolla. O almeno i vermi hanno definitvamente smesso con la generazione spontanea quando sul finir del '600 tal Francesco Redi dimostro’ agli stessi che avevano bisogno delle mosche. Certo ci sono troll che oltre alle mosche nel cervello le hanno anche nell’intestino, ma questa e’ tutta un’altra storia.

Questo è uno studio sui psicofarmaci

sugli psicofarmaci. Se vuoi fare la figura dell’erudito prima impara l’italiano neh.. che poi ti si spiega perche’ quello (quelli) che hai linkato non ci azzecca con la generalizzazione che hai fatto tu

Se hai voglia di farti venire il malumore sui vaccini basta andare su You tube

Ne hai anche sugli incidenti aerei ? Perche’ a dire il vero ne uccidono forse piu’ dei vaccini e stranamente nessun complottista si accorge che sono meno necessari i voli per le vacanza a Ibiza dei vaccini.

Costanzo, abbottonati la casacca, ti si vede la pelle da troll.
Costanzo ha commentato...
@AFMcrime
"Costanzo o è un troll ma non tanto bravo o uno dei più noiosi e prolissi ignoranti incontrati in un blog. Sbrodola post chilometrici infarciti di colossali panzane e ridicole sentenze parafilosofiche."

Mi dai il primato ? Se sono noioso puoi anche evitare di leggere i miei post, che ne dici di un bel romanzo di Tolstoj guerra e pace ? Molto più interessante del mio intervento. Lui ha capacità di sintesi molto migliore della mia.
Il tuo commento è inutile e sterile, non perché mi sento offeso, ma perché non hai argomenti, tipico comportamento di un mediocre. Se vuoi apportare delle informazioni utili al dibattito, ti leggo volentieri altrimenti piantala !

"Mi pare evidente che non abbia veramente niente da offrire culturalmente e nessuna intenzione di imparare qualcosa. Commenta per sporcare, come certi cagnetti dispettosi che te la fanno sul tappeto d'ingresso..."

Mi dispiace che io non abbia niente da offrirti culturalmente. Ma non sono d'accordo sulla voglia di apprendere, quella invece c'è l'ho. E tu ?

Si, va bene lo ammetto sono dispettoso, "Nobody is perfect !
Il Lupo della Luna ha commentato...
Costanzo: "Prima che sia pronta al consumo umano inizia il processo di frollatura, che è una brevissima stagionatura volta a rendere la carne ancora più morbida"

Ma anche no. Di solito la carne si lascia in cella frigorifera per alcune ore, a temperatura tale da bloccare la proliferazione batterica. Forse non lo sai ma non è che i vermi siano dentro la carne e misteriosamente appaiono dopo un pò, ma sono larve di insetti. Se tu non fai andare in contatto con la carne gli insetti, le larve non appaiono.


Sulle "sostanze dannose" ce ne sono molte più nelle verdure... pensi che sia sufficiente lavarle? Illuso.

Costanzo: "A parte che non si può neanche giudicare il comportamento di un felino allo stato brado."

Quindi non sono "fratelli degli animali"? Stai facendo un discorso "tecnico" sulla struttura fisica degli animali in oggetto o uno morale? No, perchè non è vero che il nostro metabolismo non può eliminare l'acido urico mentre gli animali si.. Esiste infatti una simpatica cosa che l'elimina e si chiama... guess what? Urina!!

Costanzo: Presumo che se un bambino diventi autistico, le facoltà intellettuali verranno meno !
Presumi male. Le persone autistiche non sono ritardate mentali.

I filmati che vedi su Youtube non significano poi granchè. Se vuoi ti faccio parlare con chi è in carrozzella per la polio e vediamo se continui a sostenere che i vaccini sono inutili.
Costanzo ha commentato...
@max(L)
"Il processo di frollatura non genera vermi, quelli li generano le uova. Di mosca ad esempio, se le lasci libere di scorrazzare sulla carne mentre frolla.
O almeno i vermi hanno definitvamente smesso con la generazione spontanea quando sul finir del '600 tal Francesco Redi dimostro’ agli stessi che avevano bisogno delle mosche."

Ti sei dato la risposta, mi stai dando ragione ? Dunque se non fosse per il frigorifero ..

"Certo ci sono troll che oltre alle mosche nel cervello le hanno anche nell’intestino, ma questa e’ tutta un’altra storia."

Banale, anzi mediocre. Sei triste e non cogli lo spirito delle cose..

"Sugli psicofarmaci. Se vuoi fare la figura dell’erudito prima impara l’italiano neh.. che poi ti si spiega perche’ quello (quelli) che hai linkato non ci azzecca con la generalizzazione che hai fatto tu"

SUGLI PSICOFARMACI, OK, ma se pensi che ho studiato in Germania qualche errore me lo poi anche concedere, o no ? Tu parli un'altra lingua correntemente ? Bene, se si, puoi capire altrimenti ti viene in salita. Specie se si ha la foga di rispondere nel più breve tempo possibile, sai le due lingue si sovrappongono.
Comunque non dovresti essere così distratto, perché ciò che ho postato non è Off Topic.



"Ne hai anche sugli incidenti aerei ? Perche’ a dire il vero ne uccidono forse piu’ dei vaccini e stranamente nessun complottista si accorge che sono meno necessari i voli per le vacanza a Ibiza dei vaccini."

Mica sei obbligato ad andare in aereo, ma il vaccino è obbligatorio, il tuo esempio non calza, mi dispiace per te.
I morti di incidenti stradali sono inferiori agli effetti collaterali ( mortali ) dei medicinali.

"Costanzo, abbottonati la casacca, ti si vede la pelle da troll."

E tu abbottona la casacca da contro-eroe
Arriva "Medioman"
Costanzo ha commentato...
@Il Lupo della Luna
"Ma anche no. Di solito la carne si lascia in cella frigorifera per alcune ore, a temperatura tale da bloccare la proliferazione batterica. Forse non lo sai ma non è che i vermi siano dentro la carne e misteriosamente appaiono dopo un pò, ma sono larve di insetti. Se tu non fai andare in contatto con la carne gli insetti, le larve non appaiono."

A me sembra un film dell'orrore

"Sulle "sostanze dannose" ce ne sono molte più nelle verdure... pensi che sia sufficiente lavarle? Illuso."

Non illuso, realista

"Quindi non sono "fratelli degli animali"? Stai facendo un discorso "tecnico" sulla struttura fisica degli animali in oggetto o uno morale? No, perchè non è vero che il nostro metabolismo non può eliminare l'acido urico mentre gli animali si.. Esiste infatti una simpatica cosa che l'elimina e si chiama... guess what? Urina!!"

Sbagliato !


"Presumi male. Le persone autistiche non sono ritardate mentali."

Chi ha detto che sono ritardate mentali ?

"I filmati che vedi su Youtube non significano poi granchè. Se vuoi ti faccio parlare con chi è in carrozzella per la polio e vediamo se continui a sostenere che i vaccini sono inutili."

Intendevo la quantità
hope ha commentato...
"No, perchè non è vero che il nostro metabolismo non può eliminare l'acido urico mentre gli animali si.. Esiste infatti una simpatica cosa che l'elimina e si chiama... guess what? Urina!!
Sbagliato ! "

@ Costanzo: peccato non aver studiato fisologia con te, non avrei imparato niente, ma sai le risate!
Costanzo ha commentato...
@hope

"No, perchè non è vero che il nostro metabolismo non può eliminare l'acido urico mentre gli animali si.. Esiste infatti una simpatica cosa che l'elimina e si chiama... guess what? Urina!!
Sbagliato ! "
@ Costanzo: peccato non aver studiato fisologia con te, non avrei imparato niente, ma sai le risate!"

Le risate fanno un sacco bene, finalmente uno che ha il senso dello humor.

Comunque a parte gli scherzi. Io non intendevo l'eliminazione dell'acido urico, bensì il problema legato alla tossicità.
Non voglio essere ripetitivo, ma nel tubo gastrointestinale "FRUTTARIANO DELL'UOMO", manca l’enzima uricase che serve a disintegrare e a rendere innocuo l’acido urico della carne. Purtroppo i carnivori si ritrovano con gravissimi problemi di accumulazione ureica o gottosa, a questo va aggiunto il sangue ingerito che causa poi una lenta tossinfezione, dovuta alla trasformazione batterica dell’eccesso di proteine.
Costanzo ha commentato...
https://fbcdn-sphotos-a.akamaihd.net/hphotos-ak-ash4/423259_391704750856615_257783394248752_1585345_224289903_n.jpg
pietro ha commentato...
Perchè costanzo considera "realistica" l'idea che tutti i veleni che i vegetali producono per evitare di essere mangiati possono essere eliminati con una bella lavata?
E ignora le statistiche sull'incidenza delle varie forme di tumore mostrano che ci sono molte forme che vengono rese molto più probabili da una dieta vegetariana?
Mi ricorda Jacob Zuma che nel proceso che ha subito per aver violentato una donna sieropositiva alla domanda se non era preoccupato dal contagio ha risposto che dopo si era lavato.....
Il Lupo della Luna ha commentato...
@Costanzo: "Non illuso, realista" allora se preferisci, ingenuo.

Che gli autistici siano ritardati l'hai scritto nel commento che ho citato ma che hai abilmente non citato nella risposta.

La quantità dici? Beh allora il letame dev'essere buonissimo, vista la quantità di mosche che lo mangiano, perché non provi?
hope ha commentato...
@ Costanzo: ma tu dici sempre una cosa e poi in realtà ne intendi un'altra? Perchè così sono buoni tutti. Stai mischiando un sacco di roba (vaccini, dieta vegetariana, contaminazione biologica e chimica degli alimenti) e francamente non ho ancora capito qual'è il punto.
WeWee ha commentato...
francamente non ho ancora capito qual'è il punto.

Già, chi l'ha capito ha abbandonato da tempo la conversazione...
;)
Il Lupo della Luna ha commentato...
Per quanto mi riguarda smetto di nutrire il troll perchè non mi fa nemmeno ridere quando si arrampica sui vetri..
Costanzo ha commentato...
@hope

Sarò mica ipocrita.
Costanzo ha commentato...
@Il Lupo della Luna

Bravo, sono d'accordo. Di quale Troll parli ?

@WeWee

Non ti preoccupare, un giorno capirai.
Vedi, sto cercando di capire che cosa è la materia, tutto inutile: particelle che vanno a finire in uno spazio tempo sconosciuto, poi tornano. Pare che le misure interne di un'atomo siano uguali allo spazio dell'universo, sono confuso, eppure non mi arrendo.

@hope
Ma tu dici sempre una cosa e poi in realtà ne intendi un'altra? Perchè così sono buoni tutti. Stai mischiando un sacco di roba (vaccini, dieta vegetariana, contaminazione biologica e chimica degli alimenti) e francamente non ho ancora capito qual'è il punto.

Perché è un problema ? Semplicemente mi
adatto
Dr. Giuliano Parpaglioni ha commentato...
@hope: virus della leucemia??????

Alcuni virus causano leucemie

@Max(L): E' quello che dice la medicina ufficiale ?

Sì, ma lo dico pure io, eh...

@Costanzo: ho perso il filo del discorso, andare a correggerti è un'impresa troppo grossa. Hai mai aperto un libro di biologia?
Stefano ha commentato...
Costanzo for president!!! Di preciso, cos'hai studiato in Germania?
hope ha commentato...
@ Giuliano: hai ragione, però non è che esista "il virus della leucemia" o "il virus del cancro", visto che ci sono tanti tipi sia di leucemia che di cancro e solo per alcuni di essi l'origine virale è accertata.
Grezzo ha commentato...
@ Costanzo

1) Nell'intenstino ci sono feci, basta. In tale regione rimangono più a lungo le fibre vegetali, perché più difficili da digerire della carne, se non ti sta bene come stanno in realtà le cose non è colpa di nessuno. Non si imputridisce niente

2) I vaccini non sono dannosi, i video su youtube non sono ricerche scientifiche e quelle che dicono il contrario sono scempiaggini

3) Quel medico che è morto e che non può smentire la diffamazione di cui è oggetto, devi essere TU a dimostrare che siano le sue parole, quelle, e non la solita bufala, perché fino a prova contraria di questa famosa registrazione ne sono a conoscenza solo complottisti e ciarlatani che continuano a sbandierare la cosa.

4) Un consumo elevato di carne dà parecchi problemi, ma questo non significa che una dieta povera di carne sia dannosa.

Il resto, è solo la tua personalissima interpretazione di cosa sia la morale e di cosa sia l'alimentazione, cultura da youtube e siti meno che attendibili.
Maverick ha commentato...
Recentemente un nutrizionista, Filippo Ongaro, che sta avendo un discreto successo dopo la pubblicazione del suo libro e la frequentazione di Radio 24 sotto l'ala della (fastidiosissima) Nicoletta Carbone di "Essere e benessere" ha postato un suo pensiero sulla carne e sulla catena alimentare. http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/03/20/cosa-c%E2%80%99e-rimasto-mangiare/198809/
Dice e non dice, fa un'operazione di benaltrismo molto in voga tra i Savonarola dell'alimentazione. Ciò non toglie che vale comunque la pena di leggerlo.
Aggiungo: non ho più avuto la costanza di leggere Costanzo. Ha iniziato a farfugliare....come fanno tutti i "tifosi" (Colpiti dalla Salmonella Typhi) quando la temperatura supera i 40°C ed inizia il delirio.....
Chino ha commentato...
Maverick,
mi sto leggendo l'articolo citato da Ongaro e non mi è chiara una cosa. Il primo quintile dello studio non mangia carne, fuma meno degli altri, ha un apporto calorico minore, fa più attività fisica e MUORE IN NUMERO MAGGIORE DEGLI ALTRI??? Interessante...
max(L) ha commentato...
@Chino:Il primo quintile dello studio non mangia carne, fuma meno degli altri, ha un apporto calorico minore, fa più attività fisica e MUORE IN NUMERO MAGGIORE DEGLI ALTRI???

mmm...non direi. Intanto il primo quintile (Q1) e' quello di riferimento, dunque i rischi delle tabelle 2 (tutte le cause di morte), 3 (morte cardiovascolare) e 4 (cancro) fanno riferimento a quello e poi se guardi le ultime 3 righe delle suddette tabelle, dove ci sono i rischi aggiustati (multivariati) vedrai che questi tendono ad aumentare all'aumentare del consumo (Q2,Q3,...) di carne con un trend statisticamente significativo.
Antoine ha commentato...
Ragazzi, vi credevo più svegli. Vi state facendo trollare da un tredicenne che si è fatto la "cultura" sui video di laverabestia e su youtube... Don't feed the troll!

By the way: sono carnivoro da una vita, ho fatto la colonscopia e avevo il colon completamente lindo e pulito. Secondo Ehret e gli altri igenisti dovrei avere il colon incrostato con chili e chili di robaccia marcia e puzzolente. A proposito, WeeWee, lo fai un post sul "colon cleansing" e sulla "hydro colon therapy"? Me l'hanno proposta, ancora oggi ci rido sopra!
Chino ha commentato...
Infatti Max, non parlavo dei rischi. Quelli sono una variabile derivata dall'autore e compensata in modo non descritto esaustivamente dall'articolo.
Nel primo sottogruppo la frequenza decessi/anniuomo sul primo quintile è maggiore a quella del secondo e terzo quintile e paragonabile a quelli del quarto. Nel secondo sottogruppo, la frequenza nel primo quintile è maggiore del secondo, terzo e quarto. Solo quando si passa al rischio emerge l'ipotesi ventilata dagli autori. Inoltre, c'è una correlazione diretta fra le porzioni e altri comportamenti "insalubri", come fumo, sedentarietà, indice di massa corporea. In una compensazione multivariata, questi dovrebbero diminuire il rischio da attribuire alla sola componente "carnea", mentre questo non risulta dai rischi riportati. Boh...
crespo ha commentato...
segnalo:

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/03/21/firenze-inchiesta-interna-ricercatore-negazionista-cura-laids-yogurt/198915/
Itwings ha commentato...
Scusate se intervengo su un vecchio post, ma mi ha colpito questo...

ma ti consiglio di provare a mangiare soltanto per una settimana cibi bio e freschi, ti posso garantire che starai molto meglio e le tue feci avranno un profumo quasi sublime !

Certo! Prova gli ultimi due giorni a mangiare fagiopli e cipolle e poi ne riparliamo...
Dr. Giuliano Parpaglioni ha commentato...
non denigrare i fagioli. L'aerofagia è una questione di abitudine (altrimenti i vegetariani potrebbero alimentare una centrale elettrica con le flatulenze, se non fosse cosi). Ecco.
oui, c'est moi ha commentato...
Vabbè, però non puoi neanche negare che fagioli e cipolle non è che diano questo profumo sublime alle flatulenze. Diciamo che sono proprio un colera :-)
Baker Street Boy ha commentato...
@WeWee: scusa se non ho ancora letto l'articolo, ma quando ho letto "questione a lungo dibattuta" mi si è accesa una vecchia domanda..

Per caso, hai scritto anche riguardo all'aspartame?
In rete, come al solito, si trovano un sacco di opinioni differenti a riguardo.

Di mio, ricordo solo che parecchi anni fa alcuni miei paesani organizzavano viaggi a Bologna per andare a discutere all'Istituto Ramazzini di aspartame, tumori da elettromagnetismo e smog, dato che nella mia città è presente una fabbica di materie plastiche..

Ciao e scusa, ora ti prometto che leggo il post, se puoi rispondimi.
Irene ha commentato...
@ Baker Street Boys
Se parli della cancerogenicità, sono noti studi che hanno dimostrato tali effetti sulle cavie.
Per sicurezza guarda sempre qui (gruppi IARC)
http://monographs.iarc.fr/ENG/Classification/index.php
e clicca sulla lista.
Se vuoi inserisci su "cerca" l'aspartame: troverai che su di esso si stanno ancora facendo ricerche.
WeWee ha commentato...
Per caso, hai scritto anche riguardo all'aspartame?

Non in maniera specifica (ne avrò discusso in qualche commento). Potrei parlarne in un prossimo articolo di notizie varie perchè non vi sono ancora studi conclusivi. Comunque il consiglio di Irene è molto utile.
Baker Street Boy ha commentato...
@WeWee: grazie mille per la risposta,ringrazio anche Irene.
Non so se sono più divertenti i tuoi post o i commenti che ti arrivano.. =P

Comunque, ieri ho posto una domanda su Answers Religione e Spiritualità, postando ironicamente il video della ragazza come "miracolo scientificamente provato della Madonna"..
In pochi hanno capito l'ironia..

L'unico che mi ha risposto decentemente è stato un mio amico di Roma, che ha pianto e si è convinto ulteriormente dell'utilità del suo lavoro come ingegnere e ricercatore nel campo dell'elettronica flessibile e della neurofisiologia..

Non vorrei passare per idiota (almeno non più di quanto sono con la mia terza media..), ma quindi cosa devo fare con le vitamine e le caramelle che assumo a base di aspartame?

Da quello che mi ricordo di aver letto a 16 anni (quando anch'io come un idiota qualsiasi frequentavo il sito Disinformazione e ci credevo sul serio!!), la ricerca dell'Istituto Ramazzini era stata falsata dalla quantità enorme di aspartame che veniva fatta assumere alle cavie.. non è così? Mi devo preoccupare?

Grazie mille per il tuo stupendo lavoro, alla prossima.
Irene ha commentato...
@ Baker: A mio avviso non ha alcun senso preoccuparsi eccessivamente prima che i rischi vengano dimostrati. E' chiaro che ci vuole moderazione in tutte le cose, conclusione a cui sei già arrivato da solo, visto che hai citato la possibile overesposizione delle cavie all'aspartame nel lavoro a cui fai riferimento.
Mi viene in mente un pezzo illuminate scritto da Bressanini, un "collega" di Weewee in quanto debunker delle bufale sugli alimenti, che parlava del cosiddetto "pesto cancerogeno" (lo trovi credo nel suo blog nonché nel suo libro che raccoglie molti articoli del suo blog).
Ecco, forse magari trovi qualcosa sull'aspartame proprio lì. Credo di poterlo linkare senza problemi (magari c'è anche tra i link di Medbunker e non l'ho visto) e spero che lì troverai le info che ti servono sull'aspartame o su altri argomenti culinari.

http://bressanini-lescienze.blogautore.espresso.repubblica.it/
Baker Street Boy ha commentato...
Found ya!.
Me la ricordo la questione del pesto, ne parlò anche Beppe Grillo, mi pare..
Invece cercando aspartame ho trovato questo..

Grazie Irene, mi hai ricordato che devo comprare i libri di Bressanini, appena ho qualche soldo.. ;-)

Altri siti utili e simili?

Li leggerò con calma più tardi perché ora devo uscire..
Comunque mi piace molto anche la sua rubrica su Le Scienze..
Dr. Giuliano Parpaglioni ha commentato...
Sull'aspartame c'è il riassunto dell'American Cancer Society qui

http://www.cancer.org/Cancer/CancerCauses/OtherCarcinogens/AtHome/aspartame

che ci informa sia delle conclusioni della FDA che quelle dell'EFSA, in sostanza: non ci sono prove attendibili della carcinogenicità dell'aspartame
Guido Gonzato ha commentato...
L'Aqua Nova l'ho inventata io! :-D

Commentando l'articolo "Oscilloreazioni" di qualche tempo fa, raccontavo la panzana che per scherzo propongo a quelli che credono nell'omeopatia. Raccontavo proprio questo: che io uso un tipo di omeopatia "di tipo svizzero" in cui si usa acqua prodotta in laboratorio!

Ora come faccio per farmi riconoscere il copyright? :-)
WeWee ha commentato...
Ora come faccio per farmi riconoscere il copyright?

Invia una richiesta in carta bianca nella quale senza scrivere niente dichiari che hai inserito tutta la documentazione che dimostra inequivocabilmente che hai ragione.
Guido Gonzato ha commentato...
Bella risposta omeopatica, WeWee :-)
Guido DR ha commentato...
Sto ancora ridendo per via dell'acqua omeopatica... e nel link che hai postato si può richiedere anche in diverse diluizioni... Ho le lacrime agli occhi...
Guido DR ha commentato...
Secondo me costanzo ha visto "morti di salute"
Posta un commento
Nel blog non sono ammessi commenti anonimi, quindi per commentare è necessario utilizzare un profilo Blogger oppure OpenID.
La piattaforma Blogger permette all'autore di un commento di cancellare il proprio messaggio ma non di modificare il suo contenuto.
Come regola generale qui è gradita l'educazione, si chiede di mantenere un atteggiamento civile e costruttivo, nonché di impegnarsi ad agire con totale rispetto ed onestà sia verso l'amministratore del blog che verso gli altri utenti, pubblicando messaggi che contengano informazioni corrette e veritiere.
Le regole specifiche di questo blog sono elencate qui: prima di inviare un commento gli utenti sono invitati a leggerle e quindi a rispettarle, pena la cancellazione dei messaggi e nei casi più gravi il ban definitivo dal blog. Buona lettura e grazie della visita.
 
Powered By Blogger